effetti dei cambiamenti climatici sono stati mitigati dalle tecniche di coltivazione Tag

VENDEMMIA 2022 IN TOSCANA E NEL MONDO

Ottima vendemmia 2022 in Italia, sono previsti cali quantitativi al Nord e un buon recupero produttivo al centro. Vini rossi da lungo invecchiamento in Toscana

 

Bordeaux-chateau-France

vendemmia-2022-in-Toscana-e-nel-mondo-Bordeaux-chateau-France

Di Donatella Cinelli Colombini

In Italia il 2022 si è distinto come l’anno più siccitoso dal 1800 ad oggi, -46% di precipitazione nel primo semestre rispetto alla media degli ultimi 30 anni. Una circostanza aggravata dalle temperature più calde delle ultime cinque decadi.

 

LA VENDEMMIA 2022 INCORONA IL TALENTO VIGNAIOLO

Nelle vigne gli effetti dei cambiamenti climatici sono stati mitigati dalle tecniche di coltivazione apprese negli ultimi anni.
Proprio sulle pratiche agronomiche si concentra l’attenzione dei tecnici. Un argomento su tutti: lo sviluppo vegetativo. Quello che ha salvato le viti nel 2022 è stata la scarsità della chioma verde causata dalla gelata 2021 e dalla mancanza di piogge invernali. Se lo sviluppo vegetativo fosse stato stimolato da concimazioni e da piogge primaverili avremmo assistito a una morte in massa delle viti. Per questo è necessario ripensare a molte pratiche agronomiche del passato come, appunto, la concimazione.