studio di Confcommercio con Tra Consulting Tag

COME VA IL TURISMO IN ITALIA?

Bene, e per i borghi meglio di prima. L’Italia turistica torna ai livelli pre Covid negli arrivi dall’estero e nella spesa degli stranieri, penalizzato il Sud

 

il-turismo-sta-tornando-a-livelli-pre-covid-un-terzo-della-spesa-legata-al-cibo-e-al-vino

il-turismo-sta-tornando-a-livelli-pre-covid-un-terzo-della-spesa-legata-al-cibo-e-al-vino

Di Donatella Cinelli Colombini

Il turismo è un settore economico gigantesco, prima del Covid c’erano nel mondo circa un miliardo e mezzo di viaggiatori all’anno con un business stimato in 1.461 miliardi di Dollari. Cioè il 10% del PIL e l’8% degli occupati del pianeta. Numeri da capogiro se confrontati con quelli del vino che appare un comparto minuscolo.

 

NEL 2021 MENO 61% DI VIAGGIATORI MONDIALI. IL TURISMO VALE IL 10% DEL PIL DEL PIANETA

Il Covid ha colpito duramente il turismo che, ancora nel 2021, segnava un meno 61% di viaggiatori nel mondo.
Sempre lo scorso anno si sono profilate le nuove tendenze. La cosa più evidente è la trasformazione del “turista” personaggio quasi impacchettato in percorsi obbligati, grandi attrazioni, alberghi tutti uguali …. in viaggiatore a caccia di diversità, autenticità, esperienze vissute.