Trovare lavoro nel vino

Trovare lavoro nel vino

Per chi parla inglese e accetta di spostarsi all’estero è facile trovare lavoro nel vino ma anche in Italia ci sono buone opportunità per chi ha competenze

 

Di Donatella Cinelli Colombini

Trovare lavoro nel vino

Trovare lavoro nel vino

Meno facile trovare un impiego per chi vorrebbe un lavoro nel vino ma viene da tutt’altro mestiere. Infatti, se è vero che il settore vino è uno dei pochi che “tirano” in Italia e che l’export è il principale sbocco commerciale delle nostre bottiglie per cui gli english speakers sono avvantaggiati, tuttavia le figure richieste sono sempre più professionalizzate, per cui un buon inglese non basta. In altre parole una cosa è amare il vino e una cosa diversa è saperlo vendere e soprattutto avere una lista di clienti e importatori. In questo senso consiglio la lettura dell’articolo di Lisa de Leonardis e mi unisco al suo consiglio: studiare e frequentare corsi è utilissimo prima di proporsi nel mono del lavoro. Poche aziende accettano di prendere persone alle prime armi e tirarle su confidando nel loro talento. Meglio frequentare un master che rischiare una figuraccia che poi condiziona il proseguo della carriera. A certi livelli, il mondo del vino è piccolo e le cantine si parlano fra loro, quindi è utilissimo farsi una buona reputazione fino dall’inizio.

 

SETTORI PER LAVORARE NEL VINO

I settori in cui lavorare nel vino sono questi:
1. Cantina
2. Vigneto
3. Commerciale delle cantine
4. Comunicatori web e tradizionali
5. Addetti alla rete commerciale dai commessi agli importatori
6. Ristorazione e alberghi

La guida più completa e chiarificante alle attività del vino è in Wine folly con l’elenco di ogni mansione e retribuzione ovviamente in Dollari perché la sede è a Seattle.

Trovare lavoro nel vino

Ristorazione

Per chi cerca lavoro nel settore alberghiero la Gran Bretagna è un approdo più che accogliente: siti come caterer traboccano di proposte. In UK i sommelier possono scegliere fa 73 proposte con stipendi che vanno da 17.000 a 25.000 Sterline cioè intorno ai 30.000€. Gli chef hanno 8 mila opportunità di lavoro con remunerazioni che variano molto in base alle competenze partendo da 9.000 fino a 37.000 Sterline ma è evidente che i professionisti migliori e provenienti da cucine stellate, hanno altri canali e probabilmente anche altri stipendi.
Winejobs è una sezione di winebusiness.com e contiene tantissime opportunità negli Stati Uniti: 404 venditori di vino o addetti al marketing, 41 offerte per enologi ciascuna dettagliatamente descritta con le competenze e incarichi.

Wine Jobs

Wine Jobs

Winejob.it è invece un’agenzia italiana di ricerca e selezione del personale nel settore vino. Nel sito ci sono una sezione per le aziende in cerca di mano d’opera e un’altra per chi cerca lavoro e vuole inserire il suo CV. Ancora in Italia Wine Meridian offre lavoro a manager del vino, figure di rilievo presso cantine importanti. Infine vi segnalo Indeed, un sito che segnala offerte di lavoro e di formazione di tutti i tipi basata digitare sommelier oppure export manager per tirare fuori intere liste di opportunità.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi