Graziana Grassini e Eleonora Marconi regine di Bolgheri

Eleonora Marconi Masseto

Graziana Grassini e Eleonora Marconi regine di Bolgheri

Hanno la responsabilità dei vini super star d’Italia: Graziana Grassini firma il Sassicaia e Eleonora Marconi è appena stata nominata wine maker di Masseto

Eleonora Marconi Masseto

Eleonora Marconi Masseto

Di Donatella Cinelli Colombini, Montalcino, Casato Prime Donne

Ecco le due enologhe dei vini italiani che sbancano le aste internazionali e portano il tricolore nel mondo dorato delle bottiglie di lusso Graziana Grassini detta “Lady Sassicaia” e Eleonora Marconi appena nominata wine maker di Messeto. Due vini cult dove la qualità intrinseca si associa al prestigio, a una clientela abituata al meglio e all’esclusività di luoghi dove può entrare solo chi ha enormi ricchezza o grande potere.
Entrambi i vini nascono a Bolgheri, e entrambi hanno la polvere di stelle di un blasone millenario. Delle cornici talmente sbalorditive che sembrano incredibili. Sassicaia nasce

Graziana Grassini Sassicaia

Graziana Grassini Sassicaia

nella Tenuta San Guido del Marchese Incisa della Rocchetta. Per arrivarci c’è il viale di cipressi della celebre poesia di Carducci vicino alla cantina ci sono le stalle della Razza Dormello Olgiata, quella del famoso cavallo Ribot e poco distante l’Oasi primo rifugio faunistico italiano WWF. Lo scrigno delle barriques del Sassicaia è stato progettato da Agnese Mazzei con un’eleganza sobria squisitamente toscana. Da qui escono le bottiglie che il nostro Capo del Governo ha portato a Obama e che è stata servita a Madonna durante l’intervista televisiva.Ma non basta: Sassicaia è uno dei 100 vini utilizzati da LIV-EX portale dei vini di lusso e da investimento, per registrare le fluttuazioni delle quotazioni nelle aste internazionali. Una specie di borsa dell’oro liquido che serve da riferimento alle grandi enoteche e ai collezionisti. Solo poche cantine di enorme reputazione vengono prese in considerazione perché hanno saputo coniugare volumi e valori a livelli costanti e alti per anni e anni.
Dopo Giacomo Tachis, dal 2009, la sua “quasi allieva” Graziana Grassini ha assunto il ruolo di wine maker della cantina del Sassicaia, una <<responsabilità che quasi non mi fa dormire la notte>> confessò a Cronache di Gusto. Ho conosciuto Graziana a Bordeaux durante un corso all’Università di Enologia nel 2001. Durante le degustazioni rivelava un talento veramente formidabile ma quello che sbalordiva era la sua preparazione in microbiologia che rivaleggiava con quella dei docenti bordolesi. Gentile e riservata è una persona che si fa amare da tutti.
La notizia di questi giorni è la nomina di un’altra donna nel ruolo di enologo dell’altro vino super star di Bolgheri: Masseto, la stella più splendente della galassia dei Marchesi dè Frescobaldi.
Si tratta del Merlot più famoso d’Italia, quasi un Pétrus nazionale, che proviene da un vigneto piantato su suolo di argilla Pliocenica. E’stato prodotto, fin ora, nella cantina Ornellaia e, dalla vendemmia 2018, avrà una propria casa progettata dagli architetti dello studio “ZITO+MORI”. L’inaugurazione ufficiale è prevista nell’aprile 2019 ma intanto è arrivata Eleonora Marconi che dedicherà le sue amorevoli cure esclusivamente a Masseto sotto la supervisione di Axel Heinz direttore enologo della Tenuta di Ornellaia.
Eleonora Marconi è nata 31 anni fa a Grottammare da padre italiano e madre australiana, dopo la laurea in enologia all’Università politecnica delle Marche ha fatto varie esperienze in Francia e in Australia per poi lavorare al Castello di Nipozzano, come enologo, per 6 anni. E’ dunque un talento “allevato in casa” Frescobaldi che si è fatta subito notare e, nel 2015 il sito LuxeEpicure, la metteva fra le prime 10 “donne più talentuose nel vino”.
A questa nuova wine maker donna diventata responsabile di uno dei vini più importanti del mondo non possiamo che augurare in bocca al lupo.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi