Tag Archive

Tag Archives: sito

Il ruggito del topolino Montisi comune di Montalcino

La nuova frazione di Montalcino, Montisi prende lo slancio e si racconta in un sito: arte, tartufo, clavicembali, giostre, canto lirico, olio e vino Orcia

fiaccolata-Montisi

Montalcino-Montisi e il nuovo sito che lo racconta

Di Donatella Cinelli Colombini, agriturismo, Toscana, Fattoria del Colle

Alla faccia ci chi diceva che la fusione con Montalcino sarebbe servita solo agli abitanti di San Giovanni d’Asso e che questi ultimi sarebbero diventati una specie di “colonia” del territorio del Brunello. Invece adesso la nuova amministrazione comunale ha un affascinante e volenterosissimo vicesindaco di San Giovanni – Angelo Braconi-con una spiccata propensione per il marketing. E ora nasce un organo di informazione in italiano e inglese per dire a residenti e turisti quello che di bello e coinvolgente avviene in zona. Montisi è un topolino di 335 abitanti, ma ruggisce!!!

Marcello Lunelli con Gianluca Monaci al Barrino di Montisi

Marcello Lunelli con Gianluca Monaci al Barrino di Montisi

Per la verità la cosa più bella è lo spirito dei montisani, solidale, caloroso e pieno di voglia di fare … cioè di fare tutti insieme. Montisi è un autentico gioiello con il castellare percorso da stradine curve che salgono avvitandosi come una chiocciola fra i muri in pietra delle case. Era il castello dei Cacciaconti degli Scialenga, i feudatario contro i quali si ribellarono finchè furono attaccati e soggiogati da Simone Cacciaconti nel 1292 che entrò incendiando le case, uccidendo gli abitanti e depredando le fattorie. Un personaggio così odiato da venire ricordato ancora oggi nella Giostra di Simone (domenica più vicina al 5 agosto) istituita nel 1972 ispirandosi ai tornei cavallereschi del passato. Leggi tutto…

Fattoria del Colle il nuovo album vi sorprenderà

  • Pubblicato in Forum

Foto turistiche o foto vere? La scelta dell’album fotografico di una struttura ricettiva è fra le più importanti. Ecco quelle della Fattoria del Colle

Fattoria-del-Colle- Sant'angela Alta OK

Fattoria-del-Colle- Sant’angela Alta OK

Di Donatellla Cinelli Colombini

Sulle foto dei luoghi turistici ci sono due filosofie differenti: quella classica richiede studi professionali e sempre più spesso agenzie specializzate in comunicazione turistica. Le foto sono accattivanti anche se tendenzialmente standardizzate con modelle, fiori, luci ben studiate, mobili spostati in modo artistico e colori ben coordinati.
Poi c’è la corrente di pensiero che chiamerei “effetto social” in cui si privilegiano il fai da te e il vero naturale. Evidentemente le foto devono essere ben fatte, piacevoli e descrittive ma l’elemento forte è l’autenticità “senza trucchi” perché devono convincere i futuro cliente che troverà esattamente quello che vede. Come se le immagini fossero fatte da un turista con una buona macchina fotografica e un bel

Agriturismo-Toscana-Fattoria-del-Colle-camera twin guardia

Agriturismo-Toscana-Fattoria-del-Colle-camera twin guardia

colpo d’occhio. Insomma come le foto pubblicate su Trip-advisor.
Per anni ho seguito questo principio, orgogliosa che nessun cliente mi abbia detto << dalle foto nel sito sembrava più bello>> anzi, arrivando alla Fattoria del Colle, il commento generale era opposto <<non mi aspettavo un posto così bello>>. Con il passare degli anni, tuttavia ho cominciato a vedere il rovescio della medaglia e mi sono chiesta <<non sarà che questa immagine casual ci penalizza?>>
Infatti il turismo è il prodotto più virtuale dell’epoca globale. Comunica per immagini e vende sogni. Il cliente compra sulla base dell’emozione e dei desideri suscitati in lui da quello che vede…. La realtà è un’altra cosa. Leggi tutto…


Debra Meiburg MW  The Women of Wine Festival 

  • Pubblicato in Forum

Debra Meiburg Master of Wine e regina del vino a Hong Kong celebra i successi delle donne in campo enologico  in occasione della Festa delle Donne 2017

Debra-Meiburg-Wimen-of-Wine-festival

Debra-Meiburg-Women-of-Wine-festival

di Donatella Cinelli Colombini, Toscana, Montalcino, Casato Prime Donne

Questo promette di essere un anno decisivo per il vino al femminile:  le Donne del Vino italiane iniziano le celebrazioni della Festa delle Donne  il 4 marzo, con 70 eventi in cantine, enoteche e ristoranti di tutta la nazione, mentre Debra Meiburg  chiude il percorso il 10 marzo a Hong Kong nel teatro della Camera di Commercio con un mega festival.

Debra-Meiburg-la-persona-più-importnte-del-vino-a-HongKong

Debra-Meiburg-la-persona-più-influente-sul-vino-a-HongKong

Il suo sarà il primo “Women of Wine Festival” e comprenderà un talk show di donne  al TOP, degustazioni e incontri in un clima festaiolo e mondano.  Celebrerà  le donne del vino più potenti selezionate da Debra  ma anche alcune  delle << most successful businesswomen, including entrepreneurs, trendsetters and industry leaders in other sectors away from wine>> donne che hanno più successo negli affari, che fanno tendenza, guidano industrie.  Come dire “le donne mostrano I muscoli!”

Debra-Meiburg-la-persona-più-importnte-del-vino-a-HongKong

Debra-Meiburg-la-persona-più-importnte-del-vino-a-HongKong

A loro disposizione vini e importatori al femminile perchè, oltre allo show ci sia anche business.  <<We are carefully selecting the right mix of speakers, wines and exhibitors to offer a total lifestyle, learning and inspirational experience, in which women can toast to the messages of gender equality and diversity of International Women’s Day in a stylish and fun setting>>  dice Debra, stiamo attentamente selezionando il giusto mix di relatori, vini e espositori  per offrire un’esperienza che insegni e stimoli, nella quale le donne trovino  il messaggio sull’uguaglianza e la diversità dei generi che vine dalla Festa delle Donne in uno stile elegante e divertente. Leggi tutto…

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account