NOTIZIE ED EVENTI

Blog

Cotolette di baccalà

In occasione della festa per i 150 anni dall’Unità d’Italia lo chef dell’Osteria di Donatella – Antonio Corsano - ha cucinato 5 pietanze del ricettario di Pellegrino Artusi eseguendo i piatti esattamente come sono descritti nel testo. I commensali hanno così gustato gli stessi sapori della metà dell’Ottocento, gli stessi assaggiati dai loro progenitori. Artusi nacque nel 1820 e morì nel 1911 era un critico letterario e un fine gastronomo, a lui dobbiamo il più famoso ricettario italiano La Scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene ...

Enoteca Bruno Dalmazio Montalcino

Il Brunello “Camiciarossa” in vetrina

[caption id="attachment_762" align="alignleft" width="150" caption="Enoteca Bruno Dalmazio Montalcino"][/caption] Enoteca La Fortezza Montalcino Enoteca Fedolfi Montalcino Enoteca Pierangioli Montalcino             A Montalcino le enoteche hanno celebrato i 150 anni dall’unità d’Italia allestendo le vetrine con il Tricolore e le nostre bottiglie di Brunello. Il 17 marzo, la ricorrenza dell’ Unità d’Italia è stata festeggiata a Montalcino insieme al compleanno del Brunello che nacque più o meno negli stessi anni in cui il suolo italico diventava una sola nazione. Il vino prende il nome da una vite tradizionalmente coltivata a Montalcino, che alla metà dell’ Ottocento, fu identificata come una varietà del Sangiovese. Tra  il 1865 e il 1869, avvennero numerosi tentativi di vinificare l’uva di Brunello in purezza, risultò subito evidente che il vino maturava magnificamente per molti...

L'UOMO CHE SUSSURA ALLE VIGNE - Carlo Cignozzi

Donatella Cinelli Colombini vi consiglia la lettura di L’uomo che sussurra alle vigne, di Carlo Cignozzi

La storia di un avvocato milanese che diventa vignaiolo a Montalcino e mette la musica di Mozart nei suoi vigneti di Brunello. [caption id="attachment_710" align="alignleft" width="150" caption="L'UOMO CHE SUSSURA ALLE VIGNE - Carlo Cignozzi"][/caption] E’ una storia bellissima, talmente bella che pare inventata, invece è vera (160 pagine Rizzoli 2010, 16€).  E’ vera la figura del produttore di vino, che io conosco benissimo, è vera la sua commedia sul vino e soprattutto sono vere le viti che ascoltano Mozart e sono più vigorose e sane di tutte le altre. Spesso noi “contadini” ci chiediamo cosa spinge notai, ambasciatori e attori a comprarsi una fattoria in Toscana. Alcuni lo fanno per esibire il loro successo così come comprano una barca senza amare il mare e quadri d’autore senza capire la pittura. Questi personaggi si incontrano anche nelle pagine del libro. Ma per altri l’acquisto...

Lo staff delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

8 Marzo. Dedicato a tutte le donne.

Viva le donne, giovani, vecchie, belle, brutte, intelligenti, oche … viva le donne che sono contente di essere donne. [caption id="attachment_685" align="alignright" width="150" caption="Lo staff delle cantine di Donatella Cinelli Colombini "][/caption] Viva le donne che studiano con impegno nella convinzione che questo apra loro le porte di un buon impiego. Viva le donne che lavorano con passione, onestà e talento nella convinzione che siano queste le armi per avere successo. Viva le donne che stanno a letto sette mesi per dare la vita a un bambino anche pregiudicando la loro carriera professionale. Viva le donne che si arrabbiano perché << solo chi è giovane, bella e disponibile viene valorizzata>> soprattutto che si arrabbiano contro i genitori delle << belle, giovani e disponibili >> e contro  il modello  femminile << bella, giovane e disponibile >> proposto dai rotocalchi, dalle TV e da un certo tipo...

Siamo solo amici, Luca Bianchini

Siamo solo amici il nuovo romanzo di Luca Bianchini

Da leggere: Donatella Cinelli Colombini vi consiglia la lettura del nuovo avvincente romanzo di Luca Bianchini edito da Mondadori ( 19.00 € ) E’ un libro sull’amore, sulla forza trasgressiva, liberatoria dell’amore, sulla capacità che l’amore ha di rigenerare le persone e i rapporti.Racconta la storia di un portiere d’albergo talmente partecipe del suo personaggio da non avere una vita sua. Dorme in una camera dell’albergo, non ha amici, non ha famiglia. E’ l’incontro con un bellissimo brasiliano a portarlo fuori dal suo schema. Lui è un ex calciatore professionista arrivato in Italia inseguendo una diva di soap-opera che lo cerca solo per il sesso. Il portiere Giacomo inizia un’avventura che chiunque di noi può vivere se accetta di inseguire i sentimenti senza pensare al domani: c’è una cassiera dall’abbigliamento luminescente, una prostituta di alto bordo, un’antiquaria torinese …. Con un’apparente...

Ristorante Vissani, Lista delle pietanze in abbinamento ai vini Donatella Cinelli Colombini

I vini di Donatella Cinelli Colombini ospiti di Gianfranco Vissani

[caption id="attachment_649" align="alignright" width="232" caption="Ristorante Vissani, Lista delle pietanze in abbinamento ai vini Donatella Cinelli Colombini"][/caption] l Ristorante di Gianfranco Vissani, 3 stelle Michelin, ha ospitato ieri sera, giovedì 24 febbraio,  una cena dedicata ai vini di Donatella Cinelli Colombini. La serata, che viene replicata anche oggi, fa parte delle “Primizie” in cui l’alta cucina di Vissani propone alcune novità in abbinamento a vini in anteprima. Il menù consumato dai 20 fortunati partecipanti comprendeva, fra l’altro, scampi affumicati abbinati al Leone Rosso Doc Orcia 2007 e uno strabiliante risotto con bocconcini di coniglio fritto accompagnati dal Brunello di Montalcino Docg 2006. Impossibile dimenticare anche la mousse a base di vino “Cenerentola” a fianco di una sogliola al tè fermentato. Sapori indimenticabili di grandi vini e grandi piatti, in una cornice da sogno fatta da mobili d’antiquariato e raffinati accessori di design moderno. I...

Donatella Cinelli Colombini alla consegna del Premio Caterina de Medici

Il Premio Caterina de’ Medici al Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze

[caption id="attachment_640" align="alignright" width="300" caption="Donatella Cinelli Colombini alla consegna del Premio Caterina de Medici"][/caption] Anche Donatella Cinelli Colombini era presente al Premio Enogastronomico Caterina de Medici che ha avuto luogo il primo febbraio nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze. Sono stati premiati  i professionisti che si sono distinti per creatività e competenza nell'enogastronomia. Ecco in breve le sue impressioni. <<Il Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze è’ una sala che intimidisce con un soffitto altissimo e le pareti coperte di enormi tele brulicanti di personaggi. Tutto il palazzo intimidisce per la sua storia, il suo aspetto da castello medioevale , i suoi cortili pieni d’opere d’arte, le sue sale affrescate … salire sul palco e prendere la parola in un luogo simile è un piacere che dà i brividi.  Qui ho presentato il cuoco senese Mario...

BRUNELLO 2006 CAMICIA ROSSA - Per celebrare i centocinquant’anni dall’unità d’Italia

Brunello di Montalcino 2006 Camicia Rossa – Per celebrare i centocinquant’anni dall’unità d’Italia

A centocinquant’anni dall’Unità d’Italia Donatella Cinelli Colombini onora la memoria del suoi antenati con l'edizione limitata del Brunello Camicia Rossa Per Donatella Cinelli Colombini i centocinquant’anni dall’unità d’Italia sono l’occasione per onorare gli antenati che maggiormente hanno partecipato alle lotte d’indipendenza: Angelo e Guelfo Guelfi. A loro è dedicata una piccola selezione di 1000 esemplari di un grandissimo Brunello di Montalcino Prime Donne  2006, vendemmia cinque stelle. L’etichetta disegnata dal pittore Alessandro Grazi, è la camicia rossa del generale Garibaldi che [caption id="attachment_618" align="alignright" width="171" caption="BRUNELLO 2006 CAMICIA ROSSA - Per celebrare i centocinquant’anni dall’unità d’Italia"][/caption] sembra avvolgersi a coprire interamente la bottiglia. La scritta in verticale, con il nome del vino,  è conclusa in alto da una coccarda tricolore con al centro una colomba bianca simbolo di pace e della cantina Casato Prime Donne di Montalcino in cui è stato prodotto il Brunello. Dietro...

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi