Tag Archive

Tag Archives: Tmun

Gozo la seconda casa (col buco) di Donatella e Carlo

L’ampliamento della casa di Carlo e Donatella a Gozo-Malta è in ritardo e c’è un buco dove finisce la scala per andare nella terrazza sul tetto. Speriamo non piova

Lo scheletro della scala e il buco nel tetto nella casa di Gozo di Donatella e Carlo

Lo scheletro della scala e il buco nel tetto nella casa di Gozo di Donatella e Carlo

Di Donatella Cinelli Colombini, Toscana, agriturismo, Fattoria del Colle

Io e mio marito Carlo Gardini abbiamo una casa nell’isola di Gozo da 8 anni e un nutrito gruppo di amici italiani, maltesi e gozitani. Sulla stessa isola Ulisse rimase con la dea del mare Calipso per sette anni. Quindi noi abbiamo superato l’eroe di Omero e anzi promettiamo di rimanere qui molto più a lungo.
Da qualche anno desideravamo creare una terrazza sul tetto, per godere dello splendido panorama su Comino, la blue lagoon e Malta. Questo è stato all’origine dei nostri guai. L’architetto che ha ritardato l’inizio dei lavori per due anni e ha creato intoppi sulle forniture fino alla fine, i muratori introvabili, il fabbro sovraccarico di commesse … insomma dopo nove mesi abbiamo ancora buco al posto della chiusura del vano scale che porta alla terrazza. Speriamo che non piova perché altrimenti si allaga la casa.

Gozo-terrazza-casa-di-Carlo-e-Donatella

Gozo-terrazza-casa-di-Carlo-e-Donatella

Generalmente facciamo delle vacanze periodiche di una settimana ciascuna, da maggio a ottobre, ma quest’anno non è stato possibile e tutt’ora, per prendere il sole in terrazza, bisogna arrampicarsi sullo scheletro della scala rischiando di precipitare di sotto. Che avventura!
La lunghezza dei lavori di costruzione è una sorta di saga maltese, c’è chi, come Azzurra la sinalunghese che fa i cappuccini migliori di Gozo, ha ottenuto la consegna delle nuove porte dopo mesi e mesi, altri, come Marco e Orietta Lambrocchi della Foresteria Ogygia, aspettano la fine lavori da un anno all’altro. L’unico che riesce a costruire a tempo di record è Abraham Said il re di Gozo che è riuscito ad ampliare lo store “Vini e Capricci” trasformandolo nel quartier generale della sua rete di distribuzione di eccellenze enogastronomiche. Chi sa se tiene fruste e forconi nell’armadio, come Lucifero! Leggi tutto…

Progettate di andare a Malta? Ecco qualche consiglio

  • Pubblicato in Forum

Per chi, come me, vive con le valigie sempre in mano, Malta è il luogo perfetto per staccare. La casina a Gozo affacciata sulla Blue Lagoon ci aspetta

Violante Gardini e Elena Fucci alle saline di Marsalforn

Violante Gardini e Elena Fucci alle saline di Marsalforn

Visto per voi da Violante Gardini Cinellicolombini Jr
In viaggio insieme a me ci sono il mio ragazzo Ignazio Anglani e la mia amica produttrice Elena Fucci con il fidanzato e futuro sposo, Andrea.
Ecco i miei consigli fuori della Malta storica e monumentale. Prima tappa Anchor Bay di fronte al villaggio di Popeye. E’ una baia rocciosa dove l’acqua sembra di cristallo e le casine di Braccio di Ferro sono un ricordo dell’infanzia, relax, mare, sole…si , siamo in vacanza!
A Gozo vi segnalo la caletta di Hondoq. E’ vicino casa e consente di mescolarsi alla popolazione locale. Famigliole, schiere di bambini e, al tramonto l’immancabile BBQ barbecue. Anche se in una situazione poco strutturata c’è tutto: sdraio, ombrelloni, gelati,sub, offerta di escursioni e possibilità di spettacolari passeggiare sulla costa rocciosa. Ignazio ha paura di tuffarsi ed Andrea, scommette con lui una bottiglia… Ignazio, anche se impaurito, dopo 15 minuti, si tuffa… potere del vino … mentre io continuo a lanciarmi e rilanciarmi dai miei scogli preferiti. Leggi tutto…


Gozo isola gourmand

  • Pubblicato in Forum

L’isola minore di Malta, quella di Ulisse e Calipso e dell’eterna primavera, ci regala una serie di occasioni ghiotte che vi racconto

Capriolo_al_Barolo_Tmun_Gozzo

Capriolo_al_Barolo_Tmun_Gozzo

Visto per voi da Donatella Cinelli Colombini

Cena dedicata ai vini di Michele Chiarlo da Tmun dove Jane e Paulu madre e figlio- trasformano in alta cucina, qualunque piatto, anche proveniente da culture gastronomiche diverse. Il filetto di capriolo alla griglia con polenta gratinata allo zafferano, funghi, spinaci freschi e frutti di bosco era semplicemente perfetto. Invece l’anatra affumicata con composta di arance faceva sognare e accompagnava “Orme” Barbera d’Asti superiore come in una marcia nunziale. Con noi c’era Joseph Xuereb il dentista gastronomo e Bailli della Chaine des Rotisseurs di Malta con la sua deliziosa moglie Elsie, Marco e Michelle Vella di Attard e Malcom di Abraham ‘s Supplies. Insomma il locomotore della migliore gastronomia maltese, basta entrare nel negozio di Abramo per capirlo: c’è di tutto dal cioccolato Domori al plateau di formaggi freschi affumicati piemontesi.
Continuiamo il nostro viaggio goloso nell’isola di Gozo ricordando il risotto di pesce “Boat house” nel fiordo di Xlendi. Superando il timore delle onde che battono sulla veranda in plastica è possibile godersi dei piatti strepitosi. Leggi tutto…

Vi mostro la nostra casa di Gozo

  • Pubblicato in Forum

[gplusone]

E’ un’antica casa di contadini  in pietra, con archi e cortile centrale con tanto di pozzo.  Il panorama è mozzafiato, vediamo  Malta, la piccola isola di Comino con la blue lagoon

terrazza I°piano

di Donatella Cinelli Colombini

Il mare è a 800 metri da casa, nella piccola baia di Hondoq dove i gozitani  vanno in massa a fare il barbecue. La spiaggia sabbiosa  non è bellissima, in acqua a volte si trovano meduse, ma lungo la costa rocciosa è possibile fare delle passeggiate sentendo solo il rumore del mare e il profumo del timo e dell’origano selvatico.

Fortissimo! Sembra di tornare indietro di centinaia d’anni. Nel nostro

Donatella a Gozo

Donatella a Gozo

 borgo,  una parte delle case antiche sono ancora abitate dai contadini e ce n’è uno che tiene il gregge in cantina. Per fortuna nessuno di loro ha il cavallo che, in altri borghi, sembra un normale abitante del pianterreno. Tutto intorno ci sono orti e campi coltivati piccoli come giardini, tutti delimitati da muri a secco e enormi fichi d’india.

salotto

salotto

La casa è su due piani, in basso c’erano le stalle e abbiamo ancora la mangiatoia e gli anelli scavati nella pietra del muro dove venivano legati gli animali. Due dei pavimenti sono antichi con disegni floreali evidentemente fatti a mano. Anche il soffitto del salotto è antico con quattro archi che reggono le lastre di pietra del soffitto.

cortile

cortile

Al primo piano ci sono due camere, quella mia e di mio marito Carlo e quella dove speriamo dormirà Violante. Qui a Gozo c’è un solo dancing aperto solo nel week end e la movida è decisamente scarsa per cui mia figlia preferisce andare al mare in Puglia. Noi invece adoriamo Gozo e ci veniamo almeno cinque volte l’anno. 

Abbiamo moltissimi amici  e spesso organizziamo cene con cucina toscana.

studio

studio

Niente di speciale perché  siamo dei pessimi cuochi,  ma ci piace stare con loro. Qui a Gozo ci sono ottimi ristoranti  con giovani chef che sono stati all’estero e  sovvertono  la fama poco lusinghiera della  ristorazione locale.  La zona gourmand è vicino all’attracco del ferry per Malta  con 4 ottimi locali  Porto vecchio, Tmun, Sicilia bella e Barracca.  

Vi chiederete: ma cosa c’è di così bello in un isolotto  piccolissimo a mezza strada fra l’Europa e il mondo Arabo.  E’ proprio questo il bello non sentirsi in Italia, ma essere a due passi da casa. 

Presto avremo un nuovo importatore e i nostri Brunello, Chianti, Doc Orcia saranno serviti nei migliori ristoranti dell’Arcipelago Maltese. Si chiama Attard & Co Foodstuffs Ltd ed è sicuramente il numero 1 qui. Questo era proprio l’ultimo tocco per sentirci completamente a casa.


Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account