Ristorante “Il vero Alfredo Tag

Fettuccine all’Alfredo, la vera storia di un piatto cult 

Questa è la bellissima storia di Alfredo di Lelio creatore delle “Fettuccine Alfredo” nate come ricostituente per la moglie dopo la nascita del primo figlio

Alfredo di Lelio con John Kenney

Alfredo di Lelio con John Kenney

di Ines di Lelio del Ristorante “Il vero Alfredo” – “”Alfredo di Roma”

Ho il piacere di raccontarvi la storia di mio nonno Alfredo Di Lelio, nato nel settembre del 1883 a Roma in Vicolo di Santa Maria in Trastevere. Cominciò a lavorare da ragazzo nella piccola trattoria aperta da sua madre Angelina in Piazza Rosa, un piccolo slargo, scomparso intorno al 1910, che esisteva prima della costruzione della Galleria Colonna ora Galleria Sordi.
Il 1908 fu un anno indimenticabile per Alfredo Di Lelio: nacque, infatti, suo figlio Armando e videro contemporaneamente la luce in tale trattoria di Piazza Rosa le sue “fettuccine”, divenute poi famose in tutto il mondo. Questa trattoria è “the birthplace of fettuccine all’Alfredo”.

Fettuccine Alfredo

Fettuccine Alfredo

Alfredo Di Lelio inventò le sue “fettuccine” per dare un ricostituente naturale, a base di burro e parmigiano, a sua moglie (e mia nonna) Ines, prostrata in seguito al parto del suo primogenito (mio padre Armando). Il piatto delle “fettuccine” fu un successo familiare prima ancora di diventare il piatto che rese noto e popolare Alfredo Di Lelio, personaggio con “i baffi all’Umberto” ed i calli alle mani a forza di mischiare le sue “fettuccine” davanti ai clienti sempre più numerosi.