Posts Tagged ‘fattoria del colle’

Il comune a luci rosse della campagna senese

Written by Donatella on . Posted in Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

Una storia boccaccesca conclusa con le dimissioni del sindaco di  Sinalunga   ha fatto ridere tutti 

Di Donatella Cinelli Colombini

appostamento investigativo

appostamento investigativo

Non siamo nella disinvolta riviera romagnola ma a Sinalunga patria dell’ austera e religiosissima Rosy Bindi. 12 km dalla Fattoria del Colle. Siamo dunque nella provincia senese più tradizionalista e tranquilla dove non succede quasi mai niente. Quasi, perché la storia a luci rosse del Comune, è diventata lo spasso principale di tutti i cittadini. Ecco che il Sindaco viene beccato a recarsi nel Lazio ad incontrare l’amante. <<Sono fatti suoi>> direte voi. Non proprio, infatti pare che, per una decina di questi “viaggi privati”, il Sindaco abbia usato l’auto del Comune. Su questo reato di peculato la Procura della Repubblica di Montepulciano lo ha iscritto nel registro degli indagati.

Parole usate per cercare questa pagina...

  • pagine luci rosse
  • pagine a luci rosse
  • paginelucirossesiena
  • pagine luci rosse gr

Pere ubriache di stile medioevale con Chianti e spezie

Written by Donatella on . Posted in Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

La ricetta nasce nel ristorante Il Cavaliere di Foligno ed ha il suo punto di forza nelle spezie: cannella, anice stellato, peperoncino, limone e rosmarino

Pere Ubriache Fattoria del Colle

Pere ubriache e Passito di Traminer,6

Ve la proponiamo nella versione della Fattoria del Colle sostituendo il potente Sagrantino con il più gentile Chianti Superiore. Le pere cotte nel vino sono un classico della cucina campagnola ma nessuno le aveva mai arricchite con aromi e spezie così particolari e intriganti. Il risultato è straordinariamente buono ma anche aromaticamente affascinante. Ricorda la cucina medioevale e aristocratica dei castelli e sicuramente anche a Trequanda, nel maniero dei Cacciaconti della Scialenga, a 2 km dalla Fattoria del Colle, i banchetti comprendevano pietanze di questo tipo con forse la sola differenza del miele al posto dello zucchero. Tocco moderno il gelato che stempera dolcemente il gusto potente e intrigante del frutto.

Ingred

L’Arca di Noè arriva in fattoria

Written by Donatella on . Posted in Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

Alla Fattoria del Colle 15 bambini della Scuola dell’infanzia Arca di Noè di Petroio nel Comune di Trequanda guidati dalle maestre Cosetta e Cristina

Scuola materna Arca di Noè Petroio Trequanda

Scuola materna Arca di Noè Petroio Trequanda

Conoscere la vita in campagna come era un tempo e come è oggi, assaggiare l’olio entrare nell’orto e nel fantabosco. Ecco un giorno speciale per 15 bambini educatissimi, attenti e allegri. La scuola di Petroio si è sempre distinta per la quantità e la creatività delle realizzazioni fra cui il progetto “frutta e verdura” che prevedeva una recita in cui i genitori dei bambini impersonavano la melanzana, il pomodoro e gli altri ortaggi. La maestra Cosetta è un’appassionata di cultura popolare e con il gruppo Setamoneta interpreta filastrocche e canzoni popolari che sono state incise anche in un CD  e spiegate in un opuscolo illustrato dai piccoli dell’asilo.

 

Parole usate per cercare questa pagina...

  • indirizzo scuola dellinfanzia arca di noe petroio trequanda

Zuppa di fagioli e sei a Montalcino

Written by Donatella on . Posted in Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

La più tradizionale minestra della terra del Brunello. Saporitissima e salutare: sembra strano ma i fagioli non ingrassano e salvano dal colesterolo in eccesso 

ricetta tipica di Montalcino

zuppa di fagioli di Montalcino

La zuppa di fagioli è una ricetta delle case di Montalcino, la piccola città d’arte patria del mitico vino Brunello. Una ricetta che viene preparata e gustata speso da chi viene in visita alle cantine del Casato Prime Donne a Montalcino e della Fattoria del Colle di Trequanda  perchè si sposa magnificamente con i potenti vini di questo territorio.

Si tratta di una ricetta antica e povera ma gustosissima dove l’ingrediente principale sono i fagioli bianchi, un legume molto presente sulla tavola dei nostri progenitori. Da noi nel Sud della Toscana, nella campagna più bella del mondo, sono tipici i fagioli all’uccelletto, la zuppa lombarda ….

Ingredienti per 4 persone
Una cipolla rossa, due carote, due o tre gambi di sedano, un peperoncino, 4 hg di bietole, 3 hg di fagioli cannellini secchi, un cucchiaio da cucina di conserva di pomodoro, 1,5 L di brodo di manzo, 1,5 hg di pane toscano raffermo, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Sformato di pecorino delle Crete con salsa di baccelli

Written by Donatella on . Posted in Vigne e vini, Vivi e rivivi l'esperienza in Fattoria

Marzia Morganti Tempestini, la super esperta che insegna all’Università di Scienze gastronomiche di Parma ci regala una sua ricetta double face

E’ una ricetta semplice nella preparazione e di grande effetto nella presentazione. Inoltre è comoda perchè si può

Sformatino di pecorino - con Chianti Superiore

Sformatino di pecorino - con Chianti Superiore

preparare anche ore prima non impegnandoci in cucina all’ultimo momento, quando ti arrivano gli ospiti o torni stanca dal lavoro. Basta riscaldare lo sformato in un bagnomaria per pochi minuti e sembra fatto al momento. In autunno vi consiglio di sostituire la salsa di fave-baccelli con delle lamelle di tartufo bianco delle Crete senesi; il risultato è eccezionale, provare per credere.
Che vino abbinare a questa ricetta double face cioè primaverile e autunnale insieme? Il più versatile vino del mondo il Chianti nella versone Chianti Superiore della Fattoria del Colle

Ingredienti per 4 persone :
kg. 2 di baccelli (nome toscano che indica le fave)., g. 200 di pecorino fresco delle Crete senesi, g. 100 di panna, dl. 1,5 di panna liquida,
g. 80 di pancetta, 1 cipolla bianca, poco burro, pangrattato, sale e pepe bianco