Agivi-Cantina-Villa-i-Collazzi-Violante-e-Lorenzo

VIOLANTE PORTA I GIOVANI DEL VINO – AGIVI-  A FIRENZE

Agivi-Cantina-Villa-i-Collazzi-Violante-e-Lorenzo

DAL FASHION ALL’ARISTOCRAZIA DEL VINO TOSCANO: I SOCI AGIVI SCOPRONO LA MAGIA DELLA TOSCANA PIU’ ESCLUSIVA CHE DIVENTA BRAND DELLA MODA E DELL’ENOLOGIA

 

Agivi-Cantina-Villa-i-Collazzi-Violante-e-Lorenzo

Agivi-Cantina-Villa-i-Collazzi-Violante-e-Lorenzo

di Donatella Cinelli Colombini

L’associazione giovani imprenditori vinicoli italiani AGIVI è nata nel 1989 e unisce un gruppo di giovani under 40 delle famiglie che guidano alcune delle più importanti cantine italiane. E’ presieduta da Violante Gardini Cinelli Colombini, mamma da poco più di un mese, ma attivissima e capace di organizzare un viaggio di studio a Firenze -il 2-3 dicembre- che ha entusiasmato i suoi giovani amici produttori.

Come sempre, il viaggio AGIVI, copre l’esperienza di un settore diverso dal vino, la visita di una cantina e un momento conviviale e divertente. In Toscana il mix ha riguardato moda, vino, arte e cultura a un livello strabiliante.
Ma la Toscana piace proprio per questo: vola alto.
Ecco che la prima tappa è la ditta LeoFrance che produce accessori per le più importanti griffe della moda: Hermès, Celine, Gucci, Louis Vuitton, Chanel, Cartier….. Per loro fanno oggettistica: dai bijoux cioè orecchini, bracciali, collane …alle componenti come le chiusure per borse, fibbie, cursori da cerniere.

 

LEOFRANCE LEADER DI ACCESSORI DI LUSSO PER LA MODA

Agivi-visita-al-laboratorio-LeoFrance

Agivi-visita-al-laboratorio-LeoFrance

Franca e Lorenzo Pinzauti titolari della LeoFrance, con i figli Francesca e Leonardo, hanno raccontato ai soci AGIVI come sono riusciti ad affermarsi nel competitivo mondo del fashion <<dove non sono ammessi gli errori>>. Nati nel 1966, oggi sono una delle maggiori fabbriche di “minuteria” in Europa. Interessantissima anche la visita del laboratorio di produzione che si è conclusa con Violante che consegnava ai coniugi Pinzauti la targa di soci onorari AGIVI. Del resto questa famiglia viene dalla campagna e, negli anni Ottanta, ha comprato l’azienda agricola Colle Bereto, a Radda dove produce Chianti Classico.

 

PALAZZO GONDI E VILLA I COLLAZZI NELL’ARISTOCRAZIA DEL VINO TOSCANO

Il sabato AGIVI a Firenze inizia in uno dei palazzi più belli del centro storico, a pochi passi da Piazza della Signoria, ospiti di Gerardo Gondi. La degustazione nelle sale storiche e il panorama dalla terrazza di Palazzo Gondi (realizzato su progetto di Giuliano da Sangallo nel 1495) hanno introdotto i giovani AGIVI nel magico mondo della grande aristocrazia del vino. Seguendo lo stesso fil rouge, la visita è continuata a Villa i Collazzi dove il padrone di casa e presidente UIV-Unione Italiana Vini, Lamberto Frescobaldi ha ospitato i soci AGIVI per pranzo.
La Villa è un capolavoro architettonico del Cinquecento (attribuita a Santi di Tito) con una spettacolare corte interna ornata da un doppio loggiato, una cantina e un frantoio ipogeo di dimensioni ciclopiche. Il bravissimo enologo Alberto Torelli ha guidato la visita e la degustazione.
Serate nei ristoranti tipici e stile più disinvolto per i momenti conviviali che hanno rinnovato il piacere di stare insieme fra i giovani del vino italiano.