Tag Archive

Tag Archives: Pienza

Un dialogo fra sordi istituzioni imprese

  • Pubblicato in Forum

In un’Italia dove le imprese affondano nella crisi, la burocrazia si comporta come se la crisi non ci fosse. Italia tragicomica 

Immagine nostalgica

La vendemmia nella fantasia

Se non ci fosse da disperarsi sarebbe da morire da ridere. Il racconto che segue, omette nomi o riferimenti a persone, per correttezza nei confronti degli organizzatori, ma offre una chiara idea della situazione.
L’episodio avviene durante un convegno in una città del vino toscana dove, sebbene con mille difficoltà e riducendo le spese all’osso, le imprese continuano a produrre e a vendere il loro vino ma soprattutto non licenziano nessuno.
Prime relazioni sulla Carta archeologica della Toscana e sulla tutele del paesaggio storico.
Fin qui tutto bene.
E’ quando l’argomento si incentra sugli strumenti di vincolo del territorio che la situazione diventa incandescente. Gli esponenti delle Sovrintendenze dicono chiara la loro intenzione di vietare qualunque modificazione << specialmente in contesti come … dove non va cambiato neanche un albero>> Leggi tutto…

Quando un piccolo regalo diventa un tesoro e un racconto

Come un asciugamano diventa un regalo unico, capace di raccontare una storia centenaria e di rendere elegantissimo un bagno. Di Donatella Cinelli Colombini

ToscanaLovers-Siena-asciugamani-disegni-damasco

ToscanaLovers-Siena-asciugamani-disegni-damasco

Magia? Proprio no, eccoci nella boutique dell’artigianato toscano, dove troveremo ciò che ci serve. E’ a Siena, nel centro della città del Palio e si chiama Toscana Lovers.  Ci sono ceramiche, posate, scialli, lenzuola ricamate …. e molti altri oggetti di grande tradizione eseguiti quasi interamente a mano.

Noi vogliamo un asciugamano, ma non un semplice asciugamano bensì qualcosa che porti il nostro ricordo e un tocco di classe nel bagno di una persona che amiamo. Ed ecco qualcosa di unico: sono in lino o in cotone, eseguiti nei telai in legno costruiti ad Anghiari due secoli fa durante l’occupazione napoleonica e ancor oggi funzionanti. Sono proprio queste macchine centenarie a conferire al tessuto la sua particolare morbidezza e poi ci sono i disegni.   Festoni, volute, grifi, giochi geometrici …. che richiamano quelli visibili nei quadri senesi dal medioevo in poi, c’è persino un asciugamano, con  la tipica losanga di Pienza e le frange che ricorda quello dipinto nella Maestà di Duccio di Buoninsegna  (1308-11). Leggi tutto…


Il 13 agosto 1462 Montalcino diventò una città

  • Pubblicato in Forum

Il passato segreto di Montalcino: vendemmie, sodomiti arsi vivi, tasse sul vino, torture …. Mario Ascheri, Bruno Bonucci e Fabio Pellegrini raccontano

FabioPellegrini_BrunoBonucci_550°anniverasrio Diocesi di Montalcino

Pio II il Papa umanista della famiglia senese Piccolomini decise di trasformare il borgo natale di Corsignano nella città di Pienza e di dare la dignità di città a Montalcino. I lavori per la costruzione della cattedrale e i palazzi di Pienza – fatti in 3 anni a ritmi forsennati- misero in ginocchio tutto il territorio circostante, Montalcino compreso, per il gran numero di “bufali” cioè di animali da soma impiegati nel trasporto delle pietre e del legname che impoverì i boschi del Monte Amiata. Per non parlare della corte papale di 800 persone, che a ogni visita del pontefice occupava tutta la zona. A Montalcino soggiornava il cardinale Rodrigo Borgia che successivamente diventerà Papa Alessandro VI ma che era anche padre della dissoluta Lucrezia e del prepotentissimo Cesare.
Finalmente nel 1462 Pienza e Montalcino vennero innalzati alla dignità di città con la loro Cattedrale e la loro diocesi in un primo momento congiunte sotto il Vescovo Cinughi. Nel caso di Montalcino il capitolo della Cattedrale acquisì le cospicue rendite dell’Abbazia di Sant’Antimo a cui venne tolta la sede vescovile. Leggi tutto…

Ponte del 1° Maggio alla Fattoria del Colle

Agriturismo in Toscana - Fattoria del Colle - Crete Senesi e Val dOrcia Siena - Appartamenti ville e camere

Agriturismo in Toscana - Fattoria del Colle - Crete Senesi e Val dOrcia Siena - Appartamenti ville e camere

La primavera dei sensi:

arte, grandi vini e antichi sapori

Vi invitiamo a trascorrere il Ponte del 1° Maggio alla Fattoria del Colle, nella Toscana più antica e incontaminata dove si incrociano Crete Senesi e Val d’Orcia. Degusterete i vini prodotti sia qui che al Casato Prime Donne a Montalcino, assaggerete piatti tipici di queste terre come i Pinci e la grigliata con le carni della Valdichiana. Le vicine “piccole città d’arte vi offriranno piacevoli sorprese: Pienza, cittadina rinascimentale voluta da Papa Pio II, che per il ponte trasforma la sua piazza principale in un giardino all’italiana, e Montepulciano, con la fiera del 1° Maggio e celebrazioni per la patrona Sant’Agnese.

Leggi tutto…


Festa inaugurale del wellness “con vista”

[gplusone]

Festa inaugurale nel nuovo centro benessere della Fattoria del Colle di Trequanda. Donatella Cinelli Colombini ha creato un luogo che sembra uscito da un quadro di Iingres << senza odalische >> ma con un bicchiere di grande vino per dare quel tocco di trasgressività che non deve mancare

“Benessere è anche avere una enorme vasca idromassaggio esclusivamente per te e la persona che ami,

Idromassaggio e pediluvio

Idromassaggio e pediluvio

sorseggiare un grande vino al tramonto davanti alla campagna più bella del mondo”. Questa è l’idea che ha ispirato Donatella Cinelli Colombini nel realizzare il nuovo centro benessere della Fattoria del Colle nel Sud del Chianti.

“È una struttura esclusiva in cui potranno entrare un massimo di 6 persone per volta” conclude Donatella.

Ma eccoci agli elementi che rendono unico il nuovo centro benessere. Al design raffinato, ma molto moderno delle strutture, si associano i muri cinquecenteschi e i rivestimenti con mattonelle fatte a mano secondo disegni ottocenteschi che richiamano i bagni turchi e le odalische dipinti da Ingres.

L’effetto è spettacolare. Contribuisce a creare quell’atmosfera rilassata e un pò sexy dei bagni turchi raffigurati dal

bagno turco

bagno turco

celebre pittore francese. Altra piccola trasgressività è la degustazione del Brunello immersi nell’acqua calda della minipiscina. Come dire,  benessere con tutti i sensi!

Il wellness center è destinato al pubblico di giovani in carriera, soprattutto stranieri, che frequenta l’agriturismo con villa cinquecentesca della Fattoria del Colle. Appartamenti e camere con mobili d’antiquariato ma senza TV, 3 piscine, 4 parchi con alberi secolari, lodge con biliardo, ristorante  che propone antiche pietanze senesi (appena ringiovanite dallo chef), scuola di cucina e soprattutto due cantine per la produzione di Brunello, Chianti e Doc Orcia.

doccia emozionale

doccia emozionale

Il centro wellness è stato realizzato in un annesso della villa davanti a un panorama mozzafiato sulla Val d’Orcia e le Crete Senesi. È attrezzato con bagno turco, sauna, stanza relax, doccia emozionale, percorso Kneipp e vasca idromassaggio. I massaggi avvengono direttamente nelle camere degli ospiti per assicurare il massimo confort.

La Fattoria del Colle è al centro di un territorio di città d’arte: Cortona, Montepulciano, Pienza, San Quirico d’Orcia e Montalcino. Dispone di 101 posti letto tutti negli edifici storici. La proposta turistica è basata sull’esperienza con un

sala relax

sala relax

programma settimanale che comprende lezioni di cucina, visite delle cantine con degustazioni, il tiro con l’arco nel bosco e happy wine in cantina con assaggi di tartufi, formaggi e persino sigari toscani con musica toscana moderna come quella di Gianna  Nannini, dei Baustelle e di Jovanotti. Per gli amanti dei grandi vini e della cucina toscana vengono organizzati weekend a tema. A tutto questo si aggiunge ora il centro benessere ‘con vista’; attrezzature di primordine per coccolare i clienti più esigenti e desiderosi di relax.

panorama dalla minipiscina

panorama dalla minipiscina

25 € p.p. per l’ingresso al percorso benessere per 2 ore.
200 € per 2 persone per l’affitto in esclusiva del centro benessere per 2 ore.

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account