Vivi e rivivi l’esperienza in Fattoria

Il Merendone di ferragosto, per festeggiare l’estate

Tradizione di origine romana, il Ferragosto è la festa della fine dei lavori nelle campagne toscane. Alla Fattoria del Colle, 18.30, tutti a fare merenda con noi!

Fattoria del Colle con il buffet delle feste in campagna

Fattoria del Colle festa a buffet

Nella campagna senese, a metà agosto, il grano era trebbiato e i raccolti volgevano al termine. E allora ci si meritava il giusto riposo, dopo un’estate a lavoro sotto il sole cocente. Così, tra i casali della fattoria, si festeggiava tutti insieme con una bella merenda, e ogni massaia nella sua cucina preparava qualche piatto gustoso. La panzanella, con tanto pane, cipolla, qualche pomodoro e qualche altra verdura, serviva a riempir la pancia. La grigliata povera, con il pollo, le salsicce, e (aggiunta moderna) la scoperchiatura di costole di vitello e il costoliccio di maiale, il pane fatto in casa e tante verdure, arricchivano il banchetto che nel tardo pomeriggio si allestiva all’aperto.

Vi ritroverete immersi in un’atmosfera senza tempo, con il buffet con le tovaglie a quadri e colorate delle nostre nonne, delle lunghe tavolate dove mangiare tutti insieme in convivialità, tra i casali di una fattoria del tardo Cinquecento, e a brindare all’estate alzando i calici di vino al tramonto d’agosto.

Il primo grande evento di Violante

Calici di stelle 2013 è stato il battesimo mediatico di Violante Gardini neo presidente del Movimento Turismo del vino della Toscana

Violante e Bonella

La sua faccia sorridente è diventata il simbolo di Calici di stelle 2013 e poi interviste e news con un ritmo a cui, la Cinellicolombini Jr, non era davvero abituata. Violante Gardini si è ritrovata protagonista di un grandissimo evento nazionale e della splendida festa alla Fattoria del Colle nel Sud del Chianti, con 300 ospiti pieni di allegria e di curiosità per il vino, per il posto e per lei.
E in effetti la cornice della festa era davvero spettacolosa, complice una serata d’estate calda e stellata, i vini, le luci, gli assaggi, la musica, i profumi ….. i parchi della fattoria sembravano un luogo da favola. Qui vi raccontiamo Calici di stelle 2013 attraverso le immagini: la preparazione, il bufet della cena con tartara di bue chianino, la band The Piperdreamers, la maestra del profumo Gloria del Dottore, Bonella Ciacci e Gerry Pentella che coordinavano l’evento con la precisione di direttori d’orchestra …Donatella Cinelli Colombini e Carlo Gardini orgogliosi della loro Violante che spicca il volo ….
Ma andiamo per ordine ed ecco gli assaggi che hanno intercalato la musica i profumi e le stelle cadenti di questo spettacolare 10 agosto 2013 alla fattoria del Colle di Trequanda

Vieni dove Palio, Brunello e tanti eventi ti emozionano

La nostra proposta per chi vuole una vacanza intensa oppure ha un amico a 4 zampe. Eventi alla Fattoria del Colle e nel raggio di 50 km 

Montalcino Torneo di apertura delle cacce

Montalcino Torneo di apertura delle cacce

Nella provincia di Siena, agosto è un mese ricchissimo di eventi e regala, a chi viene a visitare queste terre, l’opportunità di goderle al meglio. Soggiornando alla Fattoria del Colle, situata a confine tra Crete Senesi  e  Val d’Orcia, siete  in una posizione strategica per raggiungere tantissime città d’arte e gli eventi che ci sono, come il Bruscello a Montepulciano, o il Torneo di apertura delle cacce a Montalcino, i concerti di   Angelo Branduardi oppure Eugenio Finardi ed anche il Palio di Siena del 16 Agosto. Senza dimenticare che la stessa Fattoria vi propone settimanalmente un calendario di attività per introdurvi ai piaceri di queste campagne ancora incontaminate, come piccole lezioni di cucina toscana e assaggi di olio e vino Orcia e Brunello. Attività da intervallare ad un piacevole e rinfrescante tuffo in piscina, o ad

Angelo Branduardi

Angelo Branduardi

un paio di ore di relax nel centro benessere. La sera di San Lorenzo, il 10 agosto, per Calici di Stelle, sempre qui alla Fattoria del Colle, vi proponiamo poi una serata con musica dal vivo tra le botti e degustazioni di vino con piccoli assaggi, abbinati a profumi rari dalle fragranze evocative.
Che aspettate a venire a trovarci?

LA NOSTRA PROPOSTA
Tre notti, quattro giorni per due persone: Euro 158.00 a persona. Il prezzo include
• 3 pernottamenti in camera doppia,
• 3 colazioni a buffet
• 1 happy wine
• La visita guidata della Fattoria e delle cantine con degustazione di 3 vini

Una settimana per due persone : Euro 358,00 a persona.

Tre notti, quattro giorni per le famiglie 2 adulti + 2 bambini al di sotto dei 12 anni Euro 490,00 Il prezzo include:

• 3 notti in appartamento con due camere, un bagno, un soggiorno

Monticchiello Teatro povero

Monticchiello Teatro povero

• 1 happy wine per tutta la famiglia
• 1 visita guidata della Fattoria del Colle con degustazione di 3 vini di Donatella Cinelli Colombini
• Le attività descritte nel programma di attività settimanali, come le lezioni di cucina ( I Pinci e la pizza ), la degustazione comparata di 3 tipologie di olio extra vergine di oliva, la visita guidata di Siena ( su prenotazione il martedì alle ore 15.00 )
• Per i bambini il tiro con l’arco ( il giovedì alle ore 10,30 ) e 1 lezione di equitazione di 1 ora ( spostamento con auto propria a Sinalunga, su prenotazione )

Una settimana per le famiglie 2 adulti + 2 bambini al di sotto dei 12 anni Euro 960,00

La panzanella di Prato

Il Festival del pane a Prato con 50.000 visitatori e la panzanella – piatto toscano estivo- preparata con la bozza pratese fatta con lievito madre[caption id="attachment_13015" align="alignleft" width="300" caption="panzanella"][/caption]Visto per voi Di Marzia Morganti Tempestini Il Festival del pane che si è tenuto a Prato l’8 e 9 giugno ci ha fatto riscoprire l’importanza del pane sulla nostra tavola. Incontrare e vedere all’opera una squadra di fornai è stata un’esperienza entusiasmante. Ognuno di loro ha preparato la bozza pratese, il tipico pane prodotto con farina acqua e lievito madre, tagliato con la classica forma a ‘bozza’, seguendo la tradizione di famiglia...

Montisi by nigth ed ecco la rural movida

Una serata a Montisi,  a 8 km dalla Fattoria del Colle, un paese autenticamente rurale e offrire eccellenze culturali e gastronomiche ai super vips

Montisi musica dal vivo al Mamà

Non puoi non stupirti se camminando per questo borgo rurale senti una musica settecentesca socchiudi la porta della chiesetta semiabbandonata delle Sante Flora e Lucilla e vedi una bella giovane che suona uno spettacolare clavicembalo decorato con fiori rosa su fondo azzurro. Poi scopri che poco distante c’è il laboratorio del più celebre creatore di clavicembali da concerto, Bruce Kennedy.

Ma non basta, a Montisi di eccellenze ce n’è a volontà Al Barrino gusti un ottimo spumante Ferrari sgranocchiando delle schiacciatine appena fatte mentre Gianluca spiega il vino come fosse Marcello Lunelli in persona.

Al Vitis Vinifera c’è uno dei più celebri e apprezzati enologi italiani, Maurizio Castelli che ti fa assaggiare e ti spiega vini di uve autoctone in estinzione. Sembra un aperitivo e in realtà vale una lezione universitaria.

Country party? Per Calici ballo fra le botti

Il 10 agosto alla Fattoria del Colle un dopo cena fantastico: musica dal vino, 5 grandi vini, 5 assaggi sfiziosi e 5 profumi d’autore con tante stelle cadenti

 

Violante Gardini Calici_di_Stelle 2013

Violante Gardini Calici_di_Stelle 2013

Violante Gardini la vulcanica Cinellicolombini Jr vi aspetta con Brunello, Doc Orcia e Supertuscans. Balleremo fra le botti con la band The Pipedreamers e la maestra profumiera Gloria Del Dottore darà un tocco sensuale ai desideri che accompagnano le stelle candenti.
La festa inizia alle 10 e continua fino a mezzanotte ma chi vuole anticiparsi e cenare nell’Osteria della Fattoria del Colle troverà un buffet con 10 specialità gastronomiche (28€). Ecco il menù
• Riso freddo con pesto di basilico, pomodori ciliegini e pecorino fresco
• Pappa col pomodoro fiorentina fredda
• Pasta di Gragnano con sugo bugiardo della Val di Chiana
• Tartara di filetto di bue chianino tagliata al coltello
• Mozzarelle di latte di bufala di giornata con prosciutto salato senese
• Pancetta di maialino in porchetta
• Patate alla poverella e verdure al forno di Violante
• Ricotta montata con pinoli, uvetta e Vin santo
• Pesche del Chianti
• Caffè in forchetta

In agosto alla Fattoria del Colle

In famiglia, in coppia, con i bambini e con i cani, nella campagna più bella e intatta d’Italia la  Fattoria del Colle organizza visite nelle cantine del Chianti e del Brunello, degustazioni di vino e di olio, piccole lezioni di cucina, trekking, visite nelle piccole città d’arte e a Siena …[caption id="attachment_12520" align="alignleft" width="300" caption="agriturismo in Toscana primevera Fattoria del Colle"][/caption]Su richiesta massaggi e percorso benessere nello spazio wellness della Fattoria attrezzato con bagno turco, sauna, jacuzzi, docce emozionali, sala relax e cabine massaggi.Completo relax oppure programma ricco di attività per una vacanza immersa nel verde con tutta la famiglia:...

Orvieto, turismo slow e aromi rari dell’orto

Basilico liquirizia, napoletano, dark opal, limonato, greco … l’arometo di Donatella Cinelli Colombini nasce per caso a Orvieto e poi a Petroio

Orvieto Palazzo del Gusto ortaggi

Orvieto Palazzo del Gusto piante da orto rare

<<Era il mio sogno da tanti anni: avere 20 tipi di basilico e 20 di salvia … insomma riscoprire i profumi dell’orto e forse ci sono riuscita>> dice Donatella Cinelli Colombini arrivando alla Fattoria del Colle con la macchina piena di vasi. E’ il 15 giugno e lei è appena stata a un convegno sul turismo slow organizzato nel “Palazzo del gusto”, nel cuore di Orvieto. Interessanti le relazioni ma soprattutto entusiasmante il profumo delle essenze esposte nel chiostro rinascimentale: basilico liquirizia, napoletano, dark opal, limonato, greco … Una tentazione irresistibile e l’inizio dell’arometo che trasformerà l’orto della Fattoria del Colle in un’autentica attrazione turistica. Ma non finisce qui: per dare un carattere locale all’arometo ci vogliono i vasi di terracotta di Petroio, il delizioso villaggio, nel comune di Trequanda a 8 km dalla fattoria del Colle, dove c’è una produzione ceramica che inizia nel Rinascimento e continua fino ad oggi.

Balla fra le botti a Calici di Stelle alla Fattoria del Colle

Notte multisensoriale: musica dal vivo The Pipedreamers, assaggi di Cenerentola Doc Orcia e Brunello, profumeria artistica nella notte del 10 agosto

 

Calici Di Stelle 2013

Calici Di Stelle 2013 Violante Gardini

Violante Gardini festeggia l’elezione a Presidente Toscana del Movimento del Turismo del vino con una festa aperta al pubblico in occasione di Calici di Stelle – 10 agosto – alla Fattoria del Colle nel sud del Chianti.
Musica dal vivo per ballare in mezzo alle botti e ogni mezz’ora una sosta con degustazione e, prima di tornare in pista, dedicare qualche momento a un profumo, alle stelle cadenti e ai desideri.
Per chi vuole anche cenare ci sarà un buffet con 10 piatti fra cui una tartara di chianina creata per l’occasione (28€).
La festa della Fattoria del Colle sviluppa, con qualche tocco in più, il tema di Calici di Stelle 2013 nelle cantine toscane <<Stelle della musica e del vino >>.
Un rito nuovo, giovane, raffinato ma a diretto contatto con la natura e le suggestioni di una notte d’estate in campagna. La musica alla Fattoria del Colle inizierà alle 22 per proseguire fino a mezzanotte quando ci sarà il brindisi alle stelle.

Luca Bianchini, Io che amo solo te

Luca Bianchini lo sentite alla radio in “Colazione da Tiffany” lo leggete su “Vanity Fair” e il suo nuovo libro “Io che amo solo te” è già un successo

Luca Bianchini

Luca Bianchini

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini
Non ci crederete ma le sue radici sono a Trequanda e viene spesso nel piccolo paese medioevale dove c’è la Fattoria del Colle. Anzi ha ambientato uno dei suoi libri proprio qui da noi e mi ha pure appioppato un amante cubano. Luca è cresciuto a Torino ma vive a Roma e, per il successo che ha, non se la tira poi molto.

Ma è bravo, sempre più bravo, con un talento che cresce in sicurezza e profondità libro dopo libro.

L’ultimo si intitola “Io che amo solo te” (Mondadori pp. 259 € 16) e racconta un faraonico matrimonio in Puglia. Leggero quanto basta, ironico quanto basta, verosimile quanto basta … insomma un libro da leggere d’un fiato che però lascia, in chi legge, una traccia profonda. Sembra una commedia all’italiana ma i contenuti sono belli tosti e un parallelismo con Edoardo de Filippo mi sembra appropriato.

Felix il cane più carezzato del mondo

Il Golden Retriever della fattoria del Colle è il cocco dei bambini e l’amico dei cani dei turisti. La sua padrona Donatella lo adora e lo vizia


E’ nato il 24 settembre 2010 nell’allevamento Antica Etruria di Asciano ed è decisamente grosso, un

Felix Fattoria del Colle

Felix Golden Retriever Fattoria del Colle

gigante biondo che adora la carne cruda e le croste di pane. Ma soprattutto adora le coccole. Il suo massimo è al mattino presto quando si avvicina al letto di Donatalla Cinelli Colombini, la persona a cui è più legato, emette una specie di gorgoglio e poi si stende in terra sperando che lei si alzi per fargli un bel massaggio. Sempre con questa intenzione si sdraia quasi sempre in mezzo alle porte in modo da bloccare il passaggio e costringere tutti a fargli un bel po’ di carezze. Felix è molto socievole e avvicina tutti i turisti che arrivano alla fattoria del Colle, se poi hanno un cane si scatena e letteralmente fa loro la corte finché non lo sciolgono e via di corsa insieme nei prati.
Felix odia essere asciugato quando torna a casa fradicio di pioggia, non ha idea di cosa sia un guinzaglio ed è un fifone.

Cecilia Sacchi e 92 trequandini da Papa Francesco

L’emozione di essere davanti Papa Franesco un uomo straordinario che emana calore, veste semplicemente e ci chiede di amare anche chi non ci ama 

Papa Francesco Roma udienza in Piazza San Pietro

Papa Francesco Roma udienza in Piazza San Pietro

Dai racconti di Cecilia Sacchi della Fattoria del Colle 
Me lo ha detto il giorno prima ed era già commossa. Cecilia Sacchi e suo figlio Matteo sono partiti la mattina alle tre con il parroco di Castelmuzio (frazione di Trequanda) Don Sergio e 92 pellegrini, sindaco compreso, per incontrare il Papa.
Come sempre Papa Francesco scatena nell’animo un grande sentimento religioso, ispira amore e voglia di fare del bene. Ecco che famiglie e persone toccate dalla sofferenza e da scelte difficili arrivano a quell’incontro con le lacrime agli occhi. A Cecilia era stato diagnosticato un figlio gravemente disabile, lei ha portato avanti la gravidanza ed è stata premiata con un bambino perfettamente sano e intelligente di nome Matteo che ora ha otto anni.
Era prevista la Santa Messa del Papa ma è saltata, perché lui ha cambiato programma e quindi l’incontro è avvenuto in Piazza San Pietro dove il Santo Padre ha parlato del valore della famiglia e di quanto sia importante volersi bene e perdonare le persone che non sanno amare.

Il comune a luci rosse della campagna senese

Una storia boccaccesca conclusa con le dimissioni del sindaco di  Sinalunga   ha fatto ridere tutti 

Di Donatella Cinelli Colombini

appostamento investigativo

appostamento investigativo

Non siamo nella disinvolta riviera romagnola ma a Sinalunga patria dell’ austera e religiosissima Rosy Bindi. 12 km dalla Fattoria del Colle. Siamo dunque nella provincia senese più tradizionalista e tranquilla dove non succede quasi mai niente. Quasi, perché la storia a luci rosse del Comune, è diventata lo spasso principale di tutti i cittadini. Ecco che il Sindaco viene beccato a recarsi nel Lazio ad incontrare l’amante. <<Sono fatti suoi>> direte voi. Non proprio, infatti pare che, per una decina di questi “viaggi privati”, il Sindaco abbia usato l’auto del Comune. Su questo reato di peculato la Procura della Repubblica di Montepulciano lo ha iscritto nel registro degli indagati.

Pere ubriache di stile medioevale con Chianti e spezie

La ricetta nasce nel ristorante Il Cavaliere di Foligno ed ha il suo punto di forza nelle spezie: cannella, anice stellato, peperoncino, limone e rosmarino

Pere Ubriache Fattoria del Colle

Pere ubriache e Passito di Traminer,6

Ve la proponiamo nella versione della Fattoria del Colle sostituendo il potente Sagrantino con il più gentile Chianti Superiore. Le pere cotte nel vino sono un classico della cucina campagnola ma nessuno le aveva mai arricchite con aromi e spezie così particolari e intriganti. Il risultato è straordinariamente buono ma anche aromaticamente affascinante. Ricorda la cucina medioevale e aristocratica dei castelli e sicuramente anche a Trequanda, nel maniero dei Cacciaconti della Scialenga, a 2 km dalla Fattoria del Colle, i banchetti comprendevano pietanze di questo tipo con forse la sola differenza del miele al posto dello zucchero. Tocco moderno il gelato che stempera dolcemente il gusto potente e intrigante del frutto.

Ingred

L’Arca di Noè arriva in fattoria

Alla Fattoria del Colle 15 bambini della Scuola dell’infanzia Arca di Noè di Petroio nel Comune di Trequanda guidati dalle maestre Cosetta e Cristina[caption id="attachment_12950" align="alignleft" width="300" caption="Scuola materna Arca di Noè Petroio Trequanda"][/caption]Conoscere la vita in campagna come era un tempo e come è oggi, assaggiare l’olio entrare nell’orto e nel fantabosco. Ecco un giorno speciale per 15 bambini educatissimi, attenti e allegri. La scuola di Petroio si è sempre distinta per la quantità e la creatività delle realizzazioni fra cui il progetto "frutta e verdura" che prevedeva una recita in cui i genitori dei bambini impersonavano la melanzana,...

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Approfondisci

Chiudi