Tag Archive

Tag Archives: Anphora

Comprare grandi vini con Bitcoin

  • Pubblicato in Forum

La criptovaluta ha ora anche le sue enoteche dove con Bitcoin è possibile comprare un Domaine de la Romanée-Conti Romanée-Conti Grand Cru 

Bitcoin-vendita-vino-InBitcoin

Bitcoin-vendita-vino-InBitcoin

Donatella Cinelli Colombini, Toscana, Montalcino
La grande finanza tradizionale critica pesantemente i Bitcoin definendoli “veleno per topi” e gli Hacker attaccano le piattaforme usate per le transazioni, per questo la criptovaluta ha perso il 50% del suo valore dall’inizio dell’anno ma nonostante ciò il business legato alla moneta virtuale è immenso. Oggi un Bitcoin vale intorno a 7.000 Dollari ma a dicembre 2017 era arrivato a valerne 22.000.
Bisogna ricordare che il Bitcoin è un sistema di pagamento virtuale e altamente volatile, creato nel 2009 da un anonimo inventore, noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Il sistema è estraneo al controllo delle banche centrali e persino del fisco visto che tutte le intermediazioni sono anonime.
Fa strano comprare il vino con Bitcoin ma ormai è possibile usarli per acquistare qualunque cosa: da un biglietto aereo a un soggiorno in beauty farm e a Zurigo, nella Svizzera delle banche dal 2016, è possibile pagare in bitcoin persino alcuni servizi pubblici, tra cui la sanità e i trasporti.
La cosa impressionante è il modo con cui i Bitcoin siano diventati la moneta di acquisto per i vini da investimento. Uno spassosissimo articolo di Don Kavanagh pubblicato su Wine Searcher, dà un intero elenco di vini esclusivi da acquistare con Bitcoin. Petrus, Lafite Rothschild, Château d’Yquem, Henri Jayer Cros Parantoux per arrivare a Bruno Giacosa. Nomi così celebri da lasciarmi il dubbio che si tratti di uno scherzo, di stampo anglosassone. Leggi tutto…

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account