cibo-vino Tag

Abbinamento cibo vino, la chiave dei pasti cool

Sempre più vini al bicchiere e sempre più menù con vini diversi per ogni piatto. Gli abbinamenti  più  coraggiosi trasformano i pasti in esperienze memorabili

abbinamento cibo-vino-Terrina di Chianina - Prime Donne (3)

abbinamento cibo-vino-Terrina di Chianina – Prime Donne (3)

Di Donatella Cinelli Colombini

L’abbinamento cibo-vino è ormai la cosa più richiesta: è importante descriverla nella retro etichetta delle bottiglie, diventa un incentivo all’acquisto quando lo scaffale di vendita dei vini divide le etichette in base all’uso da farne a tavola, permette di costruire esperienze gastronomiche uniche, spericolate ed eccitanti a casa, e speriamo di nuovo nei ristoranti…. È insomma la nuova frontiera del gusto perché trasforma l’assaggio in un’esperienza partecipata e in certi casi in una vera e propria avventura.
Per questo nei ristoranti nordamericani e, negli ultimi tempi, anche in molti locali nostrani, il sommelier organizza con lo chef la proposta gastronomica creando menù a tema dove ogni piatto viene preparato appositamente per

abbinamento-cibo-vino-Ravioli con ripieno di pecorino Leone Rosso (11)

abbinamento-cibo-vino-Ravioli con ripieno di pecorino Leone Rosso (11)

essere abbinato in modo inconsueto e appagante. Il vino prende una nuova dimensione e ogni pasto diventa un evento memorabile grazie alle emozioni che suscita.

ABBINAMENTO CIBO-VINO: GIOCO DI SAPORI E SPERIMENTAZIONI

Un gioco dove trovano sempre più spazio i vini rari con forte personalità. Ovviamente per il sommelier che lavora dove c’è un grande chef si aprono opportunità meravigliose per mettere alla prova il proprio istinto da talent scout andando a cercare cantine nuove e denominazioni ancora sconosciute ma anche per aprire bottiglie rare e costose che difficilmente verrebbero ordinate e invece, servendole al bicchiere, diventano più abbordabili.