Tag Archive

Tag Archives: Ilda Bartoloni

Vota la foto 2017 vincitrice del Premio Casato Prime Donne

Fantasy o realistica, evocativa o descrittiva …. Sarai tu a scegliere la foto 2017 dei territori del Brunello e dell’Orcia fra 5 immagini capolavoro

Andrea Rabissi - Discreta Presenza Premio Casato Prime Donne 2016

Andrea Rabissi – Discreta Presenza Premio Casato Prime Donne 2016

Clicca qui e apri la casella di voto con le 5 immagini finaliste del Premio Casato Prime Donne fra cui scegliere la foto 2017 vincitrice. La votazione resterà aperta dal 7 agosto al 4 settembre e potrai esprimere una sola preferenza.

Forza, fai la tua scelta! E’ divertente e la tua opinione ci interessa.
Le 5 immagini finaliste riguardano i territori in cui vengono prodotti i vini Brunello e Orcia, 13 comuni: Montalcino, Pienza, Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Radicofani, San Quirico d’Orcia e Trequanda, parti di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena.

Premio Casato Prime Donne Luna a Torrenieri Andrea Rontini

Premio Casato Prime Donne Luna a Torrenieri Andrea Rontini

Un territorio, in gran parte iscritto nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e universalmente famoso per la sua bellezza e storicità. Si tratta di un banco di prova particolarmente difficile perché tutti i più grandi fotografi di paesaggio hanno puntato i loro obbiettivi sulle morbide colline, i volti etruschi dei vignaioli, i cipressi di San Quirico, la Cappella di Vitaleta, le cantine, i giardino de la Foce …. Fino a farne l’icona della Toscana più bella e più vera. In altre parole l’effetto cartolina, il “déjà vu” sono minacce capaci di condizionare chi scatta e chi guarda. Leggi tutto…

Sembra un paesaggio giapponese e invece è Montalcino

Andrea Rabissi vince il premio Casato Prime Donne 2013 mostrandoci le colline del Brunello con un tocco esotico come fossero profili dipinti nella nebbia

Quiete in val d'Orcia Andrea Rabissi

Quiete in val d'Orcia Andrea Rabissi

La miglior immagine dei territori dei vini Brunello e Orcia è di Andrea Rabissi, pubblicata nel sito del Comune di Montalcino. Qui il vincitore del Premio fotografico Casato Prime Donne 2013 ha inserito una spettacolare galleria di immagini che funzionano da biglietto di invito, o meglio di calamita, per la terra del Brunello.
La fotografia vincitrice ritrae le colline di Montalcino che spuntano dalla nebbia ai primi raggi del sole. Il richiamo alla pittura giapponese è evidente, nella scelta del monocromo e nell’effetto “siluette” delle colline e degli alberi, ma il tocco esotico non fa che arricchire di suggestioni un paesaggio assolutamente e meravigliosamente toscano.
Andrea Rabissi è il capo della Polizia Municipale di Montalcino, un foto amatore dunque, non un professionista. Ma sono il suo amore e la sua profonda conoscenza del territorio dove vive e lavora a fare la differenza, consentendogli di realizzare immagini che appassionano chi le guarda. E’ questo che lo ha portato alla vittoria davanti a una giuria di tutto il mondo che ha scelto la sua immagine via web votandola fra le 5 immagini finaliste, tutte bellissime.
La fotografia di Andrea Rabissi sarà esposta in modo permanente nella “Sala Ilda Bartoloni” del Casato Prime Donne a Montalcino, insieme a quelle dei vincitori delle precedenti edizioni, fra cui compare un altro suo scatto del 2006.


Video: Con me al Casato Prime Donne di Montalcino

  • Pubblicato in Video

E’ il video fatto da Donatella Cinelli Colombini mentre fa visitare la sua cantina del Brunello a un gruppo di amici

Brunello, wine tour, CasatoPrimeDonne, Montalcino

Brunello, wine tour, CasatoPrimeDonne, Montalcino

Tutto vero, niente di costruito, quello che vedete è esattamente quello che trovereste arrivando oggi al Casato Prime Donne sulle colline di Montalcino… anzi per la verità c’è molto di più, ma questo lo scoprirete se venite a trovarci. Siamo a circa 5 km da Montalcino in direzione Buonconvento – Siena.

Il paesaggio intorno è collinare. Boscoso a destra e brullo a sinistra, davanti c’è  i colle con il paese medioevale di Montalcino. Ma più vicino, ci sono le vigne di Sangiovese per il Brunello e le dediche delle vincitrici del Premio Prime Donne con accanto opere d’arte. Ecco i Gangheretti, il Modernacolo, la chianina Ardita, la Croce Animo …. Qui i miei ospiti fanno una lunga sosta; fra loro c’è Anna Tesio, autrice della Madonna con Bambino nel grande tabernacolo accanto all’ingresso. Leggi tutto…

E’ di Stefano Caporali la foto più bella del 2011

[gplusone]

Il premio per fotografie sul tema “Genti e terre dei vini Brunello e Orcia” è andato a Stefano Caporali. La sua immagine, decisamente trasgressiva, rinnova il modo di vedere la bellissima campagna toscana.
Fra le 5 foto finaliste, scelte dalla Giuria del premio Casato Prime Donne, quella di Caporali è stata la più votata da una giuria popolare di 50 persone in rappresentanza di tutte le professioni e i comuni in cui nascono i vini Orcia e Brunello. Ecco la motivazione letta da Rosy Bindi al momento dell’assegnazione del Premio nel teatro di Montalcino sabato 17 settembre

Un tramonto rosso d’estate trasfigura la campagna di Montalcino e la trasforma in un paesaggio da fiaba, con la

foto di Stefano Caporali

foto di Stefano Caporali

querce in primo piano che sembra una quinta teatrale e le colline in fondo che ricordano un deserto bruciato dal sole.
Stefano Caporali ama queste provocazioni quasi ironiche e certamente capaci di recuperare attenzione per paesaggi troppo belli, troppo fotografati, persino troppo ammirati per essere guardati davvero.

Nella sua macchina fotografica la luce diventa il costruttore di una realtà alternativa, vera ma nuova, rispettosa dei luoghi eppure giocosa quasi a suggerire una maggiore leggerezza di approccio verso una campagna che rischia di diventare schiava della sua stessa bellezza. 

Rosy Bindi legge la motivazione del premio

Rosy Bindi legge la motivazione del premio

Per la foto intitolata Poggio alle Mura, in cui interpreta la campagna montalcinese in modo inedito e stimolante Stefano Caporali vince, a pieno merito, il premio fotografico sul tema “Genti e terre dei vini Brunello e Orcia” 2011.

La sua foto sarà esposta in modo permanente nella sala dedicata a Ilda Bartoloni nel Casato Prime Donne di Montalcino insieme a quelle vincitrici delle 12 passate edizioni. L’immagine di Caporali insegnerà ai visitatori a guardare la Toscana con gli occhi, col cuore e con quel pizzico di ironia che fa scoprire sempre qualcosa di nuovo.


Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account