Tag Archive

Tag Archives: Cantine aperte

Eventi in cantina per i turisti 2° parte

Seconda parte delle “istruzioni pratiche” da usare per organizzare eventi in cantina capaci di qualificare e accrescere i visitatori

Eventi in cantina, Festival Franciacorta

Eventi in cantina, Festival Franciacorta

Di Donatella Cinelli Colombini, Brunello

INSIEME E’ MEGLIO
Quando le risorse sono poche meglio unire le forze come hanno fatto le cantine della Franciacorta sostenendo la passerella dorata sul lago d’Iseo dell’artista visionario Christo. Un successo di pubblico senza precedenti ma anche un business da 3 milioni di Euro al giorno che ha valorizzato in modo enorme la zona e i suoi prodotti con le bollicine di Franciacorta in posizione privilegiata.
Quindi partecipare alle iniziative collettive è sempre positivo, specialmente quando tali eventi hanno un carattere diffuso e si svolgono nelle cantine secondo un programma condiviso come avviene per la giornata “Cantine aperte“. Anche in

Eventi in cantina, Marsala, Cantine aperte

Eventi in cantina, Marsala, Cantine aperte

Franciacorta è successo lo stesso, le grandi aziende hanno organizzato cene con chef stellati, serate con personaggi della cultura e l’inaugurazione della passerella di Christo ha coinciso con il festival della denominazione.
Qualche volta i produttori di vino reagiscono da individualisti cercando di accaparrarsi giornalisti e parlando male dei vicini. Non c’è tattica più sbagliata, è invece la squadra che vince e questo avviene quando tutti esprimono al meglio la loro diversità in un clima di lealtà reciproca. Leggi tutto…

Brunello di Montalcino: storie, ettari e tanti tanti euro

Una stella rossa tra premi Nobel, scandali e miliardari. Il Brunello di Montalcino è molto più di un vino, è l’anima di una terra con una specialissima forza di gravità

di Sara Mazzeschi

I love brunello di Montalcino

I love brunello di Montalcino

Forza di gravità. Il Brunello ne ha una tutta sua ma cos’è che attrae così tanto le persone? E’ da anni sulla cresta dell’onda, chiunque beva vino, dunque non necessariamente un appassionato, lo conosce e ne ha letto su riviste, siti web e anche su qualche muro ma nonostante ciò l’interesse non cala, al contrario.  Il fatto è che il Brunello non è solo un grande vino, è l’essenza stessa di Montalcino, entrambi legati da sempre al territorio e chi lo vive creano  –penso- una speciale attenzione per il prodotto finale, per la gente e per l’origine di tutto. Leggi tutto…


MTV Toscana: Violante Gardini riconfermata presidente 

  • Pubblicato in Forum

Siamo orgogliosi di comunicarvi che Violante Gardini la nostra Cinellicolombini Jr è stata riconfermata presidente di MTV Toscana

ViolanteGardini e la giunta MTV Toscana

ViolanteGardini e la giunta MTV Toscana

«Un grande evento organizzato dal Movimento Turismo del vino per celebrare il vino toscano: è uno degli obiettivi che ci poniamo per il prossimo mandato» ha detto dopo la rielezione. Vicepresidenti del Mtv regionale sono stati eletti Emanuela Tamburini e Federico Taddei

Sarà ancora una volta Violante Gardini a guidare il Movimento Turismo del Vino Toscana per i prossimi tre anni. La riconferma all’unanimità è avvenuta dopo l’assemblea elettiva che si è svolta oggi a Siena, martedì 14 giugno. Nata a Montalcino nel 1984, Violante Gardini è laureata in Economia aziendale all’Università di Firenze. Dopo il master OIV – Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino che l’ha portata in giro per le più famose aree vinicole del mondo, oggi è export

Violante-Gardini-Calici di stelle

Violante-Gardini-Calici di stelle

manager dell’ufficio commerciale delle aziende della madre, Donatella Cinelli Colombini, al Casato Prime Donne di Montalcino e alla Fattoria del Colle di Trequanda (Si). Nel 2008 – 2009 è stata presidente Toscana dei Leo (giovani del Lions) e attualmente siede nel Consiglio di Amministrazione nazionale di Agivi (Giovani Imprenditori Vitivinicoli Italiani). Leggi tutto…

Al Casato Prime Donne ti aspettiamo domani

Violante Gardini la Cinellicolombini Jr in veste di padrona di casa e presidente del Movimento del Turismo del vino è la regina della festa

Valerio Marini Cantine aperte al Casato Prime Donne

Valerio Marini Cantine aperte al Casato Prime Donne

Domenica 29 maggio al Casato Prime Donne di Montalcino per un Cantine aperte 2016 pieno di emozioni. Invitati d’onore i wine lovers in Vespa che festeggiano i 70 anni dello scuter più amato del mondo. Solo loro avranno la possibilità di acquistare con piccolo sconto le bottiglie ormai rarissime del Brunello riserva 2010 premiata con 97/100 dalla prestigiosa rivista americana Wine Spectator.
Dalle 10 alle 17 partiranno ogni ora le visite guidate con degustazioni musicali: 4 tappe accompagnate da aneddoti storici, informazioni sui vini (Chianti Superiore, Rosso di Montalcino, Brunello e Passito) e assaggi accompagnati dai brani musicali appositamente scelti dal musicista sommelier Igor Vazzaz. Qualcosa di nuovo e seducente che emozionerà anche i più esperi wine lovers.

Casato Prime Donne Violante vi aspetta per Cantine aperte

Casato Prime Donne Violante vi aspetta per Cantine aperte

Alle 16 il “Club Amici del Toscano” proporrà la degustazione del più celebre sigaro italiano in abbinamento con alcuni vini di Donatella Cinelli Colombini.

Violante Gardini, la Cinellicolombini Jr vi aspetta per trascorrere con voi una domenica all’insegna dei grandi vini e dell’amicizia


La DOC Orcia riconferma Donatella Cinelli Colombini alla presidenza 

Vicepresidenti Giulitta Zamperini di Poggio Grande e Roberto Terzuoli di SassodiSole. Nel programma di lavoro molte iniziative nel territorio e maggiore visibilità all’esterno

Donatella Cinelli Colombini presidente Consorzio Doc Orcia

Donatella Cinelli Colombini presidente Consorzio Doc Orcia

Nata nel 2000, la giovane e ambiziosa Doc Orcia è in veloce innalzamento qualitativo e va annoverata fra le piccole denominazioni italiane emergenti. In occasione dell’Orcia Wine Festival 2016, evento che ogni anno porta a San Quirico d’Orcia migliaia di winelovers, il Consorzio ha rinnovato il suo Consiglio di Amministrazione riconfermando la Presidente Donatella Cinelli Colombini con Giulitta Zamperini e Roberto Terzuoli vicepresidenti e i consiglieri Andrea Giorgi (Sampieri del Fà), Capitoni Marco (dell’omonima azienda Capitoni), Paolo Salviucci (Campotondo), Emanuele Bizzi (Trequanda), Antonio Rovito (Val d’Orcia Terre Senesi), Olivi Giuseppe (Olivi-Le Buche), Roberto Rappuoli (Podere Forte) e Berni Valentino (Loghi). Infine Gabriella Giannetti (San Savino) ricopre il ruolo di Segretario e Marco Turillazzi quello di Sindaco Revisore.

Giulitta Zamperini Poggio-grande

Giulitta Zamperini Poggio-grande

Donatella Cinelli Colombini inizia il suo secondo mandato, forte del consenso dei soci ottenuto grazie al grosso lavoro dei tre anni passati. Eventi, contatti e comunicazione che si riassumono nel progetto “Orcia, il vino più bello del mondo”.
<< La Doc Orcia viene prodotta in una settantina di aziende di cui 41 iscritte al Consorzio. Il vino Orcia è ancora qualcosa di artigianale seguito con cura amorevole dai produttori stessi dalla vigna fino al cliente finale>> ha spiegato la Cinelli Colombini. La produzione totale della denominazione è di 240.000 bottiglie l’anno con il Sangiovese come principale vitigno dei rossi (Orcia con il minimo di 60% e Orcia Sangiovese con il minimo di 90% di Sangiovese anche nella versione riserva) e piccole quantità di Doc Orcia bianco, rosato e Vin Santo. Leggi tutto…

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account