Vigne e vini

Primo press tour USA per la Doc Orcia

Ecco come la giovane Orcia Doc ha lasciato a bocca aperta 4 giornalisti USA che avevano già visto quasi tutte le zone del vino del mondo

Press tour USA nella Doc Orcia cena finale alla Fattoria del Colle

Press tour USA nella Doc Orcia cena finale alla Fattoria del Colle

Di Donatella Cinelli Colombini

Per la Doc Orcia – il vino più bello del mondo- è una sorta di “prova del fuoco”: ospitare un press tour di opinion leader del vino provenienti dagli Stati Uniti. Wine writer che hanno già visto e assaggiato di tutto in giro per il mondo. E invece di fronte a un territorio così ricco di arte, luoghi celebri e piccoli produttori appassionati rimangono a bocca aperta.
Non solo per la qualità dei vini espressa da cantine ancora poco conosciute ma piene di entusiasmo, di sperimentazioni e di coraggio, ma anche per il gran numero di luoghi icona della Toscana: dalla Chiesa di Vitaleta, al boschetto di cipressi di SanQuirico d’Orcia … Sono rimasti

Press tour USA nella Doc Orcia ricerca del tartufo bianco

Press tour USA nella Doc Orcia ricerca del tartufo bianco

basiti davanti al podere dove è stato girato il film “Il Gladiatore” e il fosso bianco li ha entusiasmati al punto che uno di loro si è arrampicato sulla balena bianca.
Un territorio che sbalordisce per la sua bellezza, la sua ricchezza d’arte e di paesaggio ma anche per le sue eccellenze enogastronomiche. I 4 giornalisti guidati da Elisa Bosco dell’agenzia PR-Vino che ha organizzato il press tour, hanno fatto la ricerca del tartufo bianco con i cani, si sono entusiasmati nel piccolo museo della terracotta di Petroio con la storia degli orci per l’olio extravergine che in questa zona è un’eccellenza assoluta, hanno visto la produzione dell’olio extra vergine di oliva  e del cacio pecorino, trovando anche il tempo per sostare a bordo piscina nell’Hotel Posta Marcucci a Bagno Vignoni …

Press tour USA nella Doc Orcia Poggio Grande

Press tour USA nella Doc Orcia Poggio Grande

e poi le cantine di Valentino Berni, Mascelloni Roberto, Sassodisole, Capitoni Marco, Campotondo, Poggio Grande, Podere Albiano, Valdorcia Terre Senesi e naturalmente la mia della Fattoria del Colle. Alla fine hanno ammesso di aver scoperto una Toscana <<unbelievable!>>.
Siamo qui per stupirvi!
Per capire l’importanza di questo press tour per il vino Orcia e soprattutto per il turismo del vino nel suo territorio di produzione basta leggere i profili dei 4 giornalisti coinvolti.
Joel Mack, da New York, ambasciatore del vino italiano, firma di alcune importanti network statunitensi tra i quali Vintrospective.com. Sempre da New York Amy Zavatto,

Press tour USA nella Doc Museo delle Terrecotte a Petroio

Press tour USA nella Doc Museo delle Terrecotte a Petroio

esperta nel raccontare il mondo del vino su testate americani quali Wine Enthusiast, Hamptons, autrice di alcune pubblicazioni, tra queste la Guida Rinascimentale di Alimentazione Vino e Alimentazione di cui è coautore. Da Philadelphia Joseph Roberts, fondatore di 1WineDude.com, uno dei più influenti e famosi blog di vino negli Stati Uniti, è il primo sito web specificamente rivolto ai winelovers. Infine da Dallas Michelle Williams, giornalista freelance collabora con numerose riviste di turismo ed enogastronomia oltre a essere

Press tour USA nella Doc Orcia Fattoria del Colle cena di saluto

Press tour USA nella Doc Orcia Fattoria del Colle cena di saluto

tra i 100 top wine bloggers più influenti in America e top 10 wine influencer su Klout.
Ed ecco che la piccola Orcia Doc, il vino più bello del mondo, comincia a volare perso le vette. Con umiltà e impegno, dedicandosi anima e corpo alla qualità del vino e alla sua promozione sta ottenendo apprezzamenti sempre più grandi e … non saranno gli ultimi

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account