Sesso in cantina, ci mancava anche questa!

Sex e wine

Sesso in cantina, ci mancava anche questa!

Nelle Isole Canarie la cantina Bodegas Monje organizza degustazioni con formaggi, cioccolato e …. donne nude

Sex e wine

Sex e wine

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini
La notizia è tratta da uno spassosissimo articolo di Fiorenzo Sartore su Intravino e qui viene commentata in ritardo giusto per non farvi venire la voglia: come dire guardare ma non toccare. L’evento era il 25 gennaio e quindi non precipitatevi a prenotare l’aereo verso le isole spagnole dell’estate perenne, non siete più in tempo.
Prima di tutto vale la pena ricordare che le 7 isole canarie sono nell’Oceano Atlantico di fronte al Sahara Occidentale, in una posizione dove serve il bikini anche a gennaio. E’ forse questo che ha ispirato a Felipe Monje, quarta generazione nel vino, l’idea di organizzare un evento su vino e sesso che ha attratto l’attenzione di tutto il mondo. <<Vino ed erotismo hanno sempre convissuto da quando l’uomo ha scoperto questa meravigliosa bevanda >> dice Felipe proponendo l’alleanza di vino & sesso << in un incontro che unisce i piaceri del vino, il buon cibo, il divertimento e il fascino, con un pubblico diversificato, educato e sensibile composto da vere stelle della notte>>.

Wine-Sex-2

Wine-Sex-2

Il programma del 25 gennaio prevedeva una cena –degustazione a base di cibi erotici, atmosfera: cioè buio, candele, un lettone fra le botti, profumi, musica …. spettacoli per soli adulti, ma soprattutto giochi erotici collegati alla vendita di toys. Qualcosa che ricorda le riunioni per sole donne tipo addio al nubilato che, in Italia, sono proposte da Il Salotto Rosa, Love Factory e La Valigia Rossa ( ne sapevo poco ma ora ho una cultura in materia) durante le quali, fra racconti piccanti e dimostrazioni, vengono venduti giocattoli erotici.

Un contesto davvero lontano da una degustazione di vino di alta qualità e non stupisce che un’idea così bislacca e poco adatta alla valorizzazione del vino abbia fatto il giro del mondo! Per fortuna i Monje hanno registrato il marchio “wine&sex” per cui rimarrà di loro proprietà esclusiva. Dunque la storia finisce qui e se volete sperimentare un’esperienza di vino e sesso dovrete andare alle isole Canarie perché nessuno altrove potrà ( e mi auguro vorrà) imitarla.

P.s. La Bodegas Monje, non contenta di vendere serate di wine&sex propone anche confezioni di  merchandaising con bottiglie e toys di colore rosso. Ma che roba!