Fattoria del Colle – Agriturismo in Toscana – Appartamento Monache

Le Monache della Fattoria del Colle

Fattoria del Colle - Agriturismo in Toscana - Appartamento Monache

Fra gli appartamenti agrituristici della Fattoria del Colle, quello che si chiama Monache ha una delle storie più intriganti e parte dell’arredamento originario

 

Toscana agriturismo

Toscana agriturismo Fattoria del Colle camera delle monache

di Donatella Cinelli Colombini

L’appartamento si trova al secondo piano della villa cinquecentesca, nelle stanze che, fino a cento anni fa ospitavano le monache e i frati “da cerca” cioè quei religiosi che giravano le campagne per farsi regalare uova, formaggio, cacio pecorino o farina da portare nelle loro abbazie. Le grandi tenute offrivano da dormire a questi religiosi e la Fattoria del Colle aveva una stanza riservata con due letti e un armadio dove c’erano le lenzuola e gli asciugamenti del loro “corredo”. Erano tessuti a mano, con un grosso cotone ruvido e le iniziali ricamate in rosso LS, cioè Livio Socini, nome del mio bisnonno che fu sindaco di Siena nel 1914-16.

 

FRATI E MONACHE VERE E FRATI E MONACHE FINTE

agriturismo Toscana

agriturismo Toscana Fattoria del Colle appartamento Monache

Ma non tutti i frati e le monache mendicanti erano vere. Giravano per le campagne dei ladroni travestiti da frati che, notte tempo, si intrufolavano nella cucina e nello scrittoio del fattore cioè nell’ufficio del manager della tenuta, per rubare. Per proteggersi da una simile eventualità i frati venivano letteralmente chiusi dentro e la finestra da cui era possibile uscire passando dai tetti è chiusa con una grata.
Il racconto dei ladroni travestiti da frati era uno dei miei preferiti quando ero bambina. Anche la camera delle monache mi piaceva moltissimo perché era piena di segreti e avventure.

 

LA FATTORESSA E LA STIRERIA DELLA FATTORIA

Ancora oggi la camera delle monache ha i mobili originali che l’arredavano un secolo fa e tutto l’appartamento trasmette l’intimità e il calore come solo i luoghi autentici, riescono a fare. Oltre a due camere e il bagno, l’attuale appartamento agrituristico, ha una cucina con un piccolo caminetto non più in uso. Anticamente questa stanza era la stireria.

agriturismo Toscana Fattoria del Colle appartamento Monache

agriturismo Toscana Fattoria del Colle appartamento Monache camino dell’antica stireria

Nel passato non avevano gli elettrodomestici elettrici di oggi e per stirare le massaie usavano la brace che arroventava il piano dei ferri da stiro. Non ci crederete, ma riuscivano a stirare sete e pizzi senza bruciarli! Invece il pavimento porta chiare tracce di questa attività dove i mattoni del Cinquecento rivelano grosse bruciature. Io non li ho voluti sostituire così come la serratura del bagno oppure la chiusura della finestra che sono ancora quelle originali. Frammenti di una storia antica che rendono unico il soggiorno alla Fattoria del Colle.  Cosa ho cambiato? Il bagno che naturalmente era qualcosa di molto rudimentale così come la cucina e i letti che sono ortopedici per garantire il confort dei turisti ma anche qualche particolare dell’arredo come i due arazzi di soggetto pastorale e un po malizioso che certamente non sarebbero stati adatti per la camera delle monache.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi