Tag Archive

Tag Archives: Piccola Accademia di Montisi

Il ruggito del topolino Montisi comune di Montalcino

La nuova frazione di Montalcino, Montisi prende lo slancio e si racconta in un sito: arte, tartufo, clavicembali, giostre, canto lirico, olio e vino Orcia

fiaccolata-Montisi

Montalcino-Montisi e il nuovo sito che lo racconta

Di Donatella Cinelli Colombini, agriturismo, Toscana, Fattoria del Colle

Alla faccia ci chi diceva che la fusione con Montalcino sarebbe servita solo agli abitanti di San Giovanni d’Asso e che questi ultimi sarebbero diventati una specie di “colonia” del territorio del Brunello. Invece adesso la nuova amministrazione comunale ha un affascinante e volenterosissimo vicesindaco di San Giovanni – Angelo Braconi-con una spiccata propensione per il marketing. E ora nasce un organo di informazione in italiano e inglese per dire a residenti e turisti quello che di bello e coinvolgente avviene in zona. Montisi è un topolino di 335 abitanti, ma ruggisce!!!

Marcello Lunelli con Gianluca Monaci al Barrino di Montisi

Marcello Lunelli con Gianluca Monaci al Barrino di Montisi

Per la verità la cosa più bella è lo spirito dei montisani, solidale, caloroso e pieno di voglia di fare … cioè di fare tutti insieme. Montisi è un autentico gioiello con il castellare percorso da stradine curve che salgono avvitandosi come una chiocciola fra i muri in pietra delle case. Era il castello dei Cacciaconti degli Scialenga, i feudatario contro i quali si ribellarono finchè furono attaccati e soggiogati da Simone Cacciaconti nel 1292 che entrò incendiando le case, uccidendo gli abitanti e depredando le fattorie. Un personaggio così odiato da venire ricordato ancora oggi nella Giostra di Simone (domenica più vicina al 5 agosto) istituita nel 1972 ispirandosi ai tornei cavallereschi del passato. Leggi tutto…

Il Barrino di Montisi ed è subito festa e che festa!

Montisi, solo 400 abitanti, ma sembra il centro della Toscana. Il suo cuore è il Barrino dove broker  londinesi miliardari e contadini prendono il caffè insieme

Montisi -il Barrino l'ombelico du mondo

Montisi -il Barrino l'ombelico du mondo

Il successo del barrino deriva dal fatto che è un posto vero, dove la gente fa amicizia unicamente per il piacere di stare insieme. Dove non sei mai solo, dove ti vesti come ti pare e trovi sempre qualche pettegolezzo divertente.  Ne scaturisce un miscuglio di lingue, abitudini e stili di vita che è la vera chiave del suo fascino.

Facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire. Siamo a 10 km dalla Fattoria del Colle nel Sud Est della Toscana, in una zona dove il turismo di massa non esiste.

Montisi deriva il suo nome alla dea Iside (Montisi –monte d’Iside)alla quale gli etruschi avevano dedicato un tempio proprio in quel luogo. Infatti a Montisi c’è anche una necropoli etrusca. Il paese attuale sorse intorno al 1100 come un castello della famiglia Cacciaconti che nel 1295 lo donarono all’Ospedale del Santa Maria della Scala di Siena.  Il nucleo fortificato più antico è nella parte alta dell’abitato ed ha tutt’ora una forma circolare, la Grancia – cioè il granaio fortificato – fu invece costruita dall’Ospedale nel Trecento.   Leggi tutto…


Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account