8 marzo Tag

8 marzo W le donne

Anche se molte cose farebbero pensare il contrario, io non sono femminista, io faccio il tifo per le donne perché credo che il mondo abbia bisogno di loro[caption id="attachment_11855" align="alignleft" width="300" caption="Prime Donne nel vino"][/caption]<<Women are now the most powerful engine of global growth>> dicono gli economisti, le donne son il più forte motore di crescita del mondo. Ed è vero. Le donne che studiano più e meglio dei maschi ma vengono discriminate nelle assunzioni solo perché potrebbero rimanere incinte. Le donne che diventano un << servizio domestico>> destinato ad accudire figli e nonni perché gli asili o le case...

Donne del vino toscane e mimose, l’8 marzo da Luciano Zazzeri

10 Donne del vino toscane e la delegazione AIS di Livorno di Paola Rastelli festeggiano l’ 8 marzo con una cena esclusiva nel Ristorante stellato Michelin La Pineta

FattoriaDelColle-DonneDelVinoToscana

FattoriaDelColle-DonneDelVinoToscana

L’importante ruolo delle donne nel mondo del vino è ormai evidente in tutti i campi: produttrici eccellenti, sommelier preparate, consumatrici responsabili … a loro un grande chef come Luciano Zazzeri ha dedicato un menù di alta cucina di ispirazione toscana. Accompagnerà i 40 vini d’eccellenza che le produttrici presenti offriranno in degustazione ai 50 commensali della serata: si parte con una minestra di pesce con carpaccio di gallinella come antipasto, per proseguire con un raviolo di mare con crema d’aglio e salvia fritta e una seppia nera con filetti di triglia spadellati come secondo prima di concludere con un tortino di mele con gelato al Vin Santo.

8 Marzo. Dedicato a tutte le donne.

Viva le donne, giovani, vecchie, belle, brutte, intelligenti, oche … viva le donne che sono contente di essere donne.[caption id="attachment_685" align="alignright" width="150" caption="Lo staff delle cantine di Donatella Cinelli Colombini "][/caption]Viva le donne che studiano con impegno nella convinzione che questo apra loro le porte di un buon impiego. Viva le donne che lavorano con passione, onestà e talento nella convinzione che siano queste le armi per avere successo. Viva le donne che stanno a letto sette mesi per dare la vita a un bambino anche pregiudicando la loro carriera professionale. Viva le donne che si arrabbiano perché << solo chi è giovane,...