Forme del Verde e Paesaggi Musicali con assaggio 

Forme-nel-verde-2021-Helidon_Xhixha_Cipressini-

Forme del Verde e Paesaggi Musicali con assaggio 

La cultura che rivitalizza e rinnova i territori ed i piccoli borghi, ecco il messaggio che arriva da San Quirico e che prende sapore con il vino Orcia

 

Forme-nel-verde-2021-inaugurazione

Forme-nel-verde-2021-inaugurazione

Di Donatella Cinelli Colombini

L’arte come strumento per arricchire di significati il paesaggio e aiutare la comprensione delle sue specificità. Con questa idea Mario Guidotti ideò “Forme nel verde” facendo esporre celebri scultori contemporanei negli Horti Leonini, un giardino all’italiana creato alla fine del Cinquecento all’interno di San Quirico d’Orcia. Un parco storico, molto famoso che diventava una galleria d’arte contemporanea.

 

FORME NEL VERDE DA 50 ANNI A SAN QUIRICO

FORME-NEL-VERDE-guida-per-il-visitatore

FORME-NEL-VERDE-guida-per-il-visitatore

Un’idea rivoluzionaria 50 anni fa che, nel tempo, ha portato in Valdorcia artisti del calibro di Pistoletto e Maurizio Cattelan. Oggi la ricorrenza del cinquantenario diventa il motivo per un’edizione antologica di Forme nel Verde e un suo allargamento per favorire la visita dell’intero territorio. Ecco che le opere dello scultore Helidon Xhixha, di origine albanese ma attualmente attivo fra Milano e Dubai, illuminano luoghi simbolo della campagna toscana: il promontorio antistante la cappella di Vitaleta, la vasca di Bagno Vignoni, il bosco di cipressi nelle brulle colline delle Crete senesi e ovviamente il centro storico di San Quirico d’Orcia. Enormi istallazioni di acciaio inox che si incorporano con l’ambiente e catturano il sole.
Altre mostre (tutte dal 24 luglio al 2 novembre) riguardano le ceramiche del Sei e Settecento per le quali San Quirico è giustamente famosa da secoli, a cui si unisce l’esposizione delle produzioni fittili contemporanee di POL Polloniato e l’antologica degli artisti che hanno esposto a Forme nel Verde dal 1971 al 2021.

 

PAESAGGI MUSICALI, CONCERTI CON ASSAGGIO DI VINO

Nuove suggestioni in luoghi antichi che riguardano anche la musica con i concerti di Paesaggi Musicali Toscani dal 16 al 27 agosto, in certi casi nelle stesse location. Quattro appuntamenti di questi concerti saranno arricchiti dall’offerta di un calice di vino Orcia che i partecipanti potranno sorseggiare ascoltando la musica: lunedì 16 agosto nel Giardino Nilde Iotti a San Quirico d’Orcia (ore 21,15), mercoledì 18 agosto presso la Cappella di Vitaleta (ore 19), lunedì 23 agosto a Vignoni Alto (ore 19) e giovedì 26 agosto a Palazzo Piccolomini di Pienza (ore 18,30). Un modo nuovo ed affascinante per arricchirsi di emozioni visive, auditive e gustative in armonia le une con le altre. Ma anche un modo nuovo per collegare la cultura, i luoghi e le produzioni locali con effetto rigenerante. Quasi una terapia che riconcilia con la vita dopo gli anni del covid.

 

CALICI DI STELLE A CASTIGLIONI D’ORCIA E BRINDISI AL TRAMONTO A CAMPIGLIA

Ci saranno altre due degustazioni estive dei vini Orcia. A Castiglion d’Orcia il 10 agosto in occasione di Calici di Stelle che si configura come un assaggio itinerante nel centro storico in festa con stand di prodotti artigianali, artisti di strada e la degustazione guidata dai Degustatori ONAV. L’iniziativa curata dal Comune in collaborazione con Consorzio e Strada del Vino Orcia permette di apprezzare uno dei borghi medioevali più intatti della Toscana.
Gran finale il 28 di agosto a Campiglia d’Orcia con assaggio di vini e formaggi presso la rocca all’ora del tramonto davanti a un panorama mozzafiato. Quest’ultimo evento è organizzato dalla Pro Loco di Campiglia d’Orcia e guidato dai Sommelier AIS di Siena.

wine-destination

wine-destination

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

                                                                       

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Approfondisci

Chiudi