Calorie del vino in etichetta? Cominciano gli inglesi

Edonism Londra Enoteca

Calorie del vino in etichetta? Cominciano gli inglesi

L’85% dei consumatori britannici non ha idea di quante calorie ci siano in un bicchiere di vino e dunque alcuni supermercati inglesi cominciano a dirglielo

Edonism Londra Enoteca

Edonism Londra Enoteca

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini

Sainsbuy’s, la seconda catena di grande distribuzione del Regno Unito mette le calorie  nell’etichetta dei vini a marchio proprio. Da tre anni Waitrose, altro famoso supermercato inglese, riporta le calorie, per 100 ml e per bicchiere, sulle bevande alcoliche a proprio marchio. Il numero uno Tesco e l’altra catena GDO Morrisons non intendono farlo.
Ma qual è la reale portata di una simile decisione in un Paese dove la birra è decisamente al primo posto fra gli alcolici più consumati? C’è forse la lobby dei birrai dietro a questa decisione?
Per dovere di correttezza va detto che un bicchiere di vino da 175 ml contiene circa 130 calorie mentre la stessa quantità di birra arriva a 52. Il problema è che nessuno beve un bicchierino di birra, molto più probabilmente la dose è un boccale. Inoltre mentre il vino si sorseggia la birra si beve quasi come l’acqua e quindi in quantità molto maggiore e molto più velocemente. C’è poi una forte differenza di apporto calorico a seconda delle tipologie della birra: Lager, Stout e soprattutto Ale sono veri attentati alla dieta.
Se scrivere le calorie in etichetta, in decine di alimenti di uso comune, risponde a un nuovo bisogno salutistico e mira a contrastare l’obesità c’è un aspetto che va tenuto presente e richiede un ragionamento più ampio e articolato rispetto alla semplice valutazione “calorie uguale aumento di peso”. Un recente studio della Harvard Medical School evidenzia come un consumo limitato di alcolici faccia ingrassare meno della loro assenza nella dieta. Non è chiaro perché avvenga questo fenomeno ma presumibilmente l’accelerazione del ritmo cardiaco e del metabolismo indotta dall’alcol brucia più calorie. Niente in contrario dunque sulle calorie scritte sulle bottiglie di vino ma decisamente contraria a fornire questa indicazione

Harrods Londra Donatella Cinelli Colombini e Violante

Harrods Londra Donatella Cinelli Colombini e Violante

senza nessun commento sugli effetti salutistici del vino. Se infatti è scientificamente provato che un uso moderato del vino è benefico e addirittura un bicchiere di rosso ogni giorno allunga la vita degli uomini di un anno e tre mesi e la vita delle donne di un anno e mezzo…..è vero perché non dirlo?

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.