La-Ciau-ristorante-cantina

Il prezzo giusto del vino al ristorante

La Ciau ristorante cantina

La bottiglia viene ricaricata di oltre 2 volte e mezza mentre il vino al bicchiere di oltre 5 volte. Nessuno scandalo è il consiglio degli gli studi di settore

La Ciau ristorante cantina

La-Ciau-ristorante-cantina

Di Donatella Cinelli Colombini,  Casato Prime Donne

Per il normale cliente che pranza al ristorante gustandosi una buona bottiglia è forse difficile capire che il giusto prezzo di quel vino è quasi tre volte il valore pagato alla cantina in cui è stato prodotto. Un calcolo che spesso risulta indigesto anche ai produttori << ma come >> dicono <<dopo tutta la fatica che ho fatto in vigna e in cantina a me arriva solo qualche spicciolo>>. Eppure anche i famigerati “studi di settore” con cui vengono calcolati i presunti fatturati delle imprese, indicano il ricarico minimo in due volte e mezzo il prezzo di acquisto del vino IVA esclusa. Questo significa che, secondo i calcoli di SlowFood una bottiglia da 10€ (senza IVA al 22%) arriva nel conto del cliente a 27,5 (Iva al 10% inclusa). I motivi che giustificano un simile ricarico sono nella necessità di immagazzinare decine e, in certi casi migliaia di bottiglie, per offrire al cliente una buona carta dei vini. Anche la presenza di personale competente nella scelta e nel sevizio dei vini, costa molto. Così come costano i calici di cristallo per gustarlo nel migliore dei modi, l’arredo della sala e tutte le azioni messe in atto dal ristorante per farsi conoscere e calamitare clientela. Ecco dunque che anche il questa ultima fase del suo percorso, il vino si addiziona di costi che inevitabilmente vanno a finire nel conto del cliente.

RICARICHI DEI PREZZI IN BASE AL PRESTIGIO

Ovviamente i ricarichi sul prezzo iniziale non sono tutti uguali; in genere crescono con il prestigio e l’importanza del ristorante mentre, percentualmente scendono via via che sale il prezzo iniziale delle bottiglie. Infatti è molto probabile che i vini oltre i cinquanta euro abbiano ricarichi molto inferiori rispetto alle due volte e mezzo che abbiamo visto sopra.

Il servizio del vino al ristorante

Il-servizio-del-vino-al-ristorante

I vini su cui viene applicato il maggior ricarico sono in genere le bollicine dove il valore iniziale arriva a quadruplicarsi.

n discorso a parte riguarda il vino al bicchiere che, per i locali con un buon giro, sono una vera miniera di soldi. In generale ogni bottiglia viene usata per riempire 8 calici e i primi 4 devono coprire interamente il prezzo. Tornando a usare l’esempio, qui sopra, della bottiglia acquistata a 10€ + IVA e messa nel conto del cliente a 27,5 € troveremo che il prezzo dei calici è di 6,80 € ciascuno. Con un calcolo molto semplice scopriremo che il nostro ristoratore vende la bottiglia a 54,4€. Mica male vero!

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi