Vigne e vini

Sax sotto le stelle alle saline di Gozo

Uno dei party più suggestivi e divertenti dell’estate  nelle saline di Gozo di a Marsalforn ospiti del re dell’isola Mabraham Said con il mio Rosso di Montalcino

Saline-di-Gozo-prima-del-party-Sax-under-the-stars

Saline-di-Gozo-prima-del-party-Sax-under-the-stars

Di Donatella Cinelli Colombini, Montalcino, Casato Prime Donne

Le saline di Gozo a Marsalforn sono uno dei luoghi più belli delle isole maltesi. Nella forma attuale hanno 350 anni ma probabilmente erano già in uso all’epoca romana. Sono sulla scogliera di tufo giallo che, per circa 2 chilometri, ha della zone pianeggianti prima di precipitare in mare. Qui sono stati scavati piccoli recinti che formano una sorta di ricamo pietrificato dove il sale viene raccolto a mano ancora oggi, con piccoli scopini, nei mesi di luglio e agosto. Si tratta di un luogo magico e unico al mondo.
E’ protetto da particolari restrizioni e organizzarvi un evento è davvero difficile. Quasi solo il re di Gozo Abraham Said ci riesce. Abraham con il suo” Vini e Capricci” sta diventando il fulcro della migliore enogastronomia delle isole maltesi e anche di attività

Saline-di-Gozo-durante-il-party-Sax-under-the-stars

Saline-di-Gozo-durante-il-party-Sax-under-the-stars

culturali che comprendono nostre di arte contemporanea, concerti e performance.
Quella organizzata alle saline prometteva di essere un evento memorabile, ma la realtà ha superato le attese. Per aumentare la suggestione sono arrivati dal Piemonte il sassofonista Mikele Lazzarini e la cantante Alea dalla voce potente e melodiosa.

Donatella-Cinelli-Colombini-all'ingresso-delle-saline-di-Gozo

Donatella-Cinelli-Colombini-all’ingresso-delle-saline-di-Gozo

Ed eccoci a Sax under the stars con le camice bianche richieste dal dress code. Luci a dare alla barriera tufacea un aspetto lunare, 13 tavoli da banchetto con tovaglie fino a terra, seggioline eleganti e candelieri d’argento con fiori. Poi i fuochi d’artificio … e soprattutto una cena da alta cucina preparata da George Borg chef di Vini e Capricci.
Inizio con una decina di finger food accompagnati dallo spumante

Mikele-Lazzarini-Alea-preparano-l'esibizione-alle-saline-di-Gozo

Mikele-Lazzarini-Alea-preparano-l’esibizione-alle-saline-di-Gozo

Franciacorta di Ca del Bosco e dal Gavi di Gavi Rovereto di Chiarlo. A tavola è arrivato il famoso rosè Miraval quello di Brad Pitt e Angelina Jolie. La coppia più celebre di Hollywood ha girato un film qui a Gozo prima di troncare i rapporti con grande dispiacere di tutti i fans. Il mio Rosso di Montalcino 2015 – che ha appena preso la Gold Medal di Merano Wine Festival- è

Sax-under-the-stars-alle-saline-di-Gozo

Sax-under-the-stars-alle-saline-di-Gozo

arrivato con la Fassona che, mio marito Carlo Gardini, preferisce alla più toscana Chianina. Mentre arrivavano in tavola dolci e formaggi i maltesi si sono scatenati partecipando al concerto con cori e balli mentre i turisti inglesi cercavano di imitarli roteando i tovaglioli sopra la testa.
Una serata indimenticabile per l’atmosfera da sogno e la consapevolezza di partecipare a un evento che mai più rivivremo nella vita. Grazie Abraham

  •   
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su : f t g p fl is l y tripadvisor icon

Log In

Create an account