DENISE COSENTINO NUOVA ENOLOGA DI ORNELLAIA

Denise Cosentino nuova enologa di Ornellaia

DENISE COSENTINO NUOVA ENOLOGA DI ORNELLAIA

LA NUOVA ENOLOGA DI ORNELLAIA DENISE COSENTINO 35 ANNI E’ UNA CELEBRITA’ IN CINA DOVE HA GUIDATO LE CANTNE DEL BANCHIERE TEDESCO HAUPTMAN E POI DEI ROTHSCHILD

Denise Cosentino Alessio Fortunato alla Fattoria del Colle nel 2019 con Carlo, Donatella Cinelli Colombini e Violante

Denise Cosentino Alessio Fortunato alla Fattoria del Colle nel 2019 con Carlo, Donatella Cinelli Colombini e Violante

di Donatella Cinelli Colombini #winedestination 

Vivo nel mondo del vino da decenni e ho incontrato ogni genere di persona: celebrità, palloni gonfiati arroganti o divertenti e grandi talenti. Denise Cosentino è un grande talento con la capacità di interpretare le sfide e un coraggio che la porta dove ci sono nuove frontiere.

LA FOLGORANTE CARRIERA DI UNA GIOVANE ENOLOGA CORAGGIOSA

Bruna, capelli lunghi, sguardo diretto in un volto dai lineamenti minuti, parla solo se ha qualcosa da dire e ha un carattere di ferro tipico di chi ha origini calabresi come lei. Denise Cosentino si è laureata in enologia e viticultura a Torino ed ha proseguito i suoi studi a Montpellier e a Bordeaux. Ha fatto vendemmie in molte delle zone TOP mondiali: Toscana, Paulliac e Rheinhessen. E’ arrivata nel gigante asiatico nel 2014 ed è stata la prima enologa donna italiana in Cina, lavorando nei distretti vincoli di Shaani e Ningxia dove ha anche partecipato al “Ningxia Winemakers Challenge. <<E’ stata un’esperienza indimenticabile>>ha detto alla fine e, anche se non ha vinto, << non capita tutti i giorni di ritrovarti un mezzo ad altri 47 enologi provenienti da tutte le parti del mondo>>.

LE CANTINE E LE DOCENZE UNIVERSITARIE DI DENISE COSENTINO

Ha alternato le docenze universitarie con il lavoro in cantina con ruoli sempre più importanti, allo Chateau Great River Hill conosciuto come Château Nine Peaks e costruito dal banchiere tedesco nel 2008 con 85 ettari soprattutto di Cabernet e Chardonnay. Poi nell’azienda cinese dei Rothschild di Chateau Lafite: Long Dai nella provincia di Shandong.
Come l’altro italiano Alessio Fortunato, Denise ha fatto lezione nella North West Agriculture and Forestry University che è la facoltà di Enologia più famosa e reputata della Cina. <<Gli studenti di enologia sono in maggioranza donne>> mi disse Denise, con un pizzico di orgoglio, durante la sua visita alla Fattoria del Colle. Nonostante questo brillantissimo percorso professionale Denise Cosentino desiderava tornare in Italia e questo sogno si è concretizzato nella cantina di Ornellaia, a Bolgheri, con i Marchesi  Frescobaldi.

LA NUOVA SQUADRA DI ORNELLAIA

Prende il posto di Olga Fusari accanto a Gaia Cinnirella enologa di Masseto e Marco Balsimelli, direttore di produzione che ha sostituito Axel Heinz. <<E’ una donna forte e determinata>> ha detto Lamberto Frescobaldi a Trebicchieri del Gambero Rosso << lo ha dimostrato anche attraversando tutto il periodo del Covid in un paese che si è rivelato tra i più problematici in materia. Siamo finalmente felici di annunciare la nuova squadra che andrà ad unirsi agli storici membri della casa bolgherese>>.
Anch’io mi unisco alla soddisfazione di Lamberto per aver riportato Denise Cosentino in Italia e aver messo sue mani una cantina TOP come Ornellaia nella convinzione che saprà fare molto molto bene.

Auguri Denise