Weekend benessere

Benessere caldo nel freddo inverno

ico rigenerante
Weekend di tre giorni  alla Fattoria del Colle per godere i piccoli piaceri dell’inverno, quando il buio arriva presto, cresce la voglia di farsi massaggiare e il camino acceso fa assaporare meglio i grandi vini rossi

Pacchetto di due notti : Euro 284,00 a persona

Il programma include:

2 NOTTI IN CAMERA DOPPIA CON BAGNO 
2 PRIME COLAZIONI
2 CENE DI 4 PORTATE  (BEVANDE ESCLUSE)
2 VISITE GUIDATE ALLA CANTINA DI MONTALCINO E ALLA FATTORIA DEL COLLE ENTRAMBE CON DEGUSTAZIONE DI VINO
1 TRATTAMENTO A SCELTA FRA QUELLI DESCRITTI NEL PROGRAMMA

Il pacchetto di una notte ha un costo a persona di 184,00 Euro ed include una notte in camera doppia con bagno, una colazione, una cena di 4 portate - bevande escluse - la visita guiidata della Fattoria del Colle con assaggio e un trattamento a scelta tra quelli descritti nel programma.

 
  oppure tel +39.0577662108 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


DETTAGLIO DEL PROGRAMMA


Venerdì 

Arrivo e sistemazione nelle camere. L’agriturismo offre ospitalità nelle case degli antichi contadini. I mobili sono in gran parte autentici ma il confort è moderno.

Cena davanti al camino. Il menù di 4 portate comprende i pinci –tipica pasta fresca senese tirata a mano- e la tagliata di bue chianino che è originario di questa zona ed è il bue da lavoro e da carne più grande del mondo. 

Pernottamento in agriturismo 

Sabato 

Ore 8,30-10 Colazione  a base di torte fatte in casa, salumi e formaggi della tradizione locale 

Ore 10,15 trasferimento  di 30 km con la propria auto ( la reception ha la mappa stradale) alla Cantina del Casato Prime Donne a Montalcino
ore 11.00 Nel luogo in cui il grande vino Brunello nasce nei tini e poi matura lentamente in botte di rovere, viene organizzata una degustazione enomusicale che emozionerà anche i più esperti wine lovers. 4 vini vengono serviti nella bottaia e nella tinaia insieme all’ascolto di brani musicali selezionati appositamente dal musicista sommelier  Igor Vazzaz. L’itinerario è arricchito da una performance di 3 minuti creata da Roberto Turchi nella nuova tinaia. Qui i contenitori tronco conici in cemento nudo a cappello aperto,  vengono usati per proiettate le immagini  -reali e artistiche- di Montalcino mentre si sentono i suoni e le musiche della tradizione locale. La visita dura circa 40 minuti.

Nel pomeriggio la zona benessere della fattoria è a disposizione degli ospiti per offrire loro una delle tre proposte “calde” per il benessere  del corpo e della mente. E’ necessario prenotarle in anticipo. 

•massaggio con pietre di corallo. L’utilizzo di pietre in pasta di corallo associata al massaggio stimola la circolazione sanguigna e il flusso linfatico allentando la tensione muscolare.  Durata 50 minuti 
•impacco al vino nel bagno turco e massaggio all'olio di vinaccioli.  Disintossicante, rigenerante,  rassoda visibilmente la pelle. Durata 50 minuti

•massaggio rilassante all'olio caldo di vinaccioli. Rilassa e armonizza la mente e il corpo.  50 minuti 

Ore 20 cena a lume di candela nell’Osteria della Fattoria del Colle, il menù comprende 4 portate fra cui le pappardelle con il sugo di cinghiale oppure i ravioli ripieni di peposo (il peposo è una ricetta rinascimentale toscana leggendariamente creata da Filippo Brunelleschi) I grandi vini rossi delle cantine di Donatella Cinelli Colombini trasformeranno la cena in un momento memorabile: Brunello e Rosso di Montalcino, Chianti Superiore, Super Tuscan Il Drago e le 8 colombe, Orcia Doc Cenerentola. 

Pernottamento

Domenica 

Ore 8,30-10 Colazione  a base di torte fatte in casa, salumi e formaggi della tradizione locale 

  Ore 10,30  visita guidata alla Fattoria del Colle,  una delle pochissime residenze nobili toscane aperte al pubblico. I racconti delle guide fanno scoprire i segreti e gli aneddoti di un luogo con 700 anni di storia. Partenza dalla sala del biliardo. La visita comprende la sala  degli stemmi e quella del camino nella villa Cinquecentesca, la camera del Granduca di Toscana, la Cappella di San Clemente e la cantina in cui nascono il Chianti Superiore e l’Orcia Doc Cenerentola, l’infernotto del Brunello e la vinsantaia. Al termine degustazione di Cenerentola Doc Orcia con cacio pecorino di Montalcino.