Rosso di Montalcino 2021 – Quattro Tralci Vitae

IL ROSSO DI MONTALCINO PREMIATO DA CRITICI E VENDITE

Rosso di Montalcino 2021 - Quattro Tralci Vitae

PRIMA IL MASSIMO PUNTEGGIO DALLA GUIDA VITAE DEI SOMMELIER AIS ED ORA I 92/100 DA MICHAEL GODEL SUPER ASSAGGIATORE CANADESE, ROSSO DI MONTALCINO 2021 VINCENTE

Incredibile! Il Rosso di Montalcino 2021 di Donatella Cinelli Colombini continua a ottenere premi da parte degli assaggiatori più qualificati e ruba la scena al Brunello.
Il successo commerciale viene confermato dai super esperti che mettono l’accento sul carattere bevibile e allo stesso tempo elegante di un vino giovane ma capace di mostrare le virtù da fuoriclasse del Sangiovese di Montalcino.
Per Donatella Cinelli Colombini è una grande soddisfazione perché il Rosso di Montalcino è un vino fatto dalle sue enologhe da sole, senza consulenti esterni. Le cantine di Donatella – Casato Prime Donne a Montalcino e Fattoria del Colle a Trequanda – sono le prime in Italia con un organico di sole donne e si vantano di cercare sempre interpretazioni fedeli del terroir e dell’annata. Una “enologia leggera” come l’ha definita il professor Luigi Moio, che lascia alla natura un ruolo da protagonista e alle cantiniere il compito di conservare i doni della vigna senza cambiare niente.
Ecco che una super vendemmia come la 2021 rivela i suoi pregi nel Rosso di Montalcino che preannuncia un grandissimo Brunello della stessa vendemmia.
Andiamo dunque a vedere i giudizi

4 TRALCI DALLA GUIDA VITAE PER IL ROSSO DI MONTALCINO 2021

Rosso di Montalcino 2021 - Quattro Tralci Vitae

Rosso di Montalcino 2021 – Quattro Tralci Vitae

La guida VITAE esprime l’opinione dei Sommelier AIS, associazione maggiore in Italia con 40.000 soci fra professionisti e amatori. Le commissioni di assaggio, che valutano i vini sono regionali e comprendono grandi esperti che spesso lavorano in ristoranti, enoteche oppure sono wine educators per cui hanno sia competenza tecnica che cognizione dell’evoluzione degli stili di consumo.

<<L’attraente amaranto si fa invitante nel fruttato di ciliegia di Vignola, violetta e iris, modulando una complessità con coriandolo e pepe nero, per stuzzicare il naso con tabacco Kentucky. Ciliegiosità fruttata verrebbe da dire, per l’icastica freschezza, lo sciccoso tannino e lunga persistenza di arancia rossa>>

 

 

Rosso di Montalcino 2021 - Michael Godel score

Rosso di Montalcino 2021 – Michael Godel score

 

MICHAEL GODEL 92/100 AL ROSSO DI MONTALCINO 2021

Godel è uno dei maggiori esperti canadesi sui vini di Montalcino. Una zona che lui visita ogni anno e che lo ha fatto scegliere dal Consorzio del Brunello per guidare la degustazione del Brunello Day in Ontario.

<<Un Rosso perfettamente rosso, brillante e fresco con un tocco in più di sostanza e di trama che aggiungono bevibilità ma anche una super sostanza. Croccantezza bello, delizioso e forte. Cosa si può volere di più da un Rosso di Montalcino?>>