Forum

Progettate di andare a Malta? Ecco qualche consiglio

Per chi, come me, vive con le valigie sempre in mano, Malta è il luogo perfetto per staccare. La casina a Gozo affacciata sulla Blue Lagoon ci aspetta

Violante Gardini e Elena Fucci alle saline di Marsalforn

Violante Gardini e Elena Fucci alle saline di Marsalforn

Visto per voi da Violante Gardini Cinellicolombini Jr
In viaggio insieme a me ci sono il mio ragazzo Ignazio Anglani e la mia amica produttrice Elena Fucci con il fidanzato e futuro sposo, Andrea.
Ecco i miei consigli fuori della Malta storica e monumentale. Prima tappa Anchor Bay di fronte al villaggio di Popeye. E’ una baia rocciosa dove l’acqua sembra di cristallo e le casine di Braccio di Ferro sono un ricordo dell’infanzia, relax, mare, sole…si , siamo in vacanza!
A Gozo vi segnalo la caletta di Hondoq. E’ vicino casa e consente di mescolarsi alla popolazione locale. Famigliole, schiere di bambini e, al tramonto l’immancabile BBQ barbecue. Anche se in una situazione poco strutturata c’è tutto: sdraio, ombrelloni, gelati,sub, offerta di escursioni e possibilità di spettacolari passeggiare sulla costa rocciosa. Ignazio ha paura di tuffarsi ed Andrea, scommette con lui una bottiglia… Ignazio, anche se impaurito, dopo 15 minuti, si tuffa… potere del vino … mentre io continuo a lanciarmi e rilanciarmi dai miei scogli preferiti.Altra segnalazione preziosa: il pesce a Gozo costa pochissimo. Il negozio migliore è lungo la strada fra Victoria e Mgarr. Noi

Violante, Ignazio, Elena e Andrea davanti alla casa di Gozo. Fine vacanza

Violante, Ignazio, Elena e Andrea davanti alla casa di Gozo. Fine vacanza

ci siamo mangiati anche un’ aragostella pizzicante. Per vini, salumi e formaggi il posto giusto è Vini&Capricci, l’elegantissimo negozio di Abraham Said dove ci sono persino i tortellini freschi.
Una piccola avventura mi permette di rassicurarvi sul locale sistema sanitario. Aprendo un barattolo di vetro mi sono tagliata un dito e sono dovuta correre in ospedale per mettere i punti. In 30 minuti ero fuori dal Pronto soccorso con un bel ditone fasciato. Sorpresa, siccome avevo la tessera sanitaria era tutto gratuito. Mica ci si può rovinare la vacanza per un dito tagliato! Senza perdermi d’animo ho continuato a fare il bagno in mare tenendo il dito alzato. Ho bagnato la fasciatura solo una volta quando un pesce dispettoso mi ha dato un morsino sulla gamba.
La seconda avventura riguarda la corrente elettrica. A Gozo le interruzioni sono frequenti ma questa volta è rimasta al buio tutta Malta ed hanno chiuso anche l’aeroporto. In questi casi conviene buttarsi sul romanticismo: candele, ottimi vini e godersi la serata arrostendo la carne sul barbecue, di fronte l’intenso azzurro della Blue Lagoon.

Violante e i suoi amini a Tmun

Violante e i suoi amini a Tmun

Ultimo consiglio per la vostra prossima visita a Malta e Gozo. Tmun Mgar uno dei migliori ristoranti dell’arcipelago. E’sempre pieno ed è necessario prenotare con un certo anticipo. Il pesce è speziato all’uso maltese ma è presentato come in un ristorante stellato. I proprietari Leli e Jane ci hanno fatto sentire a casa e ci hanno presentato il loro giovane figlio Paul, chef di grande talento. Sentirete parlare di lui nel futuro è bravissimo!

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account