aldo Conterno Tag

Il restauratore delle botti: il bottaio Pietro Romiti

Nelle sue mani le botti tornano nuove e possono ancora produrre grandi vini. Il bottaio Pietro Romiti ci racconta il suo lavoro[caption id="attachment_11298" align="alignleft" width="259" caption="rigenerazioni delle botti"][/caption]Pietro Romiti , <romitipietro@gmail.com>,  ha lavorato nelle cantine di  Giovanni Conterno e Aldo Conterno, Marchesi di Barolo, Fontanafreda, Antinori, Masi, Fattoria di Palazzo vecchio, Al Bano Carrisi, Il Cerro, Vietti …. poi ha avuto un infortunio sul lavoro e questo lo ha costretto a fermarsi per molto tempo. Ora ricomincia a lavorare con la fatica di chi deve di nuovo farsi largo nel mondo. Ha iniziato da dipendente e ora lavora in proprio.La...