Ultime Edizioni del Premio

Premio Casato Prime Donne 2008

A Josefa Idem il premio "Casato Prime Donne" 2008

Nell’anno olimpico il Premio “Casato Prime Donne” 2008 va a una super atleta.

Josefa Idem, medaglia d’argento a Pechino 2008, è stata premiata a Montalcino come esempio di una nuova femminilità forte, intelligente, generosa e capace di conciliare l’impegno sportivo e sociale con l’amore per la famiglia.

Nelle sezioni a tema vincono l’Accademia dei Georgofili, Enzo Tiezzi, i giornalisti Giuliano Gallo,Aldo Grasso e le giornaliste Kerin O’Keefe e Simonetta Pagnotti.

Il 20 settembre a Montalcino Josefa Idem ha ricevuto il Premio “Casato Prime Donne” che ogni anno viene assegnato a chi è di aiuto o di esempio alle altre donne. Josefa è la donna che ha vinto di più nella storia dello sport italiano: 6 ori, 11 argenti e 9 bronzi in Olimpiadi e Campionati del mondo di canoa. La dedica che ha lasciato perché rimanga nei vigneti di Brunello del Casato Prime Donne, la cantina tutta al femminile che organizza il premio, è l’espressione di tutta la forza coraggiosa di questa donna eccezionale <<Motivazione è riuscire ad abbattere le barriere mentali, superare i propri limiti, raggiungere la capacità di esprimersi al meglio; solo mettendosi in gioco si può capire cosa si è in grado di fare, a costo di fallire, vale la pena provarci. Anche per questo atteggiamento ho il coraggio di dire che nulla è impossibile. Arrivederci a Londra 2012 >>. Quasi un monito e un incoraggiamento che arriva in un momento importante della storia del Brunello, quando devono allearsi coraggio e determinazione per ridisegnare il futuro del più prestigioso fra i vini rossi italiani.

La Giuria composta da Francesca Colombini Cinelli (presidente) Ilda Bartoloni, Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Marialina Marcucci, Melania Mazzucco e Anna Pesenti ha scelto personaggi e opere di grande prestigio per un premio che punta decisamente a valorizzare le eccellenze.

Il volume Storia regionale della vite e del vino- Toscana curato dall’> Accademia dei Georgofili riceve il Premio Provincia di Siena consegnato dall’Assessore Claudio Galletti. Il volume fa parte della collana sulla vitivinicoltura italiana che l’Accademia della Vite e del Vino sta realizzando.

Il Presidente Vittorio Galgani ha premiato per la Camera di Commercio di Siena la foto di Roberto Virgini. Enzo Tiezzi, uno dei padri del concetto di sviluppo sostenibile, ha ricevuto da Aldighiero Fini, il Premio MPS Capital Services Banca per le Imprese.

Il Premio Comune di Montalcino è stato consegnato dal Sindaco Maurizio Buffi a Giuliano Gallo e Aldo Grasso per gli articolipubblicati nel “Corriere della Sera”.

A due giornaliste donne - Kerin O’Keefe e Simonetta Pagnotti – il Premio Consorzio del Brunello consegnato dal Presidente Patrizio Cencioni e il Premio sul tema “Montalcino la sua storia, la sua arte e il suo vino”.