CDA Lorein Consulting Tag

Identikit delle donne consumatrici, chi sono e cosa vogliono

Hanno cambiato l’ importanza degli aromi, l’estetica delle bottiglie, la forma dei punti vendita e creato il boom delle bollicine

Le Donne del vino in azione

Le Donne del vino in azione

Le donne giovani sono il segmento di consumatori in maggior crescita e hanno innescato una specie di rivoluzione costringendo produttori e venditori a guardarle con rispetto e persino con paura perché fra i loro tanti pregi loro hanno anche un difetto preoccupante: sono infedeli.

Andiamo dunque a vedere più da vicino il nuovo protagonista del mercato del vino, le consumatrici. Le percentuali dei bevitori abituali in Italia mostrano una prevalenza maschile del 58% contro il 41% delle donne. Fra i consumatori occasionali c’è invece un sostanziale equilibrio fra i due generi. Come dire: le donne bevono meno spesso ma forse in modo più attento anche perché usano il vino come strumento di socializzazione e persino di emancipazione. Sempre più spesso sono le donne a scegliere il vino al ristorante e persino a provarlo prima del servizio. Le donne bevitrici hanno smesso di sentirsi in imbarazzo e c’é persino, fra i maschi, chi le trova sexy.