Ricchezza e povertà davanti al Moët & Chandon

Moët & Chandon

Ricchezza e povertà davanti al Moët & Chandon

Quanto devi lavorare per comprare una bottiglia di Champagne? In Italia serve l’equivalente di 3 ore di lavoro ma in Nepal non basta il salario di un mese

Moët & Chandon

Moët & Chandon-quanto-lavoro-ci-vuole-per-pagare-1-bottiglia

Di Donatella Cinelli Colombini, Doc Orcia, Fattoria del Colle

La fotografia di un mondo spaccato fra poveri e ricchi è anche nella quantità di lavoro che serve per acquistare un prodotto di lusso come il Moët & Chandon: nei Paesi economicamente sviluppati è alla portata di un ceto medio largamente diffuso e in posti come Kenya, Ghana o India quasi nessuno può permetterselo.
L’analisi del lavoro necessario per entrare in possesso di una bottiglia delle nobili bollicine francesi arriva da JWE Journal of Wine Economics, un periodico che, insieme a interessantissimi studi sui costi di produzione (nell’ultimo numero relativamente all’incidenza delle barriques), sollecita il mondo del vino con approfondimenti di carattere socio-economico e di scenario.

taj-mahal-India-

taj-mahal-India-

E’ il caso della lista che è arrivata, via internet, insieme all’indice dell’ultimo numero. Elenca 71 Paesi per i quali è stato confrontato il salario medio con il prezzo di una bottiglia di Champagne Moët & Chandon. Vediamo così che in Lussemburgo, Svizzera e a New York basta un’oretta. In Italia ci vogliono circa tre ore di salario e la percentuale sale a oltre un giorno in Polonia, Argentina, Croazia, per passare a una settimana nelle Filippine o in Ucraina. In questi Paesi l’acquisto delle bollicine francesi mette la famiglia alla fame e diventa un sogno impossibile dove le retribuzioni sono sotto il livello della sopravvivenza come in Kenya dove ci vogliono 15 giornate lavorative, in Ghana 16, India 21 e Nepal 32.
Se in un primo momento una simile indagine può far sorridere, il confronto fra un prodotto voluttuario di lusso come lo Champagne e il costo del lavoro, porta a riflessioni molto più profonde sul modo di considerare il vino e l’enorme differenza che separa i consumi nelle varie parti del mondo. Colpisce la distanza fra i due colossi asiatici- India e Cina – nella terra dei Maharaja serve quasi in mese di lavoro per comprare una bottiglia di Champagne che nella terra del dragone richiede due giornate. Entrambe le nazioni erano poverissime e ora sono caratterizzate da forti diseguaglianze sociali ma in India la povertà è evidentemente molto più diffusa mentre in Cina redditi e consumi si stanno rapidamente evolvendo.
Ecco la lista tratta da Cronache di gusto
• Lussemburgo – 0,11
• Svizzera – 0,12
• Stati Uniti, New York – 0,17
• Olanda – 0,20
• Germania – 0,21
• Stati Uniti, California – 0,22
• Norvegia – 0,23
• Australia – 0,23
• Stati Uniti, Texas – 0,25
• Singapore – 0,27
• Francia – 0,27
• Danimarca – 0,27
• Hong Kong – 0,28
• Regno Unito – 0,29
• Irlanda – 0,29
• Belgio – 0,30
• Austria – 0,31
• Svezia – 0,32
• Giappone – 0,33
• Spagna – 0,33
• Islanda – 0,36
• Nuova Zelanda – 0,37
• Italia – 0,38
• Canada – 0,41
• Finlandia – 0,44
• Isole Cayman – 0,47
• Portogallo – 0,53
• Israele – 0,56
• Malta – 0,64
• Repubblica Ceca – 0,66
• Corea del Sud – 0,70
• Slovenia – 0,72
• Taiwan – 0,78
• Grecia – 0,80
• Estonia – 0,80
• Lituania – 0,89
• Slovacchia – 0,98
• Polonia – 1,13
• Argentina – 1,13
• Bahamas – 1,19
• Ungheria – 1,28
• Barbados – 1,29
• Croazia – 1,42
• Thailandia – 1,45
• Trinidad & Tobago – 1,45
• Malesia – 1,60
• Russia – 1,64
• Ronania – 1,66
• Messico – 1,70
• Cina – 1,71
• Cile – 1,76
• Bulgaria – 2,10
• Uruguay – 2,11
• Costa Rica – 2,29
• Sudafrica – 2,69
• Macedonia – 3,39
• Brasile – 3,45
• Serbia – 3,53
• Perù – 5,41
• Filippine – 6,25
• Ucraina – 6,82
• Ecuador – 7,28
• Indonesia – 7,97
• Nigeria – 8,27
• Vietnam – 9,85
• Moldavia – 11,71
• Kenya – 15,41
• Ghana – 16,65
• India – 21,31
• Nepal – 32,39

 

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi