I PERSONAGGI PIU’ INFLUENTI E POTENTI DEL MONDO DEL VINO

Annette Alvares Peters-personaggio-più-influente-del-vino-in-USA

I PERSONAGGI PIU’ INFLUENTI E POTENTI DEL MONDO DEL VINO

Chi conta davvero nel mondo del vino? E chi ha un’influenza così grande da cambiare la storia mondiale del vino? Ecco i nomi di ieri e di oggi

 

Di Donatella Cinelli Colombini

Le classifiche uscite negli ultimi anni sono numerose e tutte diverse. Ve ne propongo tre: gli uomini che hanno cambiato la storia del vino, i più influenti in USA primo mercato del mondo, infine chi conta nel vino in Gran Bretagna.

 

I PERSONAGGI PIU’ INFLUENTI NELLA STORIA DEL VINO

Gli-uomini-che-influenzano-il-mondo-del-vino-RobertParker

Gli uomini che influenzano il mondo del vino – Robert Parker

La prima lista riguarda dunque un orizzonte temporale lunghissimo e le persone che hanno lasciato una traccia così forte da cambiare per sempre la storia. Ci arriva dalla The Oxford Companion to Wine un autentico repertorio dei personaggi di spicco nel panorama enologico fra i quali “The Street” ha tratto i TOP 10.

Primo, e non poteva essere altrimenti visto il suo carattere divino, Dioniso che leggendariamente insegna agli uomini il segreto della vinificazione.
Segue Dom Pérignon anche lui leggendario creatore dello Champagne visto che i dati storici attribuiscono i meriti a un numero maggiore di persone.
Thomas Jefferson ambasciatore in Francia e poi terzo Presidente Usa, egli conosceva e amava il vino, e mise le basi della produzione americana.
James Busby vero creatore del vino australiano.
Louis Roederer, cioè Cristal, l’uomo del mercato russo e dello Champagne di lusso.
TV Munson l’uomo che capì come salvare il vigneto europeo dalla fillossera innestando le marze sulle radici americane.
Louis Pasteur il genio francese che scoprì come conservare il latte, creare i vaccini e come avviene la fermentazione alcolica.

Antonio-Galloni-Vinous

Antonio Galloni – Vinous

Emile Peynaud padre dell’enologia moderna.
Jess Jackson fondatore di Kendall-Jackson.
Ultimo e quindi più recente fra gli uomini che hanno cambiato la storia del vino è Robert Parker.

 

CHI E’ PIU’ INFLUENTE NEL VINO IN USA

Passiamo alla seconda classifica tratta da Intowine.com che mette in fila i 100 personaggi che contano nel vino americano e scopriamo che il punto di vista è estremamente diverso da quello che potremmo aspettarci e punta direttamente sul business.
I° posto per Annette Alvares Peters che si occupa degli acquisti di tutti gli alcolici di Costco, il più grande rivenditore statunitense con 488 negozi per un fatturato di quasi quattro miliardi l’anno.
In seconda posizione Wayne Chaplin, presidente della Southern Glazer’s Wine & Spirits, un colosso da 9 miliardi di Dollari di giro d’affari concentrato nella distribuzione di bevande alcoliche di cui la metà ottenuti con il vino.
Nel terzo gradino del podio Tim Turner che guida Walgreen dal 2011. Non propone le piccole cantine ma i 150 grandi marchi del vino. E’ un pioniere del sistema wine delivery.
Solo quarto Marvin Shanken, il patron di Wine Spectator, seguito da Rob Sands CEO di Constellation Brands, il più grande gruppo enologico del mondo e da Stephanie Gallo dell’omonima cantina che vende quasi un miliardo di bottiglie in 90 Paesi del mondo.

Jancis_Robinson-MW-molto-influente-nel-mondo-del-vino

Jancis Robinson – MW – molto influente nel mondo del vino

Fin qui tutti giganti con fatturati enormi, poi la lista si occupa di wine critics:  7° posto per Antonio Galloni che, dopo aver lasciato Wine Advocate, ha creato Vinous, portale di giudizi e recensioni che si è guadagnato rapidamente una grande reputazione. Al 8° posto Adam Strum fondatore e presidente di Wine Enthusiast, 9° posto per James Laube di Wine Spectator e finalmente al 10° posto Robert Parker di Wine Advocate, un Re leone che per quasi vent’anni ha dominato la scena.

 

LE PERSONE PIU’ INFLUENTI NEL VINO UK

L’ultimo elenco dei superpotenti del vino riguarda il Regno Unito ed è redatto da The Drinks Retailing News. Anche in questo caso il peso di questi personaggi riguarda soprattutto il business.
• Primo: Pierpaolo Petrassi MW sceglie i vini per Waitrose, una catena con 360 punti vendita. Ha creato uno staff capace di trovare ottimi vini a ottimi prezzi.
• Secondo: Mike James, buyer vini di Aldi, il colosso tedesco che adesso è diventato la quarta catena GDO in Gran Bretagna.
• Terzo: Jason Godley, compra i vini per Tesco.
Seguono Miles Beale Amministratore delegato Wine & Spirit Trade Association alle prese con i problemi innescati dalla brexit, Paul Sorrentino Direttore generale Europa E & J Gallo … E la lista continua con responsabili di catene di distribuzione o brand manager di grandi cantine fino all’undicesimo posto quando troviamo la più celebre giornalista britannica Jancis Robinson MW.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi