Vicini indesiderati al ristorante

Bambini che urlano al ristorante

Vicini indesiderati al ristorante

Parto da un post del blog Dissapore una riflessione semiseria sui 7 vicini di tavolo più indesiderabili e sulla tecnica per evitarli

Bambini che urlano al ristorante

Bambini che urlano al ristorante

Letto per voi da Donatella Cinelli Colombini
Quella che segue è la mia classifica dei 7 vicini di tavolo in grado di rovinarti la serata. Unisco qualche consiglio: evitare il sabato sera o la domenica a pranzo che sono i momenti in cui il rischio di incontri indesiderati sale vertiginosamente. Se vedete un tavolo per 8 o più persone scegliete un’altra sala. Puntate su ristoranti dove la sostanza prevale sull’apparenza e l’ottima cucina si accompagna alla sobrietà degli arredi. Quando trovate il ristorante che vi fa stare bene smettete di cercare e instaurate un buon rapporto con il gestore, sarà lui a difendervi, in futuro, brutte sorprese.

7) I sedicenti ricchi desiderosi di farsi notare. Griffati dalla testa ai piedi, hanno borse, profumi, taglio dei capelli fatti in modo da essere notati. Poi fanno in modo di essere al centro dell’attenzione con telefonate, viaggi avanti e indietro per fumare, richiesta di cibi che non sono nel menù.
6) Gli eterni scontenti con pretese da foodie. Quelli che chiamano il cameriere in continuazione, contestano ogni ritardo e mandano indietro i piatti come se invece che in trattoria fossero in un locale stellato. Fra i mancati critici gastronomici ci sono quelli con tendenza opposte, cioè quelli che fotografano tutti i piatti e li postano sui social in tempo reale. 5) Gli uomini d’affari intenti a fare affari e troppe telefonate. C’è chi bisbiglia, stile inglese, per

Commensali-sempre-al-telefono

Commensali-sempre-al-telefono

cui non da noia a nessuno e chi alza la voce per farsi sentire da tutti mentre si vanta dei guadagni passati. Il problema sono questi ultimi che forse non sono neanche uomini d’affari.
4) Conoscenti impiccioni. Ti salutano, controllano come sei vestita, con chi sei e magari, molto sfacciatamente ti chiedono perché sei li. Poi, si siedono dove ti possono tenere d’occhio e telefonano a qualche comune amico romanzando l’incontro.
3) Coppia che litiga nel tavolo accanto o che si scambia effusioni più adatte a un luogo appartato. Il più delle volte sono uomini attempati con escort e creano un senso di disagio inversamente proporzionale al loro esibizionismo.

vicini di tavolo più indesiderabili 2

vicini di tavolo più indesiderabili 2

2) I giovani che celebrano una ricorrenza e forse hanno bevuto troppo. I gruppi di allegroni vocianti sono il peggio che possa capitare anche perché cercano di coinvolgere con cori e brindisi, chi vorrebbe invece rilassarsi e mangiare in tranquillità.
1) Al primo posto i bambini che urlano al ristorante. Le mamme straniere hanno in borsa matite colorate e soprattutto l’iPad, quelle italiane arrivano invariabilmente al ristorante senza niente e poi si affannano a tenere fermi i bambini senza riuscirci quasi mai. C’è un’enorme differenza nella capacità di sopportare gli strilli di un bambino fra le coppie con e senza pargoletti. Chi ha messo l’ultimo pannolone vent’anni prima difficilmente giudicherà fastidioso l’urlo di un lattante. Sarà più propenso a considerarlo insopportabile e a cercare di andarsene il prima possibile.

 

wine-destination

wine-destination
                                                                                               

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi