Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

Donatella ringrazia le Donne del Vino

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

L’assemblea delle Donne del Vino, riunita on line il 22 giugno, approva all’unanimità il prolungamento del mandato della presidente e del consiglio a gennaio 2023

 

Di Donatella Cinelli Colombini

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

La decisione è un effetto del Covid. Infatti, il prolungamento di un anno dell’attuale mandato del Consiglio e della Presidenza delle Donne del Vino, serve a completare i progetti in corso e a far incontrare le socie fra loro, in presenza, almeno una volta.

 

12 MESI IN PIU’ ASPETTANDO LE CONVENTION NAZIONALI E INTERNAZIONALI IN PRESENZA

Purtroppo, la convention nazionale di quest’anno, prevista in Piemonte, non potrà avere luogo, ma speriamo di poter effettuare quella in Campania nel 2022. Anche l’incontro mondiale con le associazioni di enologia al femminile è stato rimandato a novembre 2022 in concomitanza con SIMEI.
Il voto unanime sul prolungamento del mandato di 12 mesi è anche un segno di stima e di consenso per me e per l’attuale consiglio dell’associazione. Per questo apprezzamento dico grazie a tutte voi ma sento anche il dovere di sottolineare quanta parte delle realizzazioni e del successo dipenda dal contributo delle Delegate, dello staff e di tante socie. Vi avevo prospettato una gestione “plurale” ma non immaginavo di arrivare a tanto: le Donne del Vino sono rimaste unite nonostante il lockdown, imparando velocemente a costruire reti digitali, hanno messo in campo progetti sempre più grandi, più innovativi e utili per l’intera nazione.

 

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

DONNE DEL VINO UN’ASSOCIAIONE INCUBATORE DI TALENTI E DI LEADERSHIP

Un ritmo incessante di attività che ha trasformato le Donne del Vino in un cantiere diffuso. Un sentiment positivo che ha fatto aumentare il numero delle socie fino alle attuali 925 e ha accresciuto la visibilità e la credibilità della nostra associazione a livelli enormi. Ci hanno chiamato due volte, in forma consultiva, alla Camera dei Deputati e ora dialoghiamo con i Ministeri che ascoltano le nostre proposte.
C’è un altro aspetto che mi inorgoglisce: le Donne del Vino sono diventate un incubatore di talenti ed esprimono un numero crescente di presidenti di consorzi del vino e di associazioni nazionali e regionali di vario tipo. E’ una presa di coscienza del proprio talento che, spero, dipenda anche dallo stimolo a mettersi in gioco che la nostra associazione trasmette a tutti i suoi membri facendoli crescere individualmente e collettivamente.
I progetti nazionali sono sempre più grandi e inclusivi. E’ importante che tutte le socie diano il loro contributo. L’appello è <<Siate protagoniste!>>

 

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

Donne-del-Vino-prolungamento-del-mandato-di-12-mesi

RICETTARIO DEL VINO, PAGE, FORMAZIONE NEGLI ISTITUTI  ALBERGHIERI E TURISTICI

Primo fra tutti il Ricettario al quale tutte le 930 Donne del Vino sono chiamate a contribuire con la descrizione di un vino o di un vitigno della propria zona collegato a un piatto tradizionale. Qualcosa di nuovo e rivoluzionario che, probabilmente diventerà un libro.
Progetto Page sulla parità di genere nel mondo del vino con UIV e Università di Siena. Attualmente l’Italia è al 63° posto nel mondo nel Global Gender Gap. La parità di retribuzioni e progressioni di carriera, fra uomini e donne è ancora lontana ma possiamo abbreviare i tempi.
D-vini è il progetto più ambizioso e importante mai realizzato. Ha l’obiettivo di introdurre il vino fra le materie di studio delle Scuole alberghiere (sala) e negli Istituti turistici. Antonietta Mazzeo, Roberta Lanero e Roberta Urso hanno predisposto un programma in tre anni. E’ una grande sfida ma sono certa che, unendo le forze riusciremo a creare un modello formativo che serva al vino, ai giovani e a tutto il Paese.

 

DONNE DEL VINO SEMPRE PIU’ PROTAGONISTE

Ci sono altri progetti in corso: camper friendly, vetro leggero, Future, sharing corner del sito per il lavoro e la condivisione delle attività …. C’è il possibile impegno durante il G20 a Firenze sull’agricoltura… Non poso qui parlare di tutto quello che stiamo facendo, ma voglio ribadirvi il mio grazie. Noi Donne del Vino siamo una forza positiva nella società italiana e nel vino. E’ un privilegio guidarvi e un onore farlo un anno in più.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Approfondisci

Chiudi