IMG_2093

2022 arriva Lorenzo e mamma Francesca ci lascia

Con l’augurio di buon anno nuovo vi mando il racconto del mio 2022. Un anno caldo e con tanti cambiamenti: belli, come Lorenzo e brutti la guerra

2022-viaggio di nozze ritardato a Dubai per Violante e Enrico

2022-viaggio di nozze ritardato a Dubai per Violante e Enrico

di Donatella Cinelli Colombini

Il 2022 è stato un anno vissuto affannosamente, affrontando ogni giorno i problemi della mancanza di personale, la mancanza di piogge e il caldo, il covid, i rincari di bollette e materie prime ….. mentre la televisione ci portava in casa le scene di una guerra di ferocia medioevale in Europa. Il 2022 si chiude con la scomparsa di mia mamma Francesca Colombini il 30 dicembre dopo essere rimasta inferma per mesi. Una pioniera di Brunello e della nuova agricoltura che ha dato molto a Montalcino e all’Italia del vino.

IL 2022 NELLE VIGNE DI BRUNELLO

Nelle vigne arriva Ruggero Mazzilli, decano degli agronomi BIO in Toscana. Cominciamo a modificare il sistema di allevamento delle viti da cordone speronato a Guyot con un rinnovamento che si completerà in tre anni. Grazie al letame, i sovesci e le lavorazioni, che hanno reso soffice il terreno, le viti riescono a sopravvivere senza una goccia di pioggia per sei mesi. I temporali arrivano ad agosto e salvano la vendemmia. L’uva è pochissima anche se di qualità stellare. I danni maggiori sono nel vigneto appena piantato dove metà delle giovani viti muoiono nonostante le innaffiature e le zappature. Peccato perché è il primo piantato a mano dopo tanti anni.

IL 2022 NEL TURISMO: ARRIVA UN’ONDATA DI VIAGGIATORI

Robert Parker editor Monica Larner at the Zurich wine tasting 2022

Robert Parker editor Monica Larner at the Zurich wine tasting 2022

In agriturismo, al ristorante e in cantina assistiamo a un’autentica ondata di turisti. Mai così tanti e così assetati. Mandare avanti le cose nonostante la costante mancanza di personale è un’acrobazia. Il fatturato è il più alto di sempre e finalmente, dopo tre anni e il covid, i bilanci sono tornati in positivo. Anche la vendita al pubblico delle cantine segna performance mai viste prima e tocca il 14% del fatturato totale del vino.

IL 2022 NELLE CANTINE DEL CASATO PRIME DONNE E DELLA FATTORIA DEL COLLE

In cantina decidiamo di comprare più botti nuove e di accorciare la maturazione del vino in legno. Il primo risultato è che l’orto si riempie di tonneau tagliati a metà e riempiti di terriccio per la produzione delle di erbe spontanee toscane da servire al ristorante. Arrivano nella cantina della Fattoria del Colle 2 tini tronco conici in cemento nudo e la prima anfora di terracotta. La stanza che “insegna a ascoltare le vigne” è finalmente completata ed ha un successo oltre le previsioni.

IL 2022 NEL MERCATO DEL VINO

Le vendite del vino vanno benissimo, oltre ogni previsione. Quest’anno vendiamo il Brunello 2017 annata calda che piace moltissimo alla ristorazione per la sua piacevolezza: lo apri, lo servi nel bicchiere e la bocca dei clienti è subito accarezzata dalla sua setosa intensità! Aumenta l’attenzione nella confezione delle bottiglie – etichette e scatole nuove e più eleganti. Il passito ha un nuovo elegantissimo look.

Viaggio nell'Italia del Vino Dario Stefano e Donatella Cinelli Colombini

Viaggio nell’Italia del Vino Dario Stefano e Donatella Cinelli Colombini

Sempre nel vino inizio una nuova avventura. Con un gruppo di giovani imprenditori senesi e l’Ais Toscana realizziamo, alla Stazione Leopolda di Firenze “Saranno famosi nel vino” un evento dedicato alle nuove cantine e ai nuovi vini. Partecipano 140 aziende ed è l’inizio di qualcosa che diventerà grande.

NUOVO LIBRO E OSSERVATORIO DEL TURISMO DEL VINO 2022

Rinasce l’Osservatorio del Turismo del Vino con un’indagine Nomisma-WineMonitor che viene presentata a Vinitaly con il ministro dell’agricoltura Patuanelli. Le donne sono le nuove protagoniste del turismo del vino. Dalla ricerca scaturisce il libro “Viaggio nell’Italia del Vino” che contiene, oltre al mio contributo, quello di Dario Stefano e delle Città del Vino. La presentazione a Roma al Senato della Repubblica coincide con la crisi del Governo Draghi ma, nonostante il momento turbolento, i commenti della stampa sono numerosi e positivi. Il libro viene esaurito velocemente anche grazie alle numerosissime presentazioni fatte da Dario. Una di esse, a Otranto, mi permette di scoprire un Salento di bellezza abbagliante.

I VIAGGI 2022

Saranno Famosi nel vino 2022

Saranno Famosi nel vino 2022

Faccio anche qualche altro viaggettino a Zurigo per la degustazione di Robert Parker – Wine Advocate e la visita al capolavoro di Marc Shagal nella chiesa di Fraumünster a Stoccolma e nella Ribera del Duero con l’Académie Internationale du Vin. Qui oltre a innamorarmi dei rossi di Pingus prendo una bronchite allergica che mi dura fino all’inverno. Spaventosa! Quando vado in Campania per la Convention delle Donne del vino la tosse è incessante e tale da rovinarmi un viaggio meraviglioso fra panorami mozzafiato, cantine, esperienze gastronomiche e umane che ricorderò per sempre.
Io e Carlo riusciamo ad andare a Gozo Malta quattro volte ma non ci sembra abbastanza.

2022 VIOLANTE DIVENTA MAMMA E ARRUVA LORENZO

2022 Londra Ordine di Saint John Violante ed Enrico

2022 Londra Ordine di Saint John Violante ed Enrico

I viaggi di Violante sono molto più avventurosi. Lei ed il marito Enrico riescono, dopo due anni dal matrimonio, a fare il viaggio di nozze. Vanno a Dubai e si divertono moltissimo. Nessuno sapeva della gravidanza di Violante che era già iniziata. La mia spericolata figlia fa una serie di altri viaggi in Italia e a Londra. Partecipa a Vinitaly con un raffreddore fortissimo e la febbre. Quando finalmente ci rivela di aspettare un bambino l’emozione è grande. Io e Carlo stiamo per diventare nonni. La pancia comincia a vedersi al sesto mese e la gravidanza procede perfetta fino alla nascita di Lorenzo il 5 novembre a Firenze. Il nuovo arrivato è bello, piccolo (3.180g) ma piange tantissimo anche se riceve cure amorevoli e costanti.

IL PREMIO CASATO PRIME DONNE DIVENTA ANCHE UN INCUBATORE

Dopo due anni di sosta causati dal COVID riparte il premio Casato Prime Donne che viene

2022 Premio Casato Prime Donne a Montalcino

2022 Premio Casato Prime Donne a Montalcino

assegnato a Elena Testi inviata televisiva in zone di guerra, Aldo Fiordelli e Chiara Beghelli. Accanto alla premiazione nasce un incubatore di giovani talenti toscani con l’obiettivo di stimolare gli studenti e alcuni giovani professionisti affinché accettino le sfide puntando a diventare esempi di successo per i loro coetanei.
Nel 2022 lascio la presidenza della Doc Orcia e delle Donne del Vino e entro nel Comitato scientifico Toscana 2050 e nel Consiglio dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino.

2022 UN ANNO PIENO DI EVENTI BELLISSIMI

Ci sarebbero tante altre cose da raccontare: la convention mondiale delle Donne del Vino con 11 delegazioni estere a Milano e la Festa delle Donne del Vino celebrata al Senato della Repubblica alla presenza della Ministra alle Pari Opportunità Elena Bonetti. La nomina simbolica ad “enologo” al congresso presieduto da Riccardo Cotarella, la degustazione verticale di Brunello dal 1993 in occasione di Benvenuto Brunello 2022, l’inaugurazione del Tempio del Brunello che propone anche un video con mia madre Francesca fra i testimoni della storia dei vini di Montalcino. L’Orcia Wine Festival con la degustazione a Roma dei vini Orcia e la festa del tartufo bianco delle Crete senesi con la cena di gala dal Castello di San Giovanni d’Asso e il mio Cenerentola. I primi corsi WSET alla Fattoria del Colle ……. Non riesco a raccontare tutto ma certo è stato un anno pieno di eventi, di grandi cambiamenti in cui il caldo e la preoccupazione per la guerra in Ucraina non ci hanno fermato.

Che grande avventura è la vita! Lorenzo è una promessa per il futuro e la morte di mia madre Francesca chiude una pagina del passato.

AUGURI DI UN BELLISSIMO 2023

Ci auguriamo un 2023 più sereno e pieno di belle realizzazioni per noi e per voi. Tanti affettuosi auguri a tutti