Ciao Fiorella, ciao Luisa

Fiorella Vannoni

Ciao Fiorella, ciao Luisa

Ci hanno lasciato due persone di Montalcino a me molto care: Luisa Strada e Fiorella Vannoni

Roberto, Fiorella e Barbara Nannetti

Roberto, Fiorella e Barbara Vannoni Nannetti

E’ difficile capire perché,  ma ognuno di noi ama certe persone più di altre. Spesso è l’affinità dei valori, l’aver condiviso certe esperienze ma spesso c’è un legame misterioso. Le ami e basta.
Luisa Strada ha cucinato magistralmente e per moltissimi anni in casa di mia madre. Era una presenza discreta e affettuosa, sapeva dare consigli saggi e disinteressati. Ho dei ricordi dolcissimi di Luisa in momenti importanti della mia vita come la nascita di Violante.
Fiorella era una “vicina di casa” con una bella proprietà nel versante Sud di Montalcino, accanto a quella dei miei. Ci vedevamo di rado ma bastavano poche parole per condividere fatti e sentimenti. Avevamo caratteri simili per coraggio, laboriosità e tenacia. Ho avuto il piacere di celebrare il matrimonio di sua figlia Barbara.

La morte di Luisa e Fiorella mi addolora moltissimo e desidero condividere con voi il ricordo di queste persone buone che lasciano un grande vuoto nelle anime e nelle vite di tutti quelli che le hanno conosciute

Donatella Cinelli Colombini