La Francia limita i consumi di vino

campagna-per-moderare-i-consumi-in-Francia

La Francia limita i consumi di vino

Consumo massimo di due bicchieri al giorno di vino per un totale di una bottiglia e mezzo la settimana. Grande sconcerto fra i bevitori moderati

campagna-per-moderare-i-consumi-in-Francia

campagna-per-moderare-i-consumi-in-Francia

di Donatella Cinelli Colombini

Le intenzioni sono buone ma la campagna di comunicazione contro il consumo d’alcol che è stata diffusa in Francia all’inizio di aprile ha creato una gran confusione soprattutto fra i consumatori moderati facendoli << sentire colpevoli>> come ha detto Jérôme Villaret, delegato generale dei viticoltori della Languedoc AC.

I RISCHI DELL’ALCOL

Infatti se è vero che 41.000 persone all’anno muoiono in Francia a causa

campagna-per-moderare-i-consumi-in-Francia

campagna-per-moderare-i-consumi-in-Francia

dell’alcool (seconda causa di morte evitabile dopo il fumo) i francesi sono ben lungi dall’essere i maggiori consumatori d’alcool d’Europa. La classifica è guidata dai Paesi dove i bicchieri sono pieni di birra e distillati: Lituania, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Lettonia. Il consumo annuo pro capite di alcool puro in Francia è di 12,6 litri, poco superiore a quello del Regno unito.

VINO: DOSI GIORNALIERE E SETTIMANALI

Eppure la campagna di comunicazione dei “cugini d’oltralpe” è stata quasi una crociata << ci sono circa 10,5 milioni di adulti che bevono troppo. In ogni caso bevono in proporzioni che aumentano i rischi per la salute>> ha spiegato Viet Nguyen-Thanh, responsabile della Santé Publique dando anche i numeri dei consumi consigliati: non più di 10 bicchieri alla settimana cioè due al giorno ma facendo qualche giornata di astinenza.
In realtà i consumi di vino calano anche senza bisogno delle sollecitazioni della Santé Publique (-0,5% nel 2016) salvo gli spumanti che attraversano una fase di boom al traino del Prosecco.

Nell’insieme dunque, l’iniziativa francese lascia qualche dubbio sull’efficacia e sull’opportunità, non dimentichiamo infatti i benefici effetti del vino che, recentemente, ha dimostrato di rendere i consumatori più intelligenti e longevi degli astemi.

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation

wine-destination-wine-experiences-spa-accommodation
                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi