Vigne e vini

Arriva il Brunello Prime Donne 2008

Il Brunello dedicato alle donne all’insegna delle tipicità del Sangiovese e di Montalcino, una nuova ricerca di personalità e finezza con poco “effetto legno”

Brunello2008_PrimeDonne

Brunello2008_PrimeDonne

Il Brunello Prime Donne 2008 manifesta una piena adesione ai caratteri identitari del Sangiovese e di Montalcino. Cioè esalta quelle caratteristiche del vitigno e della terra del Brunello che proprio sulla collina ilcinese arrivano all’eccellenza. Una scelta che mette la personalità del vino in ruolo protagonista. E’ evidente anche la scelta stilistica della “finezza”: un insieme di fattori che comprendono armonia, eleganza, morbidezza e lunghezza. L’impronta del legno, dove il vino ha maturato per oltre due anni, diventa lieve anche per la scelta di botti medie e grandi dopo l’espulsione delle barrique dalla cantina voluta dall’enologa Valerie Lavigne.

Il Brunello Prime Donne è il primo rosso a lungo invecchiamento concepito per il gentile sesso. Quasi un simbolo per la cantina di Donatella Cinelli Colombini dove lavora uno staff interamente femminile. E’anche selezionato da un panel di 4 super assaggiatrici che decidono le botti in cui farlo maturare e l’assemblaggio conclusivo. Sono la Master of Wine inglese Maureen Ashley, la Pr italo americana Marina Thompson, l’enotecaria tedesca Astrid Schwarz e una delle migliori sommelier italiane Daniela Scrobogna.

Tipologia: rosso secco.

BrunelloPrimeDonne2008

BrunelloPrimeDonne2008

Zona di produzione: Toscana, Montalcino, Casato Prime Donne

Clima: dopo un inverno povero di precipitazioni, in primavera le piogge sono state violentissime e frequenti. Questo ha creato una riserva d’acqua nel terreno che è stata utilissima durante l’estate quando le temperature rimanevano molto alte di giorno e di notte. Il caldo è cessato repentinamente alla metà di settembre e la vendemmia è stata rimandata di qualche giorno per consentire all’uva di recuperare estraibilità

Uvaggio: 100% Sangiovese

Vendemmia: dal 10 settembre al 9 ottobre. Raccolta manuale e attenta scelta delle uve. I grappoli, sono arrivati in cantina in cassette da20 kg dopo un’ora dalla raccolta. Grappoli erano in condizioni perfette di sanità e maturazione polifenolica.
Vinificazione: 16 giorni di fermentazione e macerazione delle bucce a contatto col mosto. Sono stati effettuati rimontaggi a partire dal terzo giorno. I vinaccioli erano perfettamente lignificati. L’uva presentava un contenuto zuccherino e acido molto alto. Elementi questi che raramente si riscontrano contemporaneamente. L’acidità si è poi riequilibrata durante la fermentazione malolttica.

Brunello_2008_PrimeDonne

Brunello_2008_PrimeDonne

Maturazione in legno: sono stati usati contenitore di rovere del massiccio centrale francese e della Slavonia di dimensione crescente da 5-15 hl fino ai 40 hl della fase “di riposo” che precede l’imbottigliamento.
Quantità prodotta: 7000 bottiglie

Colore: rosso rubino intenso e brillante
Profumo: Elegante, complesso, pulito, con piacevoli richiami ai piccoli frutti rossi e alle spezie.
Gusto: di eccezionale armonia, pienezza e raffinatezza. Il vino si presenta morbido nonostante l’evidente presenza di tannini, caldo con l’alcol compensato dall’acidità e dal frutto.

Analisi: alcool 14% vol., Ac. Totale 5,56 g/l, Ac. Volatile 0,60 mg/l, estratto 28,58 g/l, So2 totale 90 mg/l.

Abbinamento gastronomico: piatti importanti di carne e formaggi stagionati.

Servizio in tavola: Temperatura ambiente (18-20°C). Bicchieri a calice di cristallo bianco con coppa grande. Preferibilmente stappare un’ora prima del servizio.

Capacità di invecchiamento: 25 anni e oltre. Tenere le bottiglie distese, al buio e al freddo. Provvedere alla sostituzione dei tappi nella cantina di Donatella Cinelli Colombini intorno all’anno 2033.

 

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account