Tag Archive

Tag Archives: fattoria del colle

Welcome in Tuscany dirlo a Gozo è un onore e un piacere

Roberta Archetti chef della Fattoria del Colle prepara la “Cena toscana” di Vini e Capricci per il Brunello e gli altri vini di Donatella Cinelli Colombini

Vini e Capricci Gozo prima del wine tasting

Vini e Capricci Gozo prima del wine tasting

Di Donatella Cinelli Colombini

Parla poco ma le sue mani si muovono velocissime come quelle di un folletto. Roberta Archetti ha cucinato per cinquanta persone ravioli con sugo toscano ( quello con poco pomodoro e molto vino), pinci con sugo bugiardo, brasato al Brunello con sformatini di polenta, pandoro farcito e ricotta montata con cantucci. Avevo avvertito Roberta che le porzioni di Malta sono più abbondanti delle nostre ma quando ho visto uscire dalla cucina i suoi piatti decisamente pieni, ho cominciato a temere che nessuno avrebbe mangiato il dolce …. invece tutti hanno divorato fino all’ultimo boccone. Grande entusiasmo per i sapori antichi e intensi della

Gozo Vine e Capricci la chef Roberta Archetti con i colleghi maltesi

Gozo Vine e Capricci la chef Roberta Archetti con i colleghi maltesi

gastronomia toscana e soprattutto per i vini. Un Cenerentola Orcia Doc 2007 sontuoso che ha colpito tutti con la sua eleganza potente e armonica. Ho ricevuto tantissimi complimenti, persino più che per il Brunello. I wine lover locali sono decisamente internazionali, molti hanno un passato in UK o in Italia ma quasi tutti sono degli autentici giramondo sempre in arrivo o in partenza per qualche parte del mondo. Soddisfare una clientela di questo genere è difficile ma è una sfida degna dei nostri vini. Leggi tutto…

Il Drago e le otto Colombe vola al Merano Wine Festival

Il Drago di Donatella Cinelli Colombini fra le eccellenze italiane e internazionali

Il Drago e le otto Colombe_Igt Rosso Toscana

Il Drago e le otto Colombe_Igt Rosso Toscana

Sono lieta di annunciarvi che “il Drago e le 8 Colombe” IGT Rosso Toscana 2010 prodotto alla Fattoria del Colle, nel sud del Chianti, è stato scelto come vino di grande pregio da Merano Wine Festival fra i vini Merano Wine Award…per noi è una notizia grandiosa!!! Proprio durante questo evento il vino sarà in degustazione da sabato 8 a lunedì 10 novembre presso l’area Merano Wine Award. Ad accogliervi ci sarà Violante, la Cinelli Colombini Jr, che vi farà conoscere le caratteristiche del nostro Drago. Innanzitutto un vino prodotto da una vendemmia che nel 2010 è stata perfetta…da ricordare! Inoltre la passione e la sensibilità dell’enologa Valerie Lavigne hanno fatto il resto, creando un blend perfetto di Sangiovese 60%, Merlot 20% e Sagrantino 20%. Quest’ultimo è il vitigno tipico dell’Umbria, regione che dista dalla Fattoria del Colle solo pochi km, ma che qui da noi assume caratteri più gentili.

Il Drago è un vino dal colore rosso rubino molto intenso. L’aroma è fine, ampio e complesso con un richiamo ai frutti rossi maturi. Il gusto è pieno, armonico, persistente e morbidamente tannico. È molto versatile e si abbina anche a piatti della cucina cinese, indiana e russa purché saporiti e poco grassi. Insomma è anche un vino da grandi occasioni! Per saperne di più su questo vino leggete la scheda tecnica completa.

Ma come è nato il Merano Wine Festival? Ecco alcune notizie: nasce nel 1992 dalla passione per il vino di Helmuth Köcher che, insieme a due amici, organizzarono la prima manifestazione in Italia

Merano_palazzo Kurhaus

Merano_palazzo Kurhaus

costituita da aziende vinicole selezionate in base all’alto livello dei loro prodotti. Ogni anno dieci commissioni di assaggio creano il “festival delle eccellenze” selezionando vini di qualità e prodotti di alta gastronomia.  Vi partecipano oltre 500 aziende vinicole provenienti dal panorama nazionale e internazionale e più di 100 aziende italiane di alta gastronomia. Tutto si svolge nella splendida cornice alpina di Merano all’interno del palazzo liberty di Kurhaus, quest’anno dall’8 al 10 novembre.

Vi aspettiamo per assaggiare il Drago premiato!

 

Merano Wine Festival 2014_Cinelli Colombini

Merano Wine Festival 2014_Cinelli Colombini


Sulla pelle la lunga giovinezza dei vini di Montalcino

Alla Fattoria del Colle la sala per i massaggi di coppia con la polvere d’uva, il fluido e siero da vino, accanto alla grotta per la vinoterapia da innamorati

vino e bellezza Fattoria del Colle Toscana

vino e bellezza Fattoria del Colle Toscana

Il Brunello, vino di solo Sangiovese, che sfida il tempo e dopo anni e anni è ancora vino, raffinatissimo e intrigante contiene forse delle magiche virtù che danno alla pelle la stessa lunga giovinezza?
Vale la pena di provare.
Per questo Donatella Cinelli Colombini ha preso, dalla sua cantina del Casato Prime Donne di Montalcino, le materie prime per produrre polvere d’uva, scrub salino al vino, siero di vino e fluido da massaggio al vino …. capaci di dare benessere e giovinezza alla pelle.
Prodotti che contengono le virtù di vini prestigiosi e verranno usati in una piccola sala massaggi con trecento anni di storia: muri in pietra, piani d’appoggio ricavati da una scala medioevale, pavimento settecentesco rustico ma originale. Tutto studiato nei minimi dettagli per offrire agli ospiti della fattoria del Colle un’esperienza rigenerante sotto tutti i punti di vista, iniziando nella zona benessere con bagno turco, sauna, doccia emozionale e vasca idromassaggio, oppure nella grotticina con la vasca in legno per due persone in cui fare il bagno nel vino e proseguendo con i massaggi di coppia che usano prodotti a base di vino di Montalcino. Leggi tutto…

La sposa in fattoria più bella che ci sia

La Fattoria del Colle è un luogo antico e romantico dove ogni coppia può realizzare il matrimonio dei suoi sogni con tre piccoli “riti” romantici

Pranzo di nozze all'aperto Fattoria del colle

Pranzo di nozze all'aperto Fattoria del colle

La Fattoria del Colle ha una storia centenaria e per questo può offrire agli sposi qualcosa di unico e indimenticabile come la prima notte di nozze nella camera del Granduca. Alla fine del Settecento la fattoria fu il rifugio segreto del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo d’Asburgo e della sua amante Isabella. La camera costruita per loro ha il soffitto dipinto e un arredamento di antiquariato.
Ancora per una luna di miele indimenticabile due ore nell’area benessere in esclusiva con il bagno nel vino, il massaggio di coppia e la vasca idromassaggio al tramonto con brindisi augurale a lume di candela. Acque calde, coccole in un ambiente curato nei minimi dettagli. Prima di partire c’è un altro rito: il lucchetto d’amore da chiudere nel Fantabosco della Fattoria del Colle perché rimanga per sempre come ricordo degli sposi.

Matrimonio Fattoria del colle parco delle piscine

Matrimonio Fattoria del colle parco delle piscine

Tre dettagli che distinguono i matrimoni alla Fattoria del Colle e li rendono particolarmente romantici e emozionanti.
La Fattoria del Colle è un piccolo borgo antico con cappella, villa, parchi e intorno vigneti, oliveti e un panorama di straordinaria bellezza. Uno spazio grande in cui ogni coppia può creare il suo matrimonio “su misura” diverso da ogni altro. La grande festa con cerimonia all’aperto, aperitivo intorno alle piscine, pranzo di nozze e infine taglio della torta, open bar e DJ per ballare sotto gli alberi che brillano di piccole luci fino a tarda notte …. La celebrazione intima nella Cappella di San Clemente e pranzo di nozze per pochi. Il wine wedding in cantina e il pranzo di nozze gourmand con piatti di alta cucina e Brunello di grandi annate. Leggi tutto…


Il supersommelier Luca Martini e i vini Orcia

Il campione del mondo Sommelier Luca Martini guida la degustazione dei vini Orcia nel castello del tartufo bianco di San Giovanni d’Asso

vini Orcia DOC

vini Orcia DOC

Un appuntamento imperdibile per chi ama la campagna toscana, i suoi panorami armoniosi e le sue eccellenze enogastronomiche come il tartufo bianco delle Crete senesi e i vini Orcia. Sabato 15 novembre, nel Castello di San Giovanni d’Asso, nel Sud della Provincia di Siena, in occasione della Mostra Mercato del tartufo, il campione del mondo 2013 dei Sommelier WSA Luca Martini guiderà la degustazione di 10 vini Orcia davanti a 40 produttori, ristoratori e rivenditori del

Luca Martini

Luca Martini

territorio. Seguirà (dalle 18) una degustazione aperta al pubblico con i produttori dell’Orcia che serviranno personalmente le loro bottiglie.

Non perdete questa bella occasione,  è a 18 km dalla nostra Fattoria del Colle dove potrete soggiornare per un week end d’autunno pieno di sapori.
Un’opportunità straordinaria e mai organizzata prima, per scoprire i caratteri e le specificità della giovane e agguerrita denominazione Orcia confrontandosi con uno dei sommelier più reputati del mondo, Luca Martini, aretino 34 anni, arrivato sul podio mondiale a Londra nel 2013. Luca ha un ristorante a Varese e gira il mondo per partecipare a eventi ed esperienze enoiche, infatti arriva a San Giovanni d’Asso dagli Stati Uniti. Leggi tutto…

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account