Forum

Bacco tabacco e Venere: un’alleanza per sedurre

I fumatori occasionali possono difendersi dagli effetti nocivi delle sigarette bevendo un bicchiere di vino rosso che inoltre li rende più sexy

Bacco-tabacco-e-Venere

Bacco-tabacco-e-Venere

Di Donatella Cinelli Colombini, Brunello, Casato Prime Donne

Bacco, tabacco e Venere, più che ridurre l’uomo in cenere lo rendono seducente. Tra le virtù salutistiche del vino questa è la più inaspettata, un bicchiere di vino rosso riduce i danni vascolari indotti dalle sigarette. Ovviamente gli studi condotti dall’ University of Saarland di Homburg, in Germania e pubblicati nel “The American Journal of Medicine” sono ancora all’inizio e riguardano persone giovani e sane non fumatori abituali più attempati . Tuttavia l’evidenza scientifica su 20 persone non fumatrici, che hanno bevuto un bicchiere di vino rosso un’ora prima di inalare fumo di 3 sigarette, dimostra un’attenuazione degli effetti dannosi delle sigarette.

Vino-e-eros-nell'antichità

Vino-e-eros-nell’antichità

Il vino rosso, probabilmente grazie all’alta concentrazione di fenoli, stimola la formazione di fattori di rilassamento endotelio-dipendente, come l’ossido di azoto, che migliorano la funzione endoteliale nelle arterie coronarie. Una spiegazione complicata per dire che il vino fa da scudo proteggendo sia ai cromosomi che invecchiano più lentamente, sia ai vasi sanguigni che letteralmente si sfaldano a causa del fumo. Il capo dei ricercatori autori della ricerca Viktoria Schwarz ha voluto sottolineare che le sue parole non sono un invito a bere vino rosso e fumare, anche solo

Bacco-tabacco-e-Venere

Bacco-tabacco-e-Venere

occasionalmente. Ma per noi che amiamo il nettare di Bacco, suonano come una conferma delle sue virtù benefiche. Per esempio quando dobbiamo trascorrere qualche ora insieme a dei fumatori un bel calice può servire da “antidoto”.
Ecco che il vecchio detto “Bacco, tabacco e Venere riducono l’uomo in cenere” comincia a scricchiolare anzi direi proprio che va ribaltato. Oltre a tutto quello detto sopra, c’è infatti da mettere in conto la crescita  di attrattività derivante dall’avere un calice in mano: un’indagine di Wine News effettuata in occasione di Vinitaly 2010 su un campione di 1,789 utenti, rivelò che il 91% degli enoappassionati maschi trova sexy le donne che sanno degustare in vino esattamente come le donne intervistate dal Professor Gabriele Micozzi da cui risulta che le donne giudicano poco interessanti (30%) e addirittura noiosi gli uomini che non bevono vino. Anzi il frutto delle vigne aumenta la passionalità delle donne (70%) e degli uomini (39%).

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account