Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

Trekking urbano e l’avventura green inizia sotto casa

Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

31 ottobre Giornata Nazionale del Trekking Urbano all’insegna del green con 73 itinerari cittadini alla scoperta del verde nei centri storici

 

Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

Di Donatella Cinelli Colombini

Il trekking urbano vi aiuterà a battere il covid. Camminate all’aperto, state al sole, evitate posti affollati e indirizzatevi verso le parti meno turistiche e più intime della vostra città. Affrontate scale, saliscendi e ogni difficoltà del percorso che possa tonificare i muscoli. Intanto guardatevi intorno, fare foto e selfie, raccontate sui social la vostra esperienza e spingete altri a usare gli spazi aperti solitari come rigeneratori dell’anima e del corpo. Il trekking urbano è un modo per esplorare e scoprire  le bellezze nascoste nell’immenso patrimonio  delle città italiane.  Rimarrete sbalorditi  da un’avventuro che comincia sotto casa.

 

TREKKING URBANO PER BATTERE IL COVID

Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

Trekking-urbano-giornata-nazionale-31-ottobre-2020

Quando battezzai con il nome trekking urbano, i percorsi sportivi  che esplorano le città, era il lontano 2003 e non immaginavo che la mia nuova proposta esperienziale avrebbe aiutato la gente a resistere al Covid. Ero assessore al turismo a Siena e pensavo che il “vagabonding”, cioè le passeggiate fuori dai grandi circuiti turistici permettessero di decongestionare il turismo nelle città d’arte e combattere le malattie del nostro tempo: depressione, infarto, obesità, osteoporosi. In effetti ha proprio questi effetti; adesso moltissime destination hanno percorsi di trekking urbano per contrastare il degrado turistico e salvaguardare la salute ma ora scopriamo che il trekking urbano può avere anche un altro effetto benefico: contrasta malesseri come paura, apatia e oppressione che il covid suscita anche in chi non è contagiato.

 

TREKKING URBANO COME DOVE E QUANDO

Quindi partecipiamo tutti con entusiasmo alla giornata del Trekking Urbano il 31 ottobre per sperimentare i nuovi itinerari, poi continuiamo a praticarlo tutto l’anno perché le passeggiate sportive in città, a differenza di quelle in campagna o in montagna, possono essere fatte a tutte le età – dai nonni e dai nipotini – in tutti i mesi dell’anno e a qualunque ora.
I miei successori al comune di Siena, più bravi di me, hanno saputo sviluppare il trekking urbano e hanno organizzato con crescente successo la giornata nazionale che gli è dedicata. Quest’anno il tema degli itinerari è il green e ci sono 73 proposte in tutta Italia, da città grandi come Roma o Torino a piccoli centri come Asciano.
20 minuti di passeggiata sportiva bruciano 150 kilocalorie, con un’ora  di passeggiata sportiva se ne consumano 450, e con quattro ore di trekking 1.800. Alla fine potremmo gustarci un bel pasto tipico senza paura di ingrassare e l’esperienza turistica diventerà piena di scoperte degli occhi ma anche del gusto.

 

GIORNATA NAZIONALE DEL TREKKING URBANO 31 OTTOBRE 2020

Gli itinerari della XVII Giornata nazionale del Trekking Urbano sabato 31 ottobre 2020 sono dedicati alla scoperta del verde nelle città e si svolgono a Siena, Acqui Terme, Albisola Superiore, Amelia, Anagni, Ancona, Asciano, Ascoli Piceno, Asolo, Biella, Bologna, Castelfranco Veneto, Catania, Chieti, Cividale del Friuli, Colli al Metauro, Comacchio, Conegliano, Correggio, Crescentino, Druento, Feltre, Fermo, Follina, Fontaniva, Imperia, Ivrea, Lucca, Macerata, Mantova, Mariano Comense, Marsciano, Massa Marittima, Monselice, Montegrotto Terme, Monteriggioni, Monterosso Almo, Murlo, Narni, Oderzo, Padova, Palmanova, Passirano, Pavia, Pergola, Perugia, Pisa, Prato, Rieti, Rovigo, Salerno, Salsomaggiore Terme, San Giustino, San Marco Argentano, San Severino Marche, Sestri Levante, Sondrio, Spoleto, Tempio Pausania, Termoli, Terracina, Torino, Trento, Udine, Urbania, Urbino, Valdobbiadene, Varese, Vittorio Veneto, Volpago del Montello.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi