Tag Archive

Tag Archives: Sara Gama

Gli atleti donne sono tutte dilettanti ma gli uomini no

Dal Premio Casato Prime Donne, vinto da Sara Gama, Gioacchino Bonsignore, Cristina Conforti, Andrea Gabbrielli e Bruno Bruchi messaggi forti sulla parità di genere

Premio-Casato-Prime-Donne-vincitori-e-Giuria

Premio-Casato-Prime-Donne-vincitori-e-Giuria

<<Il vino è il primo settore, fra quelli tipicamente maschili, dove le donne stanno arrivando a grandi traguardi>> ha detto la Presidente del Premio Casato Prime Donne, Donatella Cinelli Colombini << nello sport invece tutte le atlete sono dilettanti anche Federica Pellegrini o Valentina Vezzali sono dilettanti>> ha raccontato Sara Gama dopo essere stata insignita del titolo di Prima Donna 2018.
Durante la cerimonia del Premio Casato Prime Donne il 16 settembre 2018 nel teatro di Montalcino, il pranzo campagnolo alla Fattoria del Colle di Trequanda e il talk show con i vincitori, racconti e opinioni disegnano un universo femminile in rapida evoluzione.

NUMERI DELL’AFFERMAZIONE FEMMINILE NEL VINO

Martina-Oltre-la-sclerosi-multipla-Donatella-CinelliColombini-Sara-Gama

Martina-Oltre-la-sclerosi-multipla-Donatella-CinelliColombini-Sara-Gama

<<Negli anni Settanta, quando la donna diventa una parte irrinunciabile delle pubblicità, si comincia a parlare di donna oggetto, oggi>> spiega Donatella Cinelli Colombini <<pur in mezzo a tante difficoltà, pensate che nello Sri Lanka non possono ancora acquistare vino, si è aperta una nuova fase: le donne dominano il mercato in Asia, in Giappone acquistano l’80% del vino venduto sullo scaffale e in Cina circa il 52% delle bottiglie di prezzo superiore a 78 RMG (Robobank). Anche fra i turisti del vino le donne cominciano a diventare una forza trainante: sono la maggioranza degli enoturisti spagnoli e statunitensi (53%). Wset -Wine & Spirits Education Trust, la più grande organizzazione mondiale di formazione sul vino, ricorda che nel 1970 i diplomati del gentil sesso erano il 10.6% ma oggi il 42.8% dei graduates WSET sono donne. Leggi tutto…

20° Premio Casato Prime Donne 1999-2018

20 anni del Premio Casato Prime Donne racchiusi nella festa in onore dei vincitori 2018 e nel libro che racconta il percorso delle donne italiane nello stesso periodo

Premio-Casato-Prime-Donne-2018-Da Montalcino si vede il mare cancello opera di Elisa Boldi

Premio-Casato-Prime-Donne-2018-Da Montalcino si vede il mare cancello opera di Elisa Boldi

Montalcino festeggerà, il 16 settembre, i vincitori 2018 del Premio Casato Prime Donne: Sara Gama calciatrice, Andrea Gabbrielli del “Gambero Rosso”, Gioacchino Bonsignore di TG 5  Gusto, Cristina Conforti Unomattina RAI 1. Poco prima della cerimonia, nel settecentesco teatro degli Astrusi, una giuria popolare di 50 membri sceglierà la foto vincitrice fra le 5 finaliste di Bruno Bruchi, Lori Vetter Caradonna Bowers, Alfredo Falvo e Chiara Salvadori.
Come ogni anno il Premio Casato Prime Donne è una passerella dei nuovi profili femminili e dei migliori contributi alla divulgazione del territorio del Brunello.

PREMIO CASATO PRIME DONNE 1999-2018 IN UN LIBRO

Brunello-Prime-Donne

Brunello-Prime-Donne

<<Grazie a scelte coraggiose e anticipatorie della giuria, il Premio Casato Prime Donne ha un’importanza crescente per l’universo femminile e per la meravigliosa terra di Montalcino>> ha detto la presidente della Giuria Donatella Cinelli Colombini presentando il libro che racconta le 20 edizioni del premio e i contributi scritti dalle giurate Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione insieme alla fondatrice del Premio Francesca Colombini Cinelli, al Sindaco di Montalcino Silvio Franceschelli e al Presidente del Consorzio Patrizio Cencioni. Articoli che tracciano il percorso femminile negli ultimi vent’anni esaminando specifici aspetti: vino, cinema, politica, economia, gastronomia, società, televisione. Ne esce un affresco complesso e composito. Un racconto spesso autobiografico, in certi casi graffiante ma sempre molto puntuale e documentato che percorre un ventennio di grandi cambiamenti per arrivare a un’attualità ancora piena di attese per le donne. Leggi tutto…


Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account