Letto-a-baldacchino-agriturismo-Fattoria-del-Colle

Voglia di letto a baldacchino

Letto-a-baldacchino-agriturismo-Fattoria-del-Colle

I letti con baldacchino sono diventati un must per le residenze d’epoca dove i turisti trascorrono dei soggiorni romantici. Ecco quelli della Fattoria del Colle

letto-a-baldacchino-Camera-del-Granduca-Fattoria-del-Colle-Toscana

letto-a-baldacchino-Camera-del-Granduca-Fattoria-del-Colle-Toscana

Di Donatella Cinelli Colombini

Devo iniziare con un piccolo racconto privato: mia figlia Violante Gardini da piccola era molto romantica ed io le feci decorare la camera da letto con affreschi floreali da Rodolfo Gorelli, mettendole al centro un letto a baldacchino realizzato appositamente per lei dall’artista Julia Scartozzoni. Julia ha la sua base al Castello di Spaltenna in Chianti ed è specializzata in arredi unici di grande raffinatezza. Le sue creazioni sono nelle riviste di arredamento di tutto il mondo: AD- Architectural Digest, Country Inns ( USA),L’ Ami des Jardins ( France), Ideales Heim ( Switzerland- Germany) Atrium ( Germany) Conde` Nast Traveller ( USA) Vogue Espagna ( Spain), Elle (Italy)….

LETTO A BALDACCHINO DI JULIA SCARTOZZONI PER VIOLANTE

Camera-del-Granduca-Fattoria-del-Colle-Toscana

Camera-del-Granduca-Fattoria-del-Colle-Toscana

Il letto di Violante ha profili metallici verdi acqua e tele bianche sul tetto e sui lati, dipinte con fiocchi e fiori rosa. Completano la stanza alcuni mobili liberty (lo stile floreale appunto) e una doppia tenda che funge anche da oscurante perché Violante vuole dormire nella totale oscurità.
A Violante questo letto piaceva, ma fino a un certo punto.

LETTI A BALDACCHINO DELLA FATTORIA DEL COLLE

Per questo mi ero convinta che i letti a baldacchino fossero qualcosa di hollywoodiano e non facessero più battere il cuore, come qualcosa di passato di moda e forse un po’ finto con effetto cartolina … di conseguenza smontai i letti a baldacchino di ferro che erano ammucchiati nelle soffitte e nelle rimesse della Fattoria del Colle. Ce n’erano tanti, al punto da far pensare che la maggior parte dei letti fossero attrezzati con tende. Li divisi e li attaccai sulle pareti della sala da pranzo della scuola di cucina. Una destrutturazione che riuscì fino a un certo punto perché, nel tentativo di evitare un effetto lezioso, feci dipingere le pareti di un verde scuro ottenendo un effetto forse troppo austero.
Sta di fatto che fino a qualche mese  fa nessuna delle camere della Fattoria del Colle aveva letti a baldacchino, né la mia né quelle dei turisti. Ma poi, con un certo stupore, mi accorsi che gli agriturismi dei miei colleghi e vicini, pullulavano di letti a baldacchino. Nella

Letto-a-baldacchino-agriturismo-Fattoria-del-Colle

Letto-a-baldacchino-agriturismo-Fattoria-del-Colle

maggior parte dei casi si trattava di arredi moderni, o anticheggianti, perché nessuna di quelle residenze aveva un passato nobile come la Fattoria del Colle. Mi dissi <<ma quanto sono scema, loro usano letti a baldacchino finti per fare sembrare più aristocratici i loro casali contadini e tu che ne avevi tanti li hai trattati come fossero dei ferri vecchi …>>. Ho deciso quindi di passare al contrattacco.

LETTO A BALDACCHINO DELLA CAMERA DEL GRANDUCA

Cerco su internet, faccio un pò di spionaggio … poi chiamo il tappezziere e con lui studiamo un piccolo baldacchino per la camera del Granduca di Toscana, la stanza da letto più bella della fattoria costruita per Pietro Leopoldo D’Asburgo, sovrano della Toscana, che segretamente vi si incontrava con la Contessina Isabella. Ha un soffitto dipinto, un arredo interamente d’antiquariato ed un panorama mozzafiato.
Il piccolo baldacchino nobilita il letto, ha calate di lino bianco e un piccolo stemma mediceo al centro.
Non ci crederete, ma gli sposi che festeggiano le loro nozze alla fattoria del Colle sono entusiasti di trascorrere la loro luna di miele in quel letto con baldacchino. La camera è la stessa di prima ma quel tocco di romanticismo in più ha

agriturismo-Fattoria-del-Colle

agriturismo-Fattoria-del-Colle-Oliviera

cambiato la percezione del luogo.

LETTO A BALDACCHINO DELL’APPARTAMENTO  OLIVERA

Forte di questo primo risultato, io e Paola Rossolini, la ragioniera con talento da interior designer, che segue i restauri della fattoria del Colle, abbiamo progettato il secondo letto con baldacchino nell’appartamento Oliviera dove era in origine il frantoio aziendale. Si tratta di un alloggio a piano terra con un grande soggiorno dominato da un enorme camino, due camere e un bagno. E’ sempre stato uno degli alloggi più amati dai turisti ma ora li colpisce dritti al cuore perché li fa vivere in un sogno sospeso nel tempo. L’emozione di vivere in una casa nobile, antica, vera e piena di amore.
Fantastico!
E non finisce qui perché il terzo letto a baldacchino è già in preparazione…

                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi