Forum

Vinitaly 2018 d’oro di Donatella

Piccoli racconti da un Vinitaly 2018 trionfale per Donatella, il Casato Prime Donne, la Fattoria del Colle ma soprattutto per le Donne del vino e i loro 30 anni

Vinitaly 2018 Donatella-CinelliColombini, Violante, Debora e Sabrina davanti a Cenerentola

Vinitaly 2018 Donatella-CinelliColombini, Violante, Debora e Sabrina davanti a Cenerentola

Di Donatella Cinelli Colombini

Il mio Vinitaly 2018 si chiama Cenerentola, il mio vino più coraggioso, ora ha una coroncina sull’etichetta, dei punteggi oltre i 90/100 da parte dei principali critics internazionali e una confezione fatta con il legno delle sue botti e pareti trasparenti che brillano di luce. E’ esposta nello stand e chi passa si ferma a fotografarla perché è bellissima. Una Cenerentola trasformata in principessa che è il simbolo di un momento magico per l’azienda che ho fondato 20 anni fa. Importatori di tutto il mondo che chiedono di comprare e il vino delle nostre vigne che non basta più a soddisfare il mercato. Il Brunello Prime Donne, letteralmente sbalordisce, ce lo ruberebbero dalle mani. Che Vinitaly da sogno!
Anche i 3 tavolini e il bancone dello stand non bastano più. Dovremo fare un secondo piano perché non ci sono spazi vuoti nei padiglioni fieristici. Come mi ha detto il Manager della fiera Gianni Bruno <<ho venduto tutto, è il Vinitaly dei record>>.

Vinitaly 2018 Donne del Vino della Toscana

Vinitaly 2018 Donne del Vino della Toscana

Cena inaugurale spettacolosa negli ex magazzini del ghiaccio trasformati in scenario fantasy della festa. 400 commensali, cena dedicata a Gualtiero Marchesi e preparata dal suo allievo Davide Oldani che ha servito il celebre risotto con la sfoglia d’oro ideato dal più grande cuoco italiano. Cena perfetta, di uno chef geniale compreso un polipo che sapeva di fegato e assomigliava a pietre semipreziose. La scelta della location, l’allestimento e persino i caschetti da cantiere certificati e con la scritta Vinitaly, fanno vedere come il team di Veronafiere (Presidente Danese, Direttore Montovani e Manager Bruno) guardi lontano, pensando alla trasformazione degli antichi mercati generali, davanti al padiglione fieristico, in qualcosa che ringiovanisca e metta il turbo a Vinitaly e non solo.

Vinitaly-2018-Donatella-e-Cenerentola

Vinitaly-2018-Donatella-e-Cenerentola

Cerimonia inaugurale con la delegata pugliese delle Donne del Vino Marianna Cardone premiata fra i benemeriti della viticultura. Cerimonia più politica che economica con un’autentica ovazione all’ingresso di Matteo Salvini.
La guida D-Wine di Repubblica il trionfo del vino al femminile. Giuseppe Cerasa, direttore delle Guide di Repubblica ha fatto un capolavoro che rivoluziona il modo di raccontare il vino trasformando i produttori (in questo caso le produttrici) in voci narranti della loro cantina e del loro territorio <<abbiamo rischiato di rimetterci ma ho voluto fare una guida come volevo io, senza compromessi e con scelte precise, è venuta bellissima>> ha detto Cerasa durante la presentazione. Stupendo il taglio editoriale, la grafica e i contenuti come la testimonianza di Monica Larner all’inizio. Giuseppe ha promesso la nascita di una nuova serie di guide sul vino dedicate ai territori e alle denominazioni <<basta con le guide nazionali e i punteggi che servono solo a far arrabbiare la gente>>

torta del trentennale delle Donne del Vino

torta del trentennale delle Donne del Vino

Ian D’Agata (scatenato e entusiasta) ha guidato la degustazione dei vini prodotti da vigneti di oltre 80 anni <<una delle migliori che ho fatto negli ultimi anni>> ha detto alla fine, riferendosi, al livello straordinariamente alto dei vini che avevamo nel bicchiere. Una complessità e una profondità impressionante che metteva in evidenza la necessità di restaurare i vecchi vigneti invece di reimpiantarli ogni 30 anni come avviene adesso.
Valentina Argiolas eletta presidente del Comitato Grandi Cru è salita sul palco del Teatro Nuovo piena di emozione <<non vedevo le persone a cui parlavo>> mi ha detto subito dopo <<giù era tutto buio>>.
Vinitaly in the City con degustazioni e incontri nelle piazze del centro storico ha avuto un successo così enorme che il primo giorno avevano finito il vino.

Vinitaly-2018-premiate -dalle Donne del Vino

Vinitaly-2018-premiate -dalle Donne del Vino

Violante mi ha presentato i produttori che hanno partecipato con lei al reality show “War of Wineries” un bel gruppo allegro e affiatato. Anche se hanno età completamente diverse rimarranno amici.
Esportiamo in 40 Paesi: durante Vinitaly abbiamo aperto mercati a cui non avevamo proprio pensato come Portogallo e Venezuela.
Anna Pesenti, sempre amorevole, ha portato a Vinitaly il conduttore televisivo e suo grande amico Massimo Giletti e Veronafiere lo ha letteralmente rapito facendogli fare un giro vorticoso negli stand.
Gran Festa di fine Vinitaly delle Donne del Vino nel palazzo della Gran Guardia con 300 ospiti. Musica, atmosfera easy, cucina di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Abruzzo. Diamo il premio a 6 donne che costituiscono degli esempi di coraggio e talento, una di loro è la tesoriera dell’associazione Fernanda Bonfanti che non se lo aspettava e piange di gioia. Bravissime le sommelier della squadra delle Donne del Vino capitanate da Cinzia Mattioli. Formidabile la chef Marina Ramasso e le due conduttrici della serata Massimilla Serego Alighieri e Casagrande

I gran capi di Veronafiere Maurizio Danese, Giovanni Mantovani, Gianni Bruno e Stevie Kim sono raggianti per il successo della fiera appena conclusa 32.000 buyer esteri e 128.000 visitatori. Tutti insieme tagliamo la torta dei 30 anni delle Donne del Vino.

Alla fine le mie Donne del Vino hanno ancora l’energia per ballare. Che fenomeni!
Non ci crederete ma alla fine sono meno stanca di quando sono arrivata a Verona. Per me e la mia azienda è un periodo d’oro con grandi traguardi e anche  Vinitaly è stato un successo.E’ questo che mi da la carica!

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account