Tag Archive

Tag Archives: degustazione

Week end della vendemmia, venite a vedere e ad assaggiare!

Dalla vigna alla tavola, un percorso ‘di-vino’ per curiosi e appassionati con esperienze di vendemmia, degustazioni guidate e visite in cantina

Vendemmia 2013 Merlot

Vendemmia 2013 Merlot Fattoria del Colle

Un’esperienza unica nel sud del Chianti e a Montalcino per scoprire come nascono i grandi vini rossi toscani: il Brunello, il Chianti Superiore, e l’Orcia Doc. Dormirete nelle case degli antichi contadini dove il confort è moderno ma i mobili sono antichi, vivrete una giornata divertente tra vigneti e cantine nel momento della vendemmia facendo assaggi tecnici guidati da personale esperto, a tavola gusterete i piatti tipici delle Crete Senesi e della Val d’ Orcia.

La domenica, prima di partire, degustazione verticale guidata del Brunello di Montalcino prodotto al Casato Prime Donne e pranzo con pinci la tipica pasta fresca locale condita con tre sughi diversi. Per concludere il viaggio vi suggeriamo la visita delle città d’arte vicine come Pienza e Montepulciano, Cortona e San Quirico-Bagno Vignoni.

Casato Prime Donne

Casato Prime Donne - Cantina Brunello

A Montalcino arrivando il venerdì

Euro 84,00 a persona ed include:

  •  Visita guidata delle cantine del Casato Prime Donne, tra l’innovativa Tinaia del Vento e la cantina di affinamento dove tra le botti ci sono affreschi che raccontano la storia di Montalcino e del suo famoso Brunello
  • Piccolo assaggio di Brunello
  • Cena all’Osteria di Donatella con menù a tema e i piatti cucinati con il vino, in abbinamento a Rosso di Montalcino 
  • Una notte in camera doppia con bagno a Fattoria del Colle (Trequanda)
  • Una colazione a buffet

 

Leggi tutto…

E’ tempo di vendemmia – Weekend della Vendemmia – Fattoria del Colle 9-11 Settembre 2011

Per tutti gli amanti della natura, del cibo e del buon vino. Un’occasione irripetibile per conoscere tanti nuovi amici, vivere una giornata tra vigneti e cantine, con assaggi tecnici guidati da personale esperto e divertente. Un fine settimana per conoscere piccoli borghi ricchi di storia, cultura e deliziose sorprese.

 

1° giorno

Arrivo alla Fattoria del Colle e sistemazione negli appartamenti

Ore 19,00 Aperitivo di benvenuto in cantina storica

Ore 20,00 Cena presso l’Osteria di Donatella, bevande incluse.

 

2° giorno

Ore 8,30 Colazione buffet con i dolci e le torte fatte a mano da Patrizia, le frittate contadine e le verdure in pinzimonio.

Ore 9,30 Partenza per i vigneti insieme ad una guida esperta visiterete i vigneti di Traminer, Foglia Tonda e Sangiovese, vedrete i diversi tipi di allevamento della vite e i terreni dove nascono i grandi vini toscani. Osserverete insieme alla guida i diversi stadi di maturazione dell’uva. Durante la raccolta avrete la possibilità di vedere tutte le sue fasi e anche di prendervi parte brevemente.

Visita guidata della cantina di produzione con assaggi di mosto.

Visita guidata della cantina storica dove affinano la Doc Orcia “Cenerentola”, il Chianti Superiore DOCG,  e “Il Drago e le Sette Colombe” Igt Toscana, con assaggio

Ore 13,00 Light lunch e brindisi alla vendemmia, bevande incluse.

Ore 15.30 Visita guidata alla cantina Casato Prime Donne (con auto propria) dove le botti di Brunello sono intercalate da affreschi che illustrano la storia di Montalcino

Degustazione verticale del Brunello di  6 annate successive direttamente dalle botti e già in affinamento per comprendere l’evoluzione del nostro Brunello accompagnati dai salumi di Cinta senese, crostino nero toscano, pecorini selezionati con confetture di frutta e verdura, bevande incluse.

Nel pomeriggio Vi suggeriamo:

Trekking attraverso i vigneti del Brunello lungo il Trekking d’autore – oppure visita al borgo medievale di Montalcino, con le tipiche case in pietra disposte lungo stradine serpeggianti. Da vedere sono il Palazzo Pubblico del 1292 con gli stemmi degli antichi podestà e l’Enoteca di Piazza (Piazza Garibaldi e Via Matteotti). In via Matteotti vi aspettano Linda e Niccolò dove acquistando la drink card, una tessera ricaricabile, si possono fare degustazioni scegliendo fra le oltre 100 etichette di Brunello e altri grandi vini.

Proprio di fronte troverete Non solo vino… per scoprire una selezione unica di Grappe e Vinsanto!

Ore 20,00 Cena presso l’Osteria di Donatella, bevande incluse.

3° giorno

Ore 8,30 Colazione buffet con i dolci e le torte fatte a mano da Patrizia, le frittate contadine e le verdure in pinzimonio

Ore 10:00 (con auto propria) vi proponiamo la visita di Montepulciano, e delle cantine di produzione a affinamento del Vino Nobile. Vi aiuteremo, se vorrete, a contattare e fissare un appuntamento con le cantine.

SULLA BASE DELLE DATE PRENOTATE IL PROGRAMMA POTRA’ SUBIRE DELLE VARIAZIONI, MA SIAMO EVENTUALEMENTE DISPONIBILI A RIELABORARLO INSIEME.

OFFERTA

2 notti in camera doppia o matrimoniale con bagno

2 colazioni

2 cene bevande incluse

1 light lunch bevande incluse

Visite e degustazioni come da programma

 

 

Euro 234,00 a persona

Il prezzo include: biancheria per camera e bagno, pulizie giornaliere, acqua, luce

Il prezzo non include: trasferimenti da/per Montalcino e visite consigliate. Tutto ciò che non è riportato sotto la voce “il prezzo comprende”.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Fattoria del Colle – tel 0577/662108 – fax 0577/662202

holiday@cinellicolombini.it

 


Matrimonio in Toscana: oggi si fa tra i vigneti di Brunello

La nuova moda dei matrimoni in cantina ha spinto Donatella Cinelli Colombini a trasformarsi in “Wedding planner” per creare due proposte su misura per coppie di appassionati di grandi vini e per amanti della campagna.
.
Il matrimonio fra le botti è di moda in tutto il mondo. Esistono agenzie specializzate in questo genere di eventi soprattutto negli States ma anche in Nuova Zelanda e ovviamente in Francia. Qui in Italia esprime il desiderio di una festa meno standardizzata, più a contatto con la natura ma ugualmente raffinata, insomma sentirsi nobili produttori di vino per un giorno.
WINE WEDDING, CASATO PRIME DONNE, MONTALCINO

WINE WEDDING, CASATO PRIME DONNE, MONTALCINO

Quella proposta da Donatella Cinelli Colombini nel suo Casato Prime Donne a Montalcino è una vera festa enoica: il Wine Wedding, un “Matrimonio di vino” in cui l’intera struttura è a disposizione degli sposi. Vigneti come set fotografico, aperitivo fra le botti in cui matura il Brunello, pranzo degustazione con sei vini rossi di grandi annate e candelieri d’argento, taglio della torta nuziale con ballo nella tinaia dove l’acciaio è ammorbidito dal tulle con un effetto decisamente trendy. Raffinato e inconsueto, soprattutto esclusivo e intimo con meno di cinquanta invitati decisamente esigenti.

.

Il “country wedding” per gli amanti della natura è invece progettato alla Fattoria del Colle nel Sud del Chianti. Qui il numero degli invitati cresce e l’atmosfera diventa più informale e il costo diventa decisamente più contenuto. Tovaglie a quadretti bordate di merletto,  musiche campagnole, cibi della tradizione come le pappardelle fatte a mano e la tagliata di bue chianino. In tavola ci sono il Chianti Superiore e la Doc Orcia Cenerentola. La villa cinquecentesca, la cappella di San Clemente , i parchi, i prati e soprattutto la veranda panoramica e la cantina storica con le botti di rovere creano la cornice perfetta per un banchetto di nozze indimenticabile.

.

Matrimonio nel bosco dei giochi antichi

Matrimonio nel bosco dei giochi antichi

Per i più esigenti c’è persino la possibilità di un Brunello con i nomi degli sposi da usare come bomboniera.
La camera costruita come rifugio d’amore per il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo e la sua amante Isabella aspetta gli sposi per la luna di miele. Ha il soffitto affrescato e un arredamento interamente d’antiquariato. Qui la coppia potrà fare l’ultimo brindisi dopo una giornata da favola.

COUNTRY WEDDING, FATTORIA DEL COLLE, TREQUANDA

COUNTRY WEDDING, FATTORIA DEL COLLE, TREQUANDA

Nelle fattorie di Donatella Cinelli Colombini avvengono da tempo matrimoni di personaggi importanti come campioni dello sport, registi cinematografici, giornalisti televisivi,  architetti di studi ai primi posti delle classifiche mondiali e chef di ristoranti molto conosciuti. Ci sono stati matrimoni ortodossi, protestanti e persino “solemn promises”, promesse d’amore assolutamente prive di valore legale. Sposi e invitati arrivano da mezzo mondo – in un caso erano di 27 nazionalità diverse – e usano il soggiorno alla Fattoria del Colle di Trequanda per far conoscere le rispettive famiglie. Moltissimi sposi ritornano e tutti, partendo, scrivono nel libro delle dediche la stessa cosa “grazie il matrimonio è stato più dello dei nostri sogni“.

Degustazione delle Prime Donne

degustazione prime donne

degustazione prime donne

Nella nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle si è svolta la degustazione delle Prime Donne condotta da Barbara Magnani, per la selezione dei futuri Brunello

 

Per la prima volta Barbara Magnani ha condotto la degustazione del panel femminile che assaggia il futuro Brunello Prime Donne.  A causa di un grave problema familiare dell’enologa Valérie Lavigne e di una serie di malattie di stagione il gruppo era insolitamente ridotto ma l’assaggio era straordinariamente buono con due delle migliori vendemmie degli ultimi cinquant’anni: 2007 e 2010. Daniela Scrobogna ha prediletto i campioni più minerali, Astrid Schwarz ha dimostrato di amare i rossi con più struttura ma entrambe orientano le loro scelte su Brunelli classici austeri e eleganti. La degustazione si è svolta nella nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle dove c’è un’ampia sala con camino. Le degustatrici hanno assaggiato 5 campioni di ogni annata: per il 2010 si trattava di vigne diverse vinificate con lieviti diversi. Il futuro Brunello 2007 proveniva invece da contenitori in legno di dimensione, età e legno diversi.


Valérie Lavigne, idee chiare sul mercato del vino in Italia

 

 

Valérie Lavigne, giovane enologa francese delle cantine di Donatella Cinelli Colombini
Valérie Lavigne, giovane enologa francese delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

Nella suggestiva location della nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle la degustazione dell’enologa francese che restituisce al vino un’identità chiara e forte.

 

Valérie Lavigne, la nuova enologa delle cantine di Donatella Cinelli Colombini, ha degustato i vini italiani di maggior successo nella fascia tra i 12 e i 15 Euro. La tipologia dei vini presi in esame è quella che raffigura uno scenario di maggiore competizione e dove il rapporto qualità-prezzo gioca un ruolo determinante nelle vendite del vino in Italia.

L’assaggio è avvenuto nella “sala delle testiere” della nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle ed ha riguardato nello specifico 9 bottiglie originarie principalmente della zona di Bolgheri situata sulla costa toscana.

Con questo assaggio, organizzato da alcuni dei principali componenti della rete vendita italiana dei vini di Donatella Cinelli Colombini, Valérie Lavigne ha approfondito tematiche enologiche ed ha acquisito ulteriori informazioni sulle principali tendenze del mercato italiano.

L’enologa ha continuato la sua esperienza assaggiando inoltre i 6 Brunello di Montalcino più apprezzati dalla stampa specializzata.

Per maggiori informazioni e foto
Alessia Bianchi
Fattorie di Donatella Cinelli Colombini
+39 0577 662108

pr@cinellicolombini.it

Antonio Gnassi

press@cinellicolombini.it

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account