NOTIZIE ED EVENTI

Blog

La collana "Le Protagoniste - le donne che fanno l'Italia" - Carlo Enrico Bazzani

La collana “Le Protagoniste – le donne che fanno l’Italia” cita Donatella Cinelli Colombini come protagonista

[caption id="attachment_374" align="alignleft" width="300" caption="La collana "Le Protagoniste - le donne che fanno l'Italia" - Carlo Enrico Bazzani"][/caption]Presentato ieri a Firenze nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio il volume Firenze “Le protagoniste” di Carlo Enrico Bazzani alla presenza del Ministro per i Diritti e le Pari opportunità Maria Rosaria Carfagna.L’opera racconta la storia di alcune donne, fra cui Donatella Cinelli Colombini e sua figlia Violante Gardini, citate nella collana, che hanno fornito un prezioso contributo alla storia della città.Nella dedica il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, spiega il significato del libro: "Il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia è una grande occasione per abbracciare in tale condivisione le nuove generazioni, portandole a riflettere su quel che ha fatto grande e unificato la Nazione italiana, sul ritardo storico del nostro Stato e della nostra società nel rapporto con le donne, sull’impegno necessario per...

Abete o limone? L’albero di Natale si trasforma

Natale senza luci e senza albero non è Natale, non è una festa. La casa è pronta per il Natale soltanto quando arriva l'albero con gli addobbi dorati, le lucine e le palline lucide. Da tempo moltissimi hanno rinunciato agli abeti naturali tagliati; qualcuno ne ha acquistato uno per Natale per poi piantarlo in giardino, molti altri hanno comperato degli abeti finti, c'è persino chi usa il ginepro come si faceva nelle case contadine di un secolo fa. Vi propongo un'alternativa: usate piante che potete coltivare in terrazza e possibilmente siano utili anche in cucina, melograni o limoni, meli o piccoli peschi, rosmarini, allori o ginepri (attenzione! potrebbe attaccare malattie ai cipressi). Trasformare il proprio terrazzo in un mini orto vi farà sentire possessori di una piccola ricchezza alimentare. Forza dunque!, evitate di far tagliare le abetaie e mettete in casa il primo albero del...

Valérie Lavigne, giovane enologa francese delle cantine di Donatella Cinelli Colombini

Valérie Lavigne, idee chiare sul mercato del vino in Italia

   [caption id="attachment_173" align="alignleft" width="200"] Valérie Lavigne, giovane enologa francese delle cantine di Donatella Cinelli Colombini[/caption]Nella suggestiva location della nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle la degustazione dell’enologa francese che restituisce al vino un’identità chiara e forte. Valérie Lavigne, la nuova enologa delle cantine di Donatella Cinelli Colombini, ha degustato i vini italiani di maggior successo nella fascia tra i 12 e i 15 Euro. La tipologia dei vini presi in esame è quella che raffigura uno scenario di maggiore competizione e dove il rapporto qualità-prezzo gioca un ruolo determinante nelle vendite del vino in Italia.L'assaggio è avvenuto nella "sala delle testiere" della nuova scuola di cucina della Fattoria del Colle ed ha riguardato nello specifico 9 bottiglie originarie principalmente della zona di Bolgheri situata sulla costa toscana.Con questo assaggio, organizzato da alcuni dei principali componenti della rete vendita italiana...

Turismo del vino. Dalla Fattoria del Colle lezioni di strategia sull’enoturismo

La Fattoria del Colle si conferma un punto di riferimento per la promozione enoturistica.Un gruppo di sindaci, funzionari pubblici e produttori del Friuli Venezia Giulia hanno recentemente sostato alla Fattoria del Colle. Il loro viaggio era organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino e aveva lo scopo di mettere a confronto due regioni di eccellenza per la produzione enologica, il Friuli Venezia Giulia per i bianchi e la Toscana per i rossi.Donatella Cinelli Colombini ha presentato agli ospiti le ultime novità del turismo del vino: l’enorme crescita dell’approvvigionamento in cantina e delle cantine (+43% in 2 anni) con vendita diretta, la diffusione delle società di incoming specializzate nell’enoturismo, il cambio del target avvenuto nel 2010, da coppie italiane a turisti stranieri. Infine tutti a pranzo nel ristorante della Fattoria del Colle per gustare pappa col pomodoro e tagliata di bue chianino.Per...

Associazione Italiana Sommelier

Il Brunello di Montalcino alle urne a Roma per eleggere il presidente della Associazione Italiana Sommelier

Un evento atteso che ospita oltre 50 aziende di Montalcino con i loro vini di eccellenza. [caption id="attachment_347" align="alignleft" width="104" caption="Associazione Italiana Sommelier"][/caption]Mercoledi 27 ottobre 2010 la nostra azienda partecipa ad un evento d'eccezione: l'elezione dei componenti della nuova Giunta Esecutiva Nazionale e del nuovo Presidente della AIS (Associazione  Italiana Sommelier) www.sommelier.itDonatella Cinelli Colombini sarà presente con i suoi vini d'eccellenza e per l'occasione la scenografia prevede un ricchissimo Banco d’Assaggio sul Brunello di Montalcino, il più grande mai organizzato prima nella Capitale. Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Associazione Italiana Sommelier Roma Via A. Cadlolo 101 00136 Roma Orario di apertura degli uffici Lunedì-Sabato dalle 9:30 alle 18:00 Tel. 06 8550941- Fax 06 85305556 aisroma@bibenda.it Per maggiori informazioni e foto: Alessia Bianchi Fattorie di Donatella Cinelli Colombini +39 0577 662108 pr@cinellicolombini.it _ Antonio Gnassi press@cinellicolombini.it...

Wine Spectator 91/100 per il Leone Rosso

Esame superato brillantemente per la giovane cantiniera. Wine Spectator le ha assegnato un punteggio di tutto rispetto.Al suo primo vino Barbara Magnani, enotecnico delle cantine di Donatella Cinelli Colombini, ottiene subito un risultato strepitoso nel più autorevole giornale di vino del mondo il “Wine Spectator” 91/100 per il Leone Rosso Doc Orcia 2007. ...

Dalla Città delle Stelle in Russia Samantha Cristoforetti devolve il premio Casato Prime Donne all’associazione Women in Aerospace (WIA)

Rosy Bindi, vicepresidente della Camera dei Deputati, offre al tenente una  ampollina con il Brunello di Montalcino da portare nello spazioE’ apparsa sullo schermo gigante nel Teatro degli Astrusi a Montalcino collegata in diretta video dalla Città delle Stelle (nei pressi di Mosca), l’astronauta Samantha Cristoforetti per ricevere virtualmente sabato 18 settembre il Premio “Casato Prime Donne” 2010, come personaggio emblematico di una femminilità positiva, vincente, attuale ma soprattutto costruita sul merito.Durante la premiazione Rosy Bindi, Vicepresidente della Camera dei Deputati e componente della  Giuria ha offerto al Tenente Cristoforetti un’ampollina contenente Brunello di Montalcino con l’invito a portarlo in missione con lei. L’astronauta, semplice nella sua divisa, sorridente per la gioia  del Premio, con gli occhi illuminati quando le hanno nominato il suo Trentino, ha voluto soddisfare la curiosità dei partecipanti rispondendo ad alcune domande poste da...

Foto di gruppo con Samantha Cristoforetti al Premio Casato Prime Donne 2010

Il Premio Casato Prime Donne 2010 vola tra le stelle con Samantha Cristoforetti

Il premio organizzato il 18 settembre a Montalcino dalla prima cantina italiana tutta al femminile è andato al Tenente pilota Samantha Cristoforetti, prima donna astronauta italiana. A questa giovane piena di talento si affiancano i vincitori dei premio sulla ricerca e la divulgazione del territorio montalcinese: Mara Amorevoli, Rossana Vesnaver, Francesco Alberti, Denis Pantini, Paolo Bono e il fotografo Duccio Nacci.[caption id="attachment_264" align="alignleft" width="300" caption="Foto di gruppo con Samantha Cristoforetti al Premio Casato Prime Donne 2010"][/caption]È l’astronauta Samantha Cristoforetti la vincitrice del Premio “Casato Prime Donne” 2010 scelta dalla giuria come personaggio emblematico di una femminilità positiva, vincente, attuale ma soprattutto costruita sul merito. Durante la premiazione, che è avvenuta nel teatro degli Astrusi a Montalcino, oggi 18 settembre 2010, il Tenente Cristoforetti si è messa in contatto con la giuria via Internet dalla base spaziale di Città Delle Stelle...

Ecco la squadra dei vincitori del Premio Casato Prime Donne 2010

Il Premio, unico per valorizzare lo studio e la divulgazione del territorio montalcinese verrà consegnato sabato 18 settembre a Montalcino (Siena) a  Mara Amorevoli, Rossana Vesnaver, Francesco Alberti,  Denis Pantini e Paolo Bono. All’astronauta Samantha Cristoforetti  il “Casato Prime Donne” 2010.La patria del Brunello, ha dunque scelto come personaggio femminile più emblematico del 2010, uno dei primi piloti donna dell’aeronautica militare e la sola astronauta donna europea scelta fra 8.500 candidati dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), Samantha Cristoforetti. Una scelta che arriva dalla terra del tradizionalismo, le colline del Brunello a Montalcino (Siena), dove ogni anno viene assegnano il Premio “Casato Prime Donne”.La cerimonia avrà luogo al Teatro degli Astrusi di Montalcino il 18 settembre ma Samantha Cristoforetti ha già dettato la sua dedica alla terra del Brunello. Le sue parole, incise su un blocco di travertino, sono state collocate nei...

Cronaca della vendemmia. Le previsioni sorridono al Brunello

Parte da oggi la raccolta dell’uva bianca. Preludio ad un'annata che si preannuncia emozionante.Giornata entusiasmante quella che inizia oggi. Stiamo per dare inizio alla raccolta dell'uva bianca poi vendemmieremo il Merlot della Fattoria del Colle, che è già pronto. La maturazione del Sangiovese è simile a quella del 2008 quando a un inverno piovoso seguirono un’estate e un autunno asciutti per cui l’ultima fase vegetativa delle viti accellerò e la vendemmia prevista in pieno ottobre avvenne invece alla fine di settembre. Anche quest’anno ci aspettiamo di raccogliere il Sangiovese intorno a fine mese, per ultimo arriverà in cantina il Foglia Tonda che è in ritardo.C’è da supporre che l’età delle viti e quindi la dimensione dell’apparato radicale, stia giocando un ruolo determinante sul loro ciclo vegetativo. Nel 2010 abbiamo avuto un inverno e una primavera estremamente ricchi d’acqua. In marzo...

La dedica dell’astronauta Samantha Cristoforetti premio “Prima Donna” 2010 inneggia al coraggio e invita al sorriso

Arte e passione, terra e spazio si incontrano nei vigneti di Montalcino La dedica dell’astronauta Samantha Cristoforetti premio “Prima Donna” 2010 inneggia al coraggio e invita al sorrisoRimarrà per sempre nei vigneti del Brunello insieme alla statua dell’antica “Vignaiola” di Michael Austin Latka. Il passato e presente della storia femminile si incontrano fra i filari. ...

                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi