Il Drago e le Otto Colombe

Il Drago e le Otto Colombe

Indicazione Geografica Tipica Toscana

Nasce nella Fattoria del Colle nel cuore più antico e intatto della Toscana. Vi porta i profumi di frutti rossi maturi e il sapore potente e  armonioso tipico di un territorio di alta collina dove l’aria è pulita e la maturazione dell’uva è lenta. Sono tipici di questa stessa zona la bistecca di bue cotta sulla brace e il formaggio pecorino che si accompagnano meravigliosamente al Drago e le 8 colombe IGT Toscana.

 

Le vigne sono coltivate in modo biologico e manuale come avviene da secoli e secoli. Le mani dei vignaioli potano, stralciano, legano, sfogliano, diradano e vendemmiano con maestria e attenzione. In cantina lavorano solo donne, sono le colombe che danno il nome al vino e si vedono nell’etichetta. Ma c’è anche un drago, è Carlo Gardini, il marito della proprietaria Donatella Cinelli Colombini, che è uno degli ispiratori delle nuove sperimentazioni. Un gioco di simboli per dire che la cantina della Fattoria del Colle è femminile ma non femminista perché i grandi vini non hanno genere e sono prodotti e bevuti da tutti quelli che amano la natura, la cultura e le cose buone.

 

Bottiglie prodotte: si tratta di un vino d’autore, prodotto in solo 6.000  bottiglie all’anno. Una piccola produzione esclusiva destinata ai wine lovers

Riconoscimenti: 90/100 Wine Spectator,91/100 Robert Parker-Wine Advocate

 

Uvaggio

 

60% Sangiovese, 20% Merlot, 20% Sagrantino
Il Drago e le 8 Colombe  è stato prodotto per la prima volta nel 2005. A quell’epoca le colombe erano 7, poi si è aggiunta al gruppo Valerie Lavigne la consulente della cantina che è professore di enologia all’Università di Bordeaux. Lei ha cambiato l’uvaggio del vino togliendo l’alicante e sostituendolo con il Sagrantino. Questo vitigno è tipico dell’Umbria, una regione che confina con la Toscana ed è a circa 20 km dalla Fattoria del Colle. Tutte le uve usate per il Drago e le 8 colombe sono coltivate in fattoria: Sangiovese da eleganza, il Merlot morbidezza e il Sagrantino struttura. Il risultato è un vino capace di invecchiare molto a lungo e di dare emozione e piacere a chi lo beve.

Maturazione

 

18 mesi in tonneaux di rovere fatti artigianalmente in 4 tonnellerie francesi. La scelta di usare deversi tipi di botticelle nasce dalla ricerca del contenitore più adatto per il vino di ogni vitigno. Il “taglio” che unisce Sangiovese, Merlot e Sagrantino formando un “Supertuscan” viene fatto alla fine della maturazione in legno. Dopo un periodo di assestamento il Drago e le 8 colombe è imbottigliato e quindi affina per altri sei mesi prima di andare in commercio.
La cantina dove questo vino matura in botte è nel sotterraneo della Fattoria del Colle.

Colore

 

Rosso rubino brillante, il lento ruotare del vino nel bicchiere è un indizio della sua ricchezza.

Aroma

 

Fine, complesso con prevalenza di profumi di frutti rossi e di spezie derivanti dalla maturazione in botte.

Gusto

 

Di grande struttura, pieno, armonico, di ottima persistenza.

Abbinamento gastronomico: carni nobili (come la bistecca fiorentina) e formaggi stagionati. Accompagna bene anche piatti piccanti e saporiti di cucina cinese e indiana.

Temperatura del Servizio

 

18°C

Usare calici di cristallo trasparente con la coppa ampia.

                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi