Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

Il dolce di Natale più antico e nobile è il panforte

A Siena il dolce natalizio per eccellenza è il Panforte, nato come pan pepato per dare energia e diventato un dolce nobile in onore della Regina Margherita

Panforte Margherita e Vin Santo fattoria del Colle

Panforte Margherita e Vin Santo fattoria del Colle

Di Giulia Mencaglia

Seguitemi, vi svelo la ricetta… La storia antica di questo tipico dolce natalizio di Siena risale all’anno 1000. Il nome Panforte (Panes Fortis) deriva dal fatto che l’acqua contenuta nella frutta usata per fare il dolce, manteneva il pane morbido ma allo stesso tempo dava origine a delle muffe che regalavano un sapore acidulo al dolce.
Nel 1505, il Panforte cominciò ad avere un grande successo, grazie alla figura di Suor Berta, la quale preoccupata per la salute dei combattenti, modificò la ricetta del dolce in modo tale che potesse essere energetico per il corpo e per lo spirito, aggiungendo un’abbondante dose di pepe (Pan Pepato).
Durante il corso degli anni, il Panforte non ha subito grandi variazioni fino al 1879 quando la Regina Margherita si recò a visitare la città di Siena e proprio in quell’occasione, uno speziale ne preparò una versione più delicata, eliminando il melone e sostituendo la copertura di pepe nero con zucchero vanigliato. Nacque così il Panforte Margherita.

Alla Fattoria del Colle il panforte viene preparato dalla pasticcera e servito appena fatto

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

durante le feste di Natale e soprattutto per il Cenone di Capodanno.

INGREDIENTI e PREPARAZIONE
220 gr di Miele di Acacia; 430 gr di Zucchero; 250 gr di Cedro; 450 gr di Arancia; 380 gr di Farina; 500 gr di Mandorle tostate (non sgusciate); 100 gr di Nocciole tostate (non sgusciate); 21 gr di misto di Spezie (preparato per Panforte); 10 gr di Cannella (in polvere); un pizzico di Pepe; Ostia per stampo; 100 gr di Zucchero a velo.

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

Versare in un tegame con il doppio fondo il miele di acacia e lo zucchero, facendoli cuocere a fuoco molto basso fino a farli caramellare insieme. Allo stesso tempo, mischiare in un contenitore il cedro, l’arancia, la farina, le mandorle, le nocciole, le spezie, la cannella e un pizzico di pepe ed amalgamare bene gli ingredienti, mescolandoli con le mani.
A questo punto versare l’insieme degli ingredienti all’interno del tegame con il composto di miele e zucchero, ormai diventato spumoso e di un colore dorato e brillante.
Mescolare bene i due preparati, in modo che si possano amalgamare bene tutti gli

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

Panforte Margherita preparazione Fattoria del Colle

ingredienti fino a formare un composto omogeneo.
Successivamente foderare con delle ostie una teglia rotonda, sia nel fondo che ai lati e versare il preparato nella teglia, appiattendolo e distribuendolo su tutta la superficie della teglia con le mani bagnate con acqua tiepida, in modo da renderlo più morbido. Questo passaggio richiede forza ed energia, in quanto il panforte deve essere ben pressato nella teglia, per farlo aderire bene alle ostie.
A questo punto cuocere il panforte in forno a 160° per 20 minuti.
Togliere lo stampo solo nel momento in cui il panforte si è raffreddato e quindi cospargerlo con abbondante zucchero a velo.

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account