Il vino e il mare

Il vino e il mare

Il vino e il mare

[gplusone]

Il vino e il mare” di Andrea Gabbrielli (Iacobelli Edizioni €15). E’ un libro che sembra scritto per me, che ho messo la mia seconda casa nell’isola di Gozo e sogno di produrci vino. Ho iniziato a leggerlo per l’amicizia che mi lega a Andrea Gabbrielli e poi mi sono innamorata di questo piccolo grande libro

 

Il vino e il mare

Il vino e il mare

di Donatella Cinelli Colombini

Spiega le specificità e la logica della viticultura di questi “angeli matti”,  per dirla come Veronelli, che fanno vino sulle isole.

Soprattutto spiega la storia antica del Mediterraneo, di cui, le piccole isole, sono state un crocevia di civiltà fino dalle epoche più remote. 10.000 anni di lavoro agricolo e allevamento hanno conferito il caratteristico aspetto terrazzato, al paesaggio di questi luoghi sospesi nel mare. Di questa storia e di questo panorama la vite ha una parte importante che ora rischia di finire.

Le isole minori italiane hanno una popolazione complessiva di 100.000 abitanti e ricevono ogni anno venti milioni di

Andrea Gabbrielli

Andrea Gabbrielli

turisti. Si tratta soprattutto di piccole isole con una superficie compresa fra i 10 e i 50 kmq. I vigneti sono piccoli, in aziende piccole e per la maggior parte poco meccanizzate e quindi poco remunerative soprattutto se confrontate con le attività turistiche. A questo si aggiunge la burocrazia << al limite dell’inestricabile>> e la presenza di vitigni e vini fuori dai parametri internazionali.  Elemento, quest’ultimo, che può costituire un’opportunità ma anche un problema commerciale.

Ma chi ha attività turistiche a Pantelleria o Favignana può permettersi di perdere il contesto paesaggistico che costituisce il vero fascino dei luoghi? No. Da questo la proposta di Andrea Gabbrielli e il vero significato del libro. Dare alle superfici agricole e soprattutto viticole, il valore di <<riserve paesaggistiche >> con produzioni a km0 di grande identità che trovano nei turisti i primi consumatori e promotori.

Impossibile?

No, basterebbe un po’ di coraggio politico perché il coraggio dei vignaioli eroici non manca.

Bravo Andrea!

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi